Zuppiera in ceramica

Zuppiera in ceramica

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Zuppiera in ceramica:scopri di più su Dalani

Ah, la bellezza di una tavola allestita di tutto punto! Una tovaglia in puro lino finemente ricamata, un elegante servizio di piatti con sottopiatti coordinati, raffinati bicchieri di cristallo, qualche bottiglia di buon vino rosso e al centro, vera signora del pasto, una bellissima zuppiera in ceramica. Scopritene di più con Dalani!

Zuppiera in ceramica: per una tavola chic

Zuppe, minestre, vellutate, con il loro profumino invitante che si spande dolcemente per gli ambienti di casa e richiama tutti attorno alla tavola. Cosa c’è di meglio di una zuppa in una fredda giornata invernale? Il palato gioisce del suo sapore delizioso e il corpo si rinfranca con il suo piacevole tepore. Chi ha mai detto, poi, che pietanze simili sono adatte solo per la stagione invernale? Da qualche anno a questa parte spopolano sulle tavole degli italiani zuppe fredde, come il Gazpacho e una serie di gustosissime vellutate da preparare senza l’ausilio dei fornelli. Per lasciare di stucco partner, amici e familiari potreste servirle in tavola con un’elegantissima zuppiera in ceramica: nessuno potrà fare a meno di notare il vostro gusto sopraffino e la vostra spiccata attenzione per i dettagli.

La zuppiera in ceramica tradizionale ha dimensioni piuttosto importanti, perché deve contenere una quantità di minestra per 10-12 persone, è dotata di manici, di ampio coperchio ed è solitamente corredata di un mestolo nello stesso materiale. Può essere spaiata o parte di un grazioso set di stoviglie alle quali è coordinata da raffinate decorazioni.

  • Gli amanti dell’eleganza essenziale opteranno per una zuppiera in ceramica bianca, impreziosita magari da qualche dettaglio come un pomello inusuale sul coperchio.
  • I più barocchi si lasceranno invece conquistare dalla zuppiera in ceramica con piedini e sofisticate dorature, per portare in tavola una ventata di grandeur del XVII secolo.
  • Di grande impatto visivo, poi, le versioni monocromatiche dalle tinte accese: potrete così portare in sala da pranzo la solarità dell’estate con una zuppiera in ceramica arancione o giallo becco d’oca, oppure creare un piacevole effetto ton sur ton in un ambiente provenzale dominato dai toni del lilla e del celeste con un modello blu cobalto.
  • Le più romantiche, infine, non potranno rimanere indifferenti di fronte alla raffinatezza della zuppiera in ceramica shabby chic, finemente decorata con piccoli cuori, roselline e altri motivi floreali.

Zuppiera in porcellana

A conquistare le più esigenti, però, sarà un tipo di zuppiera in ceramica di gran pregio, la porcellana. Quest’ultima si ottiene dalla lavorazione di una mistura di argilla, caolino e feldspato, che viene cotta a 1300 gradi, decorata e messa nuovamente in forno. Le porcellane più famose al mondo sono quelle inglesi e cinesi; bellissime anche quelle di Capodimonte, molto apprezzate anche all’estero.

Lasciatevi ispirare da Dalani e scoprite la zuppiera in porcellana che fa per voi!

Offerte in arrivo