Vasi per orchidee

Vasi per orchidee

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Vasi per orchidee:scopri di più su Dalani

Abbellire e decorare la propria casa è molto importante se si desidera un ambiente sempre ben curato e che possa essere raffinato. Oltre ai vari complementi d'arredo è indicato inserire piante e fiori che possano rendere l'atmosfera più romantica e chic. I vasi per orchidee sono l'ideale per un salotto sempre elegante. Scoprite di più e lasciatevi ispirare da Dalani.

Vasi per orchidee: un tocco di eleganza in casa

La casa è il luogo nel quale poter trascorre i momenti più belli e rilassanti, in seguito ad una giornata lavorativa abbastanza stressante. Le decorazioni sono molto importanti soprattutto se si desidera un ambiente sempre ben arredato e accogliente. Oltre a divani, poltrone, cuscini e pouf bisogna inserire prodotti che possano essere in grado di portare un tocco di coloreI fiori e le piante sono l’ideale se si desidera abbellire le proprie stanze. Tra le tantissime specie in commercio ne esiste una che è molto amata e che, nella sua assoluta semplicità, riesce a decorare in maniera eccelsa: si tratta delle orchidee. Le più adatte ad essere coltivate in appartamento sono quelle di origine tropicale proprio perché riesco ad adattarsi maggiormente agli ambienti interni. Ma se questa viene considerata romantica ed elegante, la stessa cosa può essere detta per i vasi per orchidee. Questi eleganti accessori per la casa possono essere di diversi materiali. I più amati sono:

– vetro

– resina

– plastica

Sono sicuramente quelli in vetro i più impiegati perché, grazie alla trasparenza, mostrano le radici e la parte più interna della pianta. I vasi per orchidee sono, inoltre, di differenti dimensioni e misure. Si passa da quelli più bassi e tondeggianti, a quelli alti e cilindrici. Se desiderate che la vostra orchidea possa rimanere ben eretta, evitando che possa tendere da un lato o dall’altro, allora dovete affidarvi a quelli dalla forma più allungata. Sbizzarritevi con le varie tonalità di colore: spaziate dal bianco al fuxia, dal rosa al giallo, per un ambiente sempre di grande eleganza e raffinatezza.

Vasi per orchidee: quando travasarle?

vasi per orchidee

Se si pensa alle orchidee non si può fare a meno di pensare alla loro bellezza, una spiccata eleganza derivante dai colli longilinei e dai petali luminosi e dalle meravigliose sfumature. Cambiare i vasi per orchidee, operazione apparentemente semplice, non è per niente facile, soprattutto se non lo si fa nel modo più corretto. Ovviamente, la prima cosa da fare consiste nel capire se è veramente giunto il momento di spostarle da un recipiente ad un altro. E’ bene puntualizzarlo visto che molto spesso, per pigrizia o cattiva informazione, si tende a farlo sebbene non ve ne sia un effettivo bisogno. . Quali sono i primi segnali? I punti più importanti possono essere riassunti in:

– la pianta sembra costretta all’interno del contenitore

– le radici tendono a fuoriuscire o a morire

– la pianta sta crescendo oltre il bordo

Si tratta di segnali che indicano che c’è qualcosa che non va e che è giunto il momento di acquistare dei vasi per orchidee più grandi. Normalmente, è il caso di passare da un vaso per orchidee ad un altro non  più di una volta ogni 18-24 mesi

 

Offerte in arrivo