Tinozza

Tinozza

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Tinozza:scopri di più su Dalani

Rilassatevi e concedetevi un bagno caldo nella vostra tinozza. In legno o in acciaio è un oggetto che rimanda ad un’altra epoca. Scoprite di più e lasciatevi ispirare da Dalani.

Tinozza: profumo di vintage

Nei paesi scandinavi, dove la tradizione della sauna e del relax è molto radicata, la tinozza per il bagno è uno dei complementi d’arredo più utilizzati. La tinozza ha forma rotonda ed è provvista di stufa a legna e immersa nell’acqua. Questi complementi d’arredo sono tornati in auge perchè rimandano a dei tempi antichi e comunicano naturalezza e calore alla sala da bagno. Il legno, uno dei materiali più utilizzati per questo tipo di arredo, ha una conducibilità termica poco elevata che consente di mantenere l’acqua calda più a lungo. La tinozza è adatta a bagni arredati in stile rustico e industrial.

Tinozza in legno

Le tinozze in legno sono le più diffuse e vengono proposte in diversi modelli sia da interno che da esterno. In estate la tinozza in giardino può trasformarsi in una piccola piscina dove rilassarsi con gli amici bevendo una bibita fresca. E’ un paradiso e un divertimento anche per i bambini. Spesso le tinozze in legno vengono anche usate come pura decorazione nei giardini arredati in stile romantico o in stile shabby chic. C’è anche chi, utilizzando tre tinozz di diverse dimensioni, ha costruito una fontana a cascata.

Decorare una tinozza di metallo

Gli amanti del vintage e dello shabby chic possono, attraverso il “fai da te”, restaurare una vecchia tinozza e darle una nuova veste. Il decoupage si adatta anche alla decorazione di questo oggetto, con la tecnica del craquelè, in grado di dare una patina di “vissuto”. Il “recupero” inizia dalla pulizia della vecchia tinozza, da effettuare con acqua e aceto. Successivamente asciugatela e stendete sulla superficie un fondo opaco di primer, prima di passare il colore. Ritagliamo la carta con cui vogliamo decorare la nostra tinozza (ad esempio a motivi florearli) e incoliamola sulla tinozza. Il risultato sarà davvero soddisfacente.

Offerte in arrivo