Tende a righe

Tende a righe

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Tende a righe:scopri di più su Dalani

Volete spezzare la monotonia di un soggiorno troppo piatto e noioso? La camera da letto non ha nulla da raccontare? Le tende a righe sono una facile aggiunta che dona immediatamente personalità e carattere a qualsiasi ambiente. Con i suggerimenti di Dalani trovate le migliori ispirazioni per abbinarle. Registratevi gratuitamente: ogni giorno on line tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la vostra casa con stile. Lasciatevi ispirare da Dalani!

Tende a righe per modellare gli spazi

L’attenzione ai dettagli è quella che fa la differenza nell’home living. Le tende a righe sono un semplice accessorio capace di cambiare tutto il mood di un ambiente, se utilizzate nel modo giusto. Come per tutti i complementi d’arredo a fantasia, bisogna prestare attenzione agli abbinamenti e a non esagerare. Le righe non passano mai di moda, e una coppia di tende a righe continuerà a rendere unica la vostra camera da letto – o il vostro soggiorno – stagione dopo stagione. Le più classiche sono, come è facile immaginare, le tende a righe verticali. A tinte solide, di ispirazione circense, o con colori più muti, questo tipo di tende a righe può essere facilmente inserito in qualsiasi stile e ambiente: basta adattare i colori e variare lo spessore per ottenere pattern più o meno audaci. L’importante è ricordarsi che le tende a righe verticali faranno sembrare lo spazio che occupano più alto di quello che sembra, mentre per dare l’illusione dell’ampiezza bisogna optare per delle righe orizzontali, perfette per far sembrare ancora più spaziose le finestre panoramiche.

Righe, pois e co.

Scegliere delle tende a righe adatte alla stanza può essere una missione ardua, ma non impossibile. È importante prestare attenzione a tutti i pattern presenti nell’ambiente: se la stanza è principalmente a tinte neutral senza altre fantasie estese, le tende a righe si adatteranno senza difficoltà – ma saranno anche l’elemento dell’arredamento a catturare l’occhio; in questo caso, potreste considerare di stemperare il tutto aggiungendo altri motivi e fantasie alla stanza. Una buona regola del pollice è che nello stesso ambiente <b>non debbano convivere più di tre pattern differenti</b>. Per le tende a righe, delle buone combinazioni sono:

  • Righe, geometrie e tessuto Toile de Jouy
  • Righe e filati Ikat differenti
  • Righe, stampe floreali e tessuto damascato

L’importante è scegliere un tema principale e sviluppare attorno a quello: una formula da seguire è quella del 60/30/10 ; il motivo principale (60%) sarà quello più utilizzato rispetto ai due minori usati per gli accenti (30 e 10%), e dovrebbe anche essere quello con le proporzioni più grandi. Le tende a righe sottili potrebbero essere un semplice contrasto rispetto ad una parete a tinta unita, oppure, nel caso richiamassero il motivo principale, le tende a righe spesse sarebbero la scelta più azzeccata. Il segreto, come sempre, è sperimentare e vedere quale sia il risultato che più ci piace: lasciati ispirare dalle offerte di Dalani per ridisegnare la tua casa.

Tende a righe in lino, come pulirle?

Il lino è una fibra tessile naturale che risulta essere più resistente agli strappi e alle tensioni rispetto ad altri tessuti. Trattandosi di un oggetto utilizzato quotidianamente necessita di una pulizia più accurata perché altrimenti col tempo il tanto amato color bianco o avorio finirebbe con lo scurirsi divenendo antiestetico. I consigli del team Dalani legati alla sua igiene sono semplici e richiedono poco tempo. Per prima cosa bisogna leggere l’etichetta per capire se le tende a righe sono in puro lino al 100% (e in questo caso può essere lavato fino a 90°) oppure se si tratta di misto lino (per cui sarà meglio un lavaggio a freddo). Meglio utilizzare detergenti non troppo aggressivi che potrebbero andare ad intaccare la bellezza delle tende a righe. Evitate di lasciare il tessuto a diretto contatto con i raggi solari che potrebbero ingiallire il guanciale. Stendete il tessuto di rovescio e, se necessario, coprite il tutto con un panno bianco. A questo punto le tende a righe in lino saranno nuovamente splendenti e come appena acquistate!

Offerte in arrivo