Tavolo pop art

Tavolo pop art

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Tavolo pop art:scopri di più su Dalani

Se siete alla ricerca di uno stile di arredamento che rispecchi la vostra personalità creativa ed esuberante, un tavolo pop art può diventare il complemento d'arredo ideale per uno stile moderno e dinamico. Registratevi gratuitamente: ogni giorno on line tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la tua casa con stile. Lasciatevi ispirare da Dalani!

Tavolo pop art: il protagonista della stanza

Uno stile di arredamento apprezzato dai più creativi è sicuramente quello ispirato alla pop art, nata negli anni ’50 in Gran Bretagna e da molti considerata l’ultima corrente di arte contemporanea. Le sue caratteristiche sono sicuramente un mix di colori sgargianti combinati a materiali nuovi e lavorati in forme stravaganti. Oggetto di quest’arte sono gli emblemi di una società consumistica di massa: pubblicità, marchi famosi, fumetti e icone del cinema sono i protagonisti delle opere più famose. Nata come arte visiva, questa corrente si è poi anche estesa ad altri settori, come musica e moda, fino ad arrivare anche all’arredamento. Uno stile dirompente e dinamico, frizzante ed eccentrico in grado di conquistare tutte le persone che, per la loro casa, non si vogliono accontentare di mobili monocromatici o accessori minimal. Per una sala da pranzo che esca dagli schemi, un tavolo pop art al centro della stanza diventa il vero e proprio protagonista di un’atmosfera che ricorda quella di una galleria d’arte contemporanea.

Tavolo pop art: esplosione di forme e colori

tavolo pop art

Un tavolo pop art è il mobile perfetto attorno al quale far ruotare tutta l’attenzione della stanza. Solitamente realizzato in plastica, questo complemento d’arredo è un vero e proprio trionfo di colore ed energia. Una superficie tutt’altro che banale decorata con stampe e disegni che ricordano icone del passato come Marilyn Monroe o eroine dei fumetti come Wonder Woman. In alternativa, perché non lasciarsi conquistare dal tocco vintage di vecchie pubblicità? Coca Cola e Campbell sono solo due degli esempi più famosi, per un tavolo pop art che vi porti direttamente negli eccentrici anni ’60.

Tavolo pop art: giochi di abbinamenti e contrasti

Per non ottenere un arredamento eccessivo e pesante bisogna saper giocare con abbinamenti e contrasti, è necessario, quindi, scegliere con estrema cura i complementi d’arredo e accostarli sapientemente. Se il tavolo pop art è colorato e stravagante, ad esempio, meglio abbinare sedie bianche oppure trasparenti cui fascino punti sul design, piuttosto che sul colore. Al contrario, se la stanza è già resa abbastanza vivace da poster, lampade e altri accessori dai colori sgargianti, meglio scegliere un tavolo pop art che si caratterizza per la forma. In plastica o vetro, bianco o trasparente, l’importante è che le linee siano accattivanti e non scontate. Un tavolo pop art ovale o rotondo è perfetto per il soggiorno, da collocare tra il tappeto shaggy e un divano di colore rosso acceso.

Offerte in arrivo