Stile Francese

Stile Francese

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Stile Francese:scopri di più su Dalani

Lo stile francese è fatto di dettagli elaborati, ricercatezza delle decorazioni e tanto lusso, per una casa che vuole sorprendere chi la vive e chi la visita. Pizzi, merletti, legno anticato e stampe che ritraggono la Tour Eiffel per lasciarsi dolcemente trasportare tra i profumi e i colori della Francia. Lasciatevi ispirare da Dalani e scoprite come rendere le stanze della vostra casa ancora più belle!

Stile francese: un trionfo di ricercatezza

“Parigi è sempre una buona idea”.
– Audrey Hepburn nel film Sabrina

Ah Parigi, la Ville Lumiere con le sue mille luci: la magnificenza degli Champs-Elysees, lo sfarzo della Reggia di Versailles, i vicoletti e le scalinate di Montmartre, il profumo di croissant e baguette appena sfornati che escono dalla porta di una piccola boulangerie, una romantica passeggiata la sera lungo le rive della Senna! Quanta magia racchiusa in una sola città! Se siete appena tornate da un viaggio nella capitale francese, dove avete lasciato il vostro cuore, rapito dallo splendore della Tour Eiffel e dai negozietti di alta moda delle vie parigine, perchè non ricreare in parte in casa propria il fascino intramontabile della Francia, arredando la vostra casa in stile francese? Colori pastello e delicati merletti si intrecciano a mobili riccamente lavorati ma comunque in grado di trasmettere un’idea di leggerezza e ricercatezza. Questo è lo stile francese, l’ispirazione d’arredamento amata dagli spiriti più romantici e sognatori.

Dalani

Stile francese: insuperabile eleganza

Parigi è conosciuta per essere la città dell’arte, dell’amore e della cultura per eccellenza. E anche nell’interior design, lo stile francese si muove in queste direzioni, trasformando ogni casa in un trionfo di ricercatezza romantica davvero tres chic! L’arredamento in stile francese, infatti, è adatto a una casa di classe, originale e in cui vive una donna che sa di essere una principessa che forse in una vita passata ha abitato alla corte di Versailles. Questo è garantito da un mix di elementi di grande effetto: pezzi di antiquariato preziosi e barocchi si mescolano a pochi mobili dalle linee più moderne, per un risultato finale in perfetto equilibrio tra passato e presente. I complementi d’arredo sono caratterizzati dalla ricercatezza dei materiali, dei fregi elaborati e dei decori, anche in foglia d’oro. I mobili sono in legno – dalle forme bombate e in essenze come il noce, l’acero e il palissandro – o in ferro battuto o ottone – dalle elaborate volute. Nello stile francese predomina un arredo classico e sfarzoso, ma comunque mai pesante grazie all’uso di delicate nuance pastello come il bianco panna e il rosa antico. Il minimal non è consentito: lo stile francese punta all’accumulo di oggettistica particolare, con uno studio ben ragionato degli spazi e della geometria. Accendete qualche candela profumata, mettete un disco della Vie En Rose su un vecchio grammofono e concedetevi un bagno caldo in una vasca dai piedini decorati, sognando Parigi e la Francia!

Stile francese: per un soggiorno perfetto

Per arredare un soggiorno in stile francese, l’effetto finale dovrà richiamare l’ingresso in un salotto di una reggia. La scelta dei colori è fondamentale: potete scegliere se puntare su tonalità pastello (il bianco, il rosa, il verde, l’azzurro chiaro), oppure, per un effetto più drammatico, su un contrasto di bianco, nero e dorato. Ricordate che l’eleganza e la raffinatezza sono una peculiarità dello stile francese: perciò, non utilizzate mai tonalità troppo scure o accese come colori predominanti, ma orientatevi solo verso le tonalità tenui sia dei mobili che delle decorazioni. Colori più forti potranno essere utilizzati tramite l’inserimento di dettagli d’effetto nell’ambiente:

  • per le pareti, non limitatevi ad un bianco anonimo: sbizzarritevi con colori pastello, utilizzate una carta da parati floreale, applicate decorazioni dorate… il limite deve essere solo la vostra fantasia. E se proprio volete rimanere su uno stile francese più “sobrio”, potete comunque impreziosire l’ambiente tramite l’ausilio di una tenda in raso oppure di un importante specchio dorato: avrete così l’ulteriore vantaggio di ingrandire otticamente la stanza;
  • il legno bianco opaco è sicuramente il materiale più adatto per i mobili in stile francese, delicatamente laccati, antichizzati e intarsiati. Saranno d’obbligo e di grande effetto due poltrone gemelle, un tappeto spesso e un lampadario di cristallo importante. Un mobile o una credenza con ante di vetro da cui possono essere notate le vostre porcellane più fini o gli oggetti vintage più curiosi può essere un ulteriore arricchimento al vostro soggiorno in stile francese.

Per quanto riguarda i tessuti, per lo stile francese sono perfetti il raso e la seta, materiali preziosi che riflettono la luce come tanti piccoli specchietti. Allo stesso modo, i cuscini saranno rivestiti di materiali simili e impreziositi ancora di più da trine e merletti. L’ultimo tocco per dare la giusta atmosfera al vostro salotto in stile francese saranno i fiori: avranno via libera lillà, rose, lavanda. Disponeteli con gusto sopra i mobili e soprattutto sul tavolo da pranzo, e il vostro angolo di vita parigina sarà perfetto. Lasciatevi ispirare, love your home!

Offerte in arrivo