Specchi contenitori

Specchi contenitori

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Specchi contenitori:scopri di più su Dalani

Specchio specchio delle mie brame, chi è la più bella del reame? Lo specchio in bagno è semplicemente irrinunciabile. Ma, per ottimizzare al meglio gli spazi, e per rendere ancor più pratico un ambiente che fa di praticità e intimità la sua forza, si dovrebbe sempre completare un mobile bagno con degli specchi contenitori. Minimal o in legno, singoli o modulari. Registratevi gratuitamente: ogni giorno on line tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la tua casa con stile. Lasciatevi ispirare da Dalani!

Specchi contenitori, la praticità dello spazio

Specchi contenitori

Il piacere inspiegabile e irrinunciabile di guardarsi allo specchio: non solo una necesità pratica, non solo un rito mattutino al qualche non si può fare a meno. Quel rito mattutino, nel bagno, davanti al lavandino: una svegliata d’acqua fredda sulla faccia e uno sguardo agli occhi riflessi nello specchio, per poi passare al trucco e a tutti quei movimenti che ormai facciamo partire in automatico. Ed è importante avere sempre tutto a portata di mano, per far scivolare via la routine mattiniera veloce e liscia come l’olio. L’ideale, per questa ragione e non solo, è arredare il bagno con degli specchi contenitori. Proprio lì, sopra il lavabo e il mobile bagno, pronti a riflettere e pronti ad aprirsi e a offrirci nuovi spazi. Un’idea semplice: sfruttare quello spazio tra specchio e parete per infilare trucchi e parrucchi, acetoni e aspirine, pennelli e asciugamani. Tutto sempre a portata di maniglia – o di leggera pressione con la mano, nei modelli più moderni e minimalisti.

Specchio contenitore per bagno: iniziare la giornata con il piede giusto

Iniziare la giornata con positività ed ottimismo è essenziale per sopravvivere a riunioni e meeting in programma: il consiglio è, quindi, quello di curare con attenzione la scelta di mobili e accessori che possono semplificarvi la vita ogni mattina. Scegliete gli ingredienti giusti per darvi la carica iniziando dalla cucina: una tavola apparecchiata con allegre tovagliette americane in plastica veloci da pulire, uno spremiagrumi elettrico per ottenere in pochissimo tempo un bicchiere ricco di vitamina C e un barattolo di biscotti pronto all’uso.

specchio contenitore per bagno

Passando al bagno, invece, non dovranno assolutamente mancare mobili pratici e capienti in cui poter mettere i vostri prodotti di bellezza: per questo problema la soluzione si chiama specchio contenitore per bagno. Dalle creme ai trucchi, passando anche per gli accessori dedicati ai capelli: tutto il necessario per un make-up impeccabile si nasconde dietro la superficie luminosa e brillante dello specchio. Arrivare puntuali in ufficio ogni mattina sarà molto più semplice con complementi d’arredo pratici dove la collezione beauty trova spazio ma, soprattutto, ordine.

Specchio contenitore per bagno: make-up impeccabile con un semplice gesto

mobile bagno per lavatrice mobile lavatrice

Per ammirare la vostra collezione di rossetti basta un semplice gesto: sarà sufficiente, infatti, far scivolare l’anta scorrevole o aprire l’armadietto dello specchio contenitore per bagno per valutare quale tra la tonalità pesca e ciliegia si adatta meglio all’outfit del giorno. Uno specchio contenitore per bagno è sicuramente un accessorio dallo stile moderno che, all’interno della stanza, vuole quasi passare inosservato. Se, però, desiderate un mobile che trasmetta calore all’ambiente potete orientarvi su uno specchio contenitore per bagno con una struttura in legno. Dal ciliegio al wengè, con mensole e scaffali integrati al lati, questo accessorio riuscirà a donare alla stanza un aspetto classico e accogliente. Lasciatevi conquistare dalla praticità di uno specchio contenitore per bagno, il perfetto mix di funzionalità ed estetica che stavate cercando.

Specchi contenitori, per ogni sfumatura di bagno

Gli specchi contenitori non solo sono l’ideale per qualsiasi tipo di contenuto, sono anche l’ideale per qualsiasi tipo di bagno. Perché, poco importa quale sia il tipo di bagno, gli specchi contenitori assumono mille forme: basta uno specchio e un contenitore, per l’appunto. Il resto è solo un’espressione di stile. Dal minimal, che vede gli specchi contenitori ridotti all’osso: niente cornice, niente maniglie o appigli, niente colori – solo il puro vetro che si stacca dalla parete per fare un po’ di spazio in più; allo Shabby Chic, con specchi a finestra, come fossero una porta sul mondo; al glamour, con bianche cornici di legno decapato e usurato dal tempo. Ad ogni bagno, e ad ogni personalità e routine mattutina, i suoi specchi contenitori.

Specchi contenitori, l’importanza della luce

Il riflesso c’è, il contenuto anche: manca la luce. Soprattutto quando ci sono specchi di mezzo, l’illuminazione diventa quel dettaglio capace di cambiare l’intero mood della stanza. Nel bagno, di fronte allo specchio, non basta solo una plafoniera. Serve molto di più, per specchiarsi in tutta perfezione e bellezza. Perfette, in questo caso, le applique da bagno, magari puntate direttamente verso lo specchio, e lasciare che sia lui a diffonderne la luce per la stanza. Ma, ancora più importante, è illuminarne l’interno per non dover tastare alla cieca alla ricerca del rossetto: bastano delle semplici luci da incasso, magari a LED, ad accensione automatica.

Offerte in arrivo