Spazzola per cani

Spazzola per cani

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Spazzola per cani:scopri di più su Dalani

Come rendere il pelo del tuo cucciolo sempre più lucente? Con la spazzola per cani, accessorio indispensabile all’interno del beauty case del tuo amico a quattro zampe. Una coccola di benessere per la felicità del tuo fedele compagno. Lasciati ispirare da Dalani…!

Spazzola per cani: cura per il cucciolo

Un bravo padrone di una cane lo sa bene, per rendere felice il suo animale domestico, esistono tante importanti attenzioni a cui far fronte, e la spazzola per cani è un accessorio molto utile per offrire al tuo puppy un vero e proprio momento di relax. Sì, perchè il momento della toilette è per il tuo cane piacevole e positivo, se fatto con le giuste misure e con perfette tecniche. La spazzola per cani va utilizzata sia dopo il bagnetto, che non dovrà mai essere troppo frequente, una volta al mese sarà sufficiente, seguito da dettagli rilevanti quotidiani come la spazzolatura e il lavaggio delle zampine, se il piccolo vive in casa. Ma…ogni quanto tempo si deve spazzolare il vostro Fido? Non esiste una risposta fissa, ma dipende dalla razza del vostro amico, dal suo tipo di pelo e dallo stile di vita che conduce. Infatti la spazzola per cani dovrà essere utilizzata maggiormente per razze a pelo lungo o per quegli esemplari che devono essere strippati. Lasciati ispirare dai consigli di Dalani!

spazzola per cani

Spazzola per cani: consigli per l’uso

E’ bene abituare il vostro fedele amico sin da cucciolo e utilizzare la spazzola per cani perfetta per il suo pelo. Ma che spazzola per cani scegliere e che metodi di toilettatura seguire? Dalani ti dà i suggerimenti più tecnici…I cani a pelo raso, al termine del trattamento, per mezzo di una spazzola a setole fitte, vanno “lucidati” con un panno, quelli a pelo lungo, invece, hanno bisogno del passaggio di una spazzola rigida per la cura del sottopelo. A seconda del pelo, cambia la tecnica di spazzolatura, infatti:

  • I mantelli rasi: usate una spazzola per cani con setole, un guanto o la pelle di camoscio, prima contropelo e poi nella direzione del pelo. È sufficiente solo una volta a settimana.
  • I mantelli corti: prestate attenzione al sottopelo. Passate la spazzola per cani con le setole per rimuovere i peli morti e lo sporco. Terminate con un pettine a denti stretti, prestando attenzione al pelo più folto presente sul collo e sulla coda. I cani a pelo corto vanno spazzolati due volte a settimana durante la muta e una volta a settimana il resto dell’anno.
  • I mantelli duri: Oltre al trattamento di spazzolatura normale, una volta al mese queste razze hanno bisogno di ridurre il pelo in eccesso usando un pettine da stripping, che elimina solo i peli più lunghi e svolazzanti.
  • I mantelli lunghi e folti: dopo aver sciolto i nodi, usate una spazzola con denti metallici per passare attraverso le parti più folte pelo, infine utilizzate un pettine a denti larghi su tutto il corpo. Quest’operazione va fatta tutti i giorni e una volta al mese andrebbe tagliato il pelo in eccesso.

“Non c’è fedeltà che non tradisca almeno una volta, tranne quella di un cane” – Konrad Lorenz

Offerte in arrivo