Sideboard

Sideboard

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Sideboard:scopri di più su Dalani

Avete bisogno di una superficie d’appoggio ma non sapete per cosa optare? In molti casi la scelta ricadrà su un sideboard e questa sarà anche la scelta più adatta! Oltre ad essere un elemento d’arredo di stile esso si rivela anche pratico e funzionale.

Nonostante i diversi stili e colori in cui si potrà optare per la scelta del sideboard, esso si potrà facilmente integrare in qualsiasi stile d’arredamento e questo anche grazie alla varietà di modelli che vengono offerti. Se si opterà per il modello giusto, allora questo mobile si rivelerà non solo un bellissimo elemento d’arredo ma anche un pratico aiuto per la vita di tutti i giorni!

Le origini del sideboard

Inizialmente questi mobili erano stati pensati per essere tavoli da pranzo con un’altezza inferiore rispetto ai normali tavoli. Una volta apparecchiato qui si poteva mangiare e ci si intratteneva durante i pranzi e le cene. Oggi giorno, però, l’uso dei sideboard è cambiato e non si utilizzano più solamente in cucina e come tavolo da pranzo.  Il sideboard, infatti, può essere utilizzato per diverse funzioni ed è oggi un elemento d’arredo pratico, funzionale e multiuso. Per esempio, uno dei molti utilizzi di questo particolare mobile è quello di utilizzarlo per riporre al suo interno tazze, piatti e bicchieri in modo tale da avere sempre tutto in ordine.

I vantaggi di un sideboard

SideboardUn sideboard unisce numerosi vantaggi e questo fà di questo mobile un vero pezzo unico in grado di poterci aiutare in ogni situazione e che unisce numerose funzioni. Questo elegante complemento d’arredo è molto grazioso da vedere e si può inserire in un qualsiasi tipo d’arredamento e stile delle vostre stanze in quanto è disponibile in diversi materiali, forme e modelli. Questo mobile si potrà trovare in legno, in materiale plastico, in metallo, a vetrine oppure potrà essere un’ottima combinazione tra più materiale. Avrete solamente l’imbarazzo della scelta! Bisognerà solamente fare attenzione che il modello e i colori scelti si abbinino allo stile scelto per la vostra stanza.

Il sideboard si rivelerà un mobile indispensabile per mantenere l’ordine e l’equilibrio nella vostra stanza, infatti, grazie ai suoi scompartimenti al suo interno potrete riporre di tutto, dai piatti, ai libri ai bicchieri alle posate. Il sideboard è davvero un multitalento e sarà un vostro alleato per mantenere la pulizia e l’ordine nella vostra casa. Un altro vantaggio è che questo mobile, rispetto agli altri, occuperà meno spazio.

C’è una differenza tra i sideboard e le credenze?

I sideboard e le credenze sembrano essere praticamente identiche e sembrano avere molto in comune, tuttavia, vi sono delle sostanziali differenze.  Entrambi sono dei mobili che occupano poco spazio, che possono contenere molti oggetti e che sono multifunzionali. La lunghezza, la larghezza e la capienza sono invece fattori variabili che li contraddistingue.  La differenza più grande tra una credenza e un sideboard è che il sideboard è spesso dotato di cassetti e ripiani, mentre la credenza è composta da delle ante. Grazie a queste differenze ci sarà più chiaro quale modello scegliere per l’arredo della nostra casa e potremo valutare quale dei due si adatta di più allo stile già presente nella nostra casa. Anche a differenza della stanza dovremo valutare dove potrebbe essere inserita e sfruttata meglio una credenza o un sideboard. Per esempio, nella cucina una credenza sarà più adatta in quanto al suo interno potremmo riporre tazze, bicchieri, tazzine, piatti, posate e tutti quegli utensili che normalmente utilizziamo in cucina. In una credenza, infatti, questi saranno più facilmente raggiungibili e, se il modello sarà a vetrine, potranno anche essere esposti più facilmente.

Sideboard: alti, medi oppure sospesi

I modelli di sideboard sono numerosi e tutti differenti tra di loro infatti si potrà decidere di optare tra diversi modelli che principalmente sono: Sospeso, alto e medio.

Ma quali sono le differenze tra questi tre modelli?

Un lowboard (un modello medio) si può dire che sia il fratello più piccolo di un sideboard ma è molto più di questo! Grazie alla loro particolare dimensione questi mobili risultano ideali per essere posizionati in ogni stanza e si rivelano molto utili anche in salotto. Infatti, questo modello, nonostante non possa contenere la stessa quantità di prodotti rispetto ad un sideboard normale, può anche essere utilizzato come mobile tv o con utilizzi simili.

Il sideboard alto (Highboard) è un elemento d’arredo molto amato e utilizzato e ha il vantaggio di avere molto spazio al suo interno e di avere una superficie d’appoggio più ampia. Oltretutto, questo modello è più alto rispetto al lowboard ed è più piccolo rispetto ad un mobile del salotto, un armadio o una credenza.

Un sideboard a sospensione resta appeso al muro e si può regolare all’altezza che si desidera. Esso ha il vantaggio di non occupare lo spazio a terra e lasciare libero il passaggio. Lo svantaggio dell’acquistare un sideboard a sospensione è che questo dovrà essere fissato tramite viti e bisognerà effettuare dei buchi nel muro. Oltretutto, la sua installazione sarà più complicata rispetto a quello di un normale sideboard.

La giusta grandezza

Una domanda che ci porremmo prima o poi sarà: qual’è la grandezza di sideboard più adatta? Qui non esiste una sola risposta, infatti bisognerà valutare quale grandezza scegliere in base allo spazio disponibile e all’utilizzo che si vorrà fare del sideboard. Oltretutto, questo dipende anche dal modello di sideboard per cui si è optato quindi se esso è alto, medio o sospeso.

Prima dell’acquisto dovrete focalizzare l’utilizzo che vorrete fare del vostro sideboard e, una volta deciso questo, potrete scegliere il modello che più si adatta alle vostre esigenze. Una volta che si ha ben in mente cosa si stà cercando potrete divertirvi a scegliere tra i diversi modelli e colori e potrete trovare il sideboard che fà per voi!

Offerte in arrivo