Sfogliatrice

Sfogliatrice

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Sfogliatrice:scopri di più su Dalani

Stupite la nonna e la zia per queste feste e preparate un piatto di tagliatelle di pasta fresca. Con l’aiuto della sfogliatrice sarà un gioco da ragazzi e in poche mosse diverrete lo chef acclamato della serata. Scoprite su Dalani le migliori sfogliatrici che abbiamo selezionato per voi.

Sfogliatrice, tra modelli manuali ed elettrici

State pensando a cosa non potrà mancare nel menù delle feste di quest’anno e tra i piatti forti avete inserito almeno uno dei seguenti: lasagne, tagliatelle al ragù o ravioli ripieni? Immancabile allora nella lista a Babbo Natale un dono che certamente risulterà essere per voi estremamente utile nella preparazione dei manicaretti di questo pranzo di Natale: la sfogliatrice. Se le nostre nonne e zie per preparare deliziose pietanze a base di pasta fresca all’uovo, lavoravano di mattarello e braccia, a noi va meglio, grazie ala la macchina sfogliatrice che ci dà una mano, anzi due! Per scegliere la sfogliatrice più adatta a noi ed all’uso che ne dobbiamo fare, è bene anzitutto distinguere tra due tipi di sfogliatrici: da un lato troviamo le sfogliatrici manuali, dotate di manovella e morsetto, attraverso cui vengono fissate al tavolo. Questo modello, viene azionato manualmente, dunque non necessita di corrente elettrica ed è perfetto per chi prepara la pasta fresca di rado: occupa uno spazio ridotto ed il prezzo rimane contenuto. Dall’altro lato le sfogliatrici elettriche, sono sempre più comuni nelle cucine moderne, grazie al loro design accattivante, la sfogliatrice elettrica permette di spianare in poco tempo anche grandi quantità di impasto. Perfetta per chi si dedica spesso e in grandi quantità alla preparazione della pasta fatta in casa.

sfogliatrice

Come utilizzare la sfogliatrice

Preparare in casa tagliatelle e tagliolini, lasagne e cannelloni questo Natale sarà un gioco da ragazzi: si parte dalla lavorazione dell’impasto: uova, farina ed acqua, amalgamateli lavorandoli a mano oppure utilizzando la forza meccanica dell’impastatrice. Una volta che avrete terminato l’impasto, riponetelo per un’oretta nel frigorifero, questo è un passaggio fondamentale in quanto questo sarà più “docile” alla spianatura della sfogliatrice. Trascorso il lasso di tempo indicato, tagliate il panetto in pezzetti più piccoli, appiattiteli uno alla volta ed inseriteli nel rullo per la spianatura. Per evitare che la pasta si attacchi, vi suggeriamo di cospargere sia la sfoglia che i rulli con un po’ di farina, in questo modo la vostra sfoglia rimarrà liscia e non si attaccherà alla macchina. Piegate in tre la sfoglia così ottenuta e fatela passare nuovamente attraverso i rulli, facendola diventare via via più fine. Procedete in questo modo finché avrete ottenuto lo spessore desiderato, secondo alcune regole base della nonna, lo spessore dovrà tenere in conto anche del condimento della pasta, per esempio:

  •  ravioli e tortellini, farciti con un gustoso ripieno di carne, prediligono una pasta molto sottile
  •  lasagne al forno e cannelloni, accompagnati da salse cremose come la besciamelle, necessitano di una pasta dallo spessore medio
  •  tagliolini e tagliatelle, farciti con sughi al pomodoro o al ragù, dovranno avere una pasta più spessa e porosa

sfogliatrice

Dateci un taglio

Una volta che avrete ottenuto una sfoglia dallo spessore desiderato, procedete con il taglio:

  • la sfoglia della pasta per le lasagne avrà la misura di 10×15 cm
  • la sfoglia della pasta per i cannelloni avrà la misura di 10×10 cm
  • la sfoglia della pasta per le tagliatelle e i tagliolini avrà una lunghezza di circa 30 cm

Per la preparazione di tagliatelle e tagliolini montate infine il tagliapasta sulla vostra sfogliatrice e fate passare un’ultima volta la sfoglia della pasta attraverso lo stesso per il taglio finale. Et voilà lunghe e porose tagliatelle saranno pronte per essere buttate in pentola nell’acqua bollente e portate in tavola in un piatto fumante, servite con un abbondante mestolo di ragù. La gioia dell’aver preparato le tagliatelle come quelle della nonna riempirà il cuore a voi e la pancia ai vostri commensali.

Offerte in arrivo