Serra

Serra

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Serra:scopri di più su Dalani

Create il vostro piccolo “giardino d’inverno” nella vostra serra. Utile e funzionali le serre sono anche un ottimo complemento d’arredo per gli amanti del verde. Lasciati ispirare e segui i consigli di stile di Dalani.

Serra: le caratteristiche

La serra è un ambiente artificiale costruito appositamente per coltivare fiori e piante con le stesse caratteristiche del loro habitat naturale. Negli ultimi anni, con il boom della passione dell’orto e del giardinaggio, sono sempre di più coloro che scelgono di costruire una piccola serra in giardino, sul balcone o addirittura in casa creando una sorta di “giardino d’inverno”. La serra garantisce un grande contenimento dei consumi energetici e un forte impatto visivo. Una serra in casa è simbolo di vita e allegria ma è anche un “cuscinetto termico” tra la casa e l’esterno. E’ possibile costruire una serra su misura o acquistarla in kit prefabbricati con costi e rifiniture variabili.L’espozione della serra è una fattore fondamentale: se è rivolta a sud, ricordatevi di munirla di appositi tendaggi e dotarla di vetri apribili per la ventilazione delle piante. La serra domestica è l’ideale per gli amanti del verde, è un ottimo complemento d’arredo. Ne esistono di svariati modelli, platici e funzionali, collocabili su qualsiasi piano o su un apposito piedistallo. Alcune serre tecnologiche permettono di ricreare un clima ideale all’interno dal tropicale al mediterraneo.

 Tipologie di serra

Le serre possono avere una struttura in ferro, in legno, in muratura o in alluminio. Talvolta poggiano su una base in muratura o su supporti mobili. Le pareti sono in vetro trasparente e il tetto è a spiovente e provvisto di finestre per la ventilazione delle piante.

Una serra ornamentale da “casa”, a seconda dei principi di funzionamento, può essere catalogata in tre tipologie.

Serre a guadagno diretto: la superficie di separazione tra serra e interno è regolabile e può anche essere rimossa. In questo caso la serra diviene una estensione del locale retrostante.

Serre a scambio convettivo: lo scambio di calore avviene per convezione, con lo sfruttamento dell’aria calda presente nella serra e l’utilizzo di serramenti.

Serre a scambio radiante: la superficie di questo tipo di serra è costituita da una parete ad accumulo non isolata e lo scambia avviene radiattivamente con l’ambiente retrostante. La chiusura ermetica dell’involucro è l’aspetto più importante per evitare la dispersione termica attraverso lo scambio d’aria con l’esterno.

Offerte in arrivo