Semi di fiori

Semi di fiori

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Semi di fiori:scopri di più su Dalani

Piantare dei semi in grado di generare una vita è un'emozione unica e indimenticabile. Gli amanti del verde lo sanno bene e per questo sanno che bisogna scegliere i semi di fiori con molta cura per poi trattarli con tanto amore. Lasciati ispirare da Dalani!

Semi di fiori: l’emozione del vedere crescere una pianta

Semi di fiori

Vedere crescere da piccoli semi di fiori un essere vivente, grazie alle proprie cure e al proprio amore, è un gesto che riempie il cuore. Si tratta di un’azione antichissima che si ripete ancora oggi, capace di regalare grandi soddisfazioni perché si assiste ad un evento davvero emozionante. Gli amanti delle piante e dei fiori sanno di cosa si sta parlando perché conoscono bene questa splendida sensazione. Piantare i semi di fiori è un’operazione semplice, che richiede però una minima conoscenza, per evitare di incorrere in spiacevoli situazioni che potrebbero compromettere la crescita della pianta. Una delle prime cose da fare, per capire quale scegliere tra i tanti semi di fiori in commercio, consiste nella scelta del bocciolo da piantare. Ovviamente capire quello più giusto dipende dal luogo nel quale lo si dovrà mettere e dalle caratteristiche dell’ambiente circostante, che deve poter essere preparato al meglio per accoglierlo.

Come scegliere i semi di fiori?

Semi di fiori

La cosa più importante quando si decide di prendersi cura di un essere vivente, che sia un fiore o una pianta, consiste nel cercare di fornire il migliore habitat per donargli una vita sana e duratura. Questa è la prima cosa alla quale si deve pensare anche quando si sceglie il tipo di seme di fiori da piantare. Bisogna inoltre capire se desiderate posizionare il vaso all’interno o all’esterno perché, a seconda della temperatura, si deve decidere quali fiori far crescere. Se si desidera riempire l’ambiente di colore allora dovete sicuramente optare per i girasoli, le margherite o i gerani. Si tratta di fiori adatti ad ambienti esterni perché sono molto resistenti e in grado di resistere ai vari cambiamenti climatici. I tulipani e le orchidee sono fiori molto più delicati che, generalmente, è meglio inserire all’interno, per evitare che possano soffrire i cambi di temperatura.

I semi di fiori confezionati, generalmente, assicurano un’alta germinabilità e una produzione abbondante perché vengono sottoposti a rigidi controlli e vengono selezionati con cura. Una valida alternativa, preferita da molti, consiste nel prendere i semi di fiori direttamente da fiori e frutti avendo modo di scegliere gli esemplari più belli e maturi. In questo caso, però, bisogna farli seccare per almeno 10 o 15 giorni. I semi di fiori raccolti o acquistati  possono anche essere conservati per lunghi periodi in ambienti asciutti ad una temperatura di circa 5 gradi. Scegliete un bel vaso di terracotta e aspettate che sboccerà un bellissimo fiore: lasciatevi ispirare!

Offerte in arrivo