Sedie pop art

Sedie pop art

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Sedie pop art:scopri di più su Dalani

Le menti più creative e gli appassionati di Andy Warhol potranno difficilmente resistere alla tentazione di arredare la zona living con tavoli e sedie pop art: uno stile eccentrico ma originale, per chi di passare inosservato proprio non ne vuol sapere. Registratevi gratuitamente: ogni giorno on line tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la tua casa con stile. Lasciatevi ispirare da Dalani!

Sedie pop art: lo stile dei creativi

Le stanze di una casa parlano di chi le abita, raccontano passioni, gusti e percorsi personali. Per questo motivo la scelta dello stile di arredamento dovrebbe riflettere la vostra personalità, proprio come se fosse uno specchio quotidiano sulle vostre giornate. Chi ha un approccio creativo alla vita non si può certamente accontentare di mobili e accessori classici ma cercherà stravaganza e originalità anche nei minimi dettagli. Se in nome dell’estetica siete disposti a sacrificare anche la comodità, sedie pop art sono i complementi d’arredo perfetti per rendere unica la zona living o una sala da pranzo che vi riporti negli anni ’60, per un tuffo nel passato dal sapore intellettuale.

Sedie pop art: un tuffo negli anni ‘60

Eccentriche, stravaganti e spesso esagerate: sedie pop art non fanno sicuramente parte di un arredamento classico e sobrio, ma riflettono l’estro delle menti più creative. Un movimento che nasce agli inizi degli anni ’50 e che fa riferimento alla cultura popolare, nella sua accezione intellettuale oltre che artistica. Al centro di tutto ci sono oggetti, miti e linguaggi riprodotti in serie, come riflesso di una società dominata dal consumismo. Icone dell’epoca, pubblicità e news vengono rimossi dal loro contesti per essere mescolati a nuovi materiali e integrati in accessori. Seguendo questo concetto nascono così anche quadri, accessori e sedie pop art: per una casa folle che non annoia mai.

sedie pop art

Sedie pop art: le caratteristiche

Sedie pop art sono una vera e propria esplosione di colori accesi e vivaci, in questo stile non c’è spazio per tonalità pastello e nuance delicate perché i veri protagonisti sono blu, viola, rosso, giallo e verde, senza filtri e sfumature. Materiali semplici e poveri come la plastica o il plexiglass sono l’essenza di sedie pop art, quasi a voler smorzare l’eccentricità di stampe che difficilmente possono passare inosservati all’interno della stanza. A fare da protagoniste sono le icone del cinema come Marilyn Monroe, della musica piuttosto che dei fumetti, ma anche pois, righe e forme geometriche irregolari. L’accostamento di colori forti è una regola che anche sedie pop art seguono rigorosamente, ma alcuni modelli osano ben oltre prendendo le forme di simboli e oggetti della cultura di massa. Design accattivante, colori sgargianti, e decorazioni talvolta irriverenti trasformano sedie pop art in accessori apprezzati da creativi ed intellettuali, ma anche da chiunque voglia uscire dagli schemi ed osare un arredamento nuovo e divertente.

Offerte in arrivo