Sedie decapate

Sedie decapate

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Sedie decapate:scopri di più su Dalani

Il fascino semplice del legno potrà rivivere ogni giorno nella vostra casa grazie a romantiche sedie decapate, perfette in ogni ambiente. Dalani vi suggerisce qualche consiglio per scegliere i dettagli giusti che rendano la vostra casa ogni giorno più bella. Registrati gratuitamente: ogni giorno online tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la tua casa con stile. Lasciati ispirare da Dalani!

Sedie decapate: un romantico dettaglio shabby

Tavoli, armadi o sedie decapate? Ogni complemento d’arredo si presta ad essere riportato indietro nel tempo grazie a un processo di invecchiamento artificiale. La parola francese décaper significa letteralmente togliere la copertura: quando si parla di decapaggio di mobili, quindi, ci si riferisce proprio a un procedimento che elimina la patina superficiale di un oggetto, per “invecchiarlo” artificialmente, dando valore alle piccole crepe e alle imperfezioni naturali del legno. Tecnica amata per eccellenza dallo stile shabby chic, il decapaggio riuscirà a riportare i vostri arredi indietro nel tempo, regalando loro un’allure romantica e dal fascino retrò. Col passare degli anni le vostre sedie decapate risulteranno ancora più belle e speciali, offrendo ad amici e parenti una seduta unica, capace di valorizzare l’unicità e la semplicità di un materiale “vivo” come il legno.

sedie decapate

Sedie decapate in cucina o in giardino?

Arredi ideali per un soggiorno shabby chic, le sedie decapate saranno perfette anche in una veranda di ispirazione country, da abbinare a un comodo tavolo in legno, apparecchiato per una romantica cenetta estiva a lume di candela. Optate per sedie decapate in legno bianco per arricchire di comode sedute la vostra sala da pranzo in stile provenzale, dove una leggera tovaglia di iuta e una brocca piena di lavanda daranno vita alla mise en place perfetta. L’idea in più? Arricchite le vostre sedie decapate con morbidi cuscini in cotone con una fantasia floreale, per una seduta davvero confortevole che non dimentica lo stile.

sedie decapate

Sedie decapate fai-da-te

Come realizzare delle romantiche sedie decapate fai-da-te? Dalani vi propone una breve guida per dare vita con le vostre mani a questi complementi d’arredo dal fascino shabby chic.

  • Recuperate delle vecchie sedie in legno e carteggiatele interamente con della carta vetrata per pulire la superficie e togliere eventuali rigonfiamenti del legno.
  • Con una candela bianca passate gli spigoli e le parti a rilievo delle sedie e, con un pennello piatto, passate sopra un paio di mani di gesso acrilico bianco diluito in acqua.
  • Passate le sedie decapate con la carta vetrata per eliminare il gesso dalle parti in rilievo e dagli spigoli: grazie alla cera sottostante il gesso verrà via molto facilmente.
  • Stendete infine con il pennello la patina anticante del colore desiderato e togliete l’eccesso con un panno di cotone.

Lasciate asciugare et voilà, le vostre sedie decapate saranno pronte per arricchire una cucina shabby chic o un romantico living di ispirazione provenzale.

sedie decapate

Perchè acquistare sedie decapate su Dalani?

Se siete alla ricerca dei pezzi giusti per rendere la vostra casa un ambiente romantico e delicato, accarezzato da tonalità pastello e dal calore del legno, nel team di Dalani lavorano esperti conoscitori di stili e tendenze che selezionano mobili e accessori di prestigiose marche, proposti su base giornaliera attraverso campagne tematiche. Trovare il dettaglio di stile per la vostra casa sarà facilissimo e davvero conveniente. Inoltre, acquistare su Dalani è facile e divertente: sedute comodamente dal divano di casa vostra, selezionate i prodotti delle nostre campagne tematiche ed aggiungeteli con un solo click al vostro carrello! Procedete all’acquisto selezionando il metodo di pagamento più sicuro: sarà nostra premura occuparci di inviarli in breve tempo a casa vostra! Che aspettate? Iniziate lo shopping ora!

Offerte in arrivo