Secretaire

Secretaire

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Secretaire:scopri di più su Dalani

Il fascino di epoche passate e la funzionalità di una moderna scrivania si incontrano nel secretaire, elemento d'arredo originale dalle radici che affondano nel passato. Nei secoli passati veniva utilizzato come piccola cassaforte nel quale riporre carte, documenti o oggetti personali all'interno di un cassettino nascosto di solito nella ribalta. Registratevi gratuitamente su Dalani e lasciatevi ispirare dalla vasta selezione di secretaire, scrivanie e tanti altri mobili per la casa. Love your home!

Secretaire: fascino intramontabile

Le origini del secretaire, scrittoio con ribaltina richiudibile all’occorrenza e pieno di cassetti e cassettini dove riporre – e all’occorrenza nascondere in uno scomparto segreto – la propria corrispondenza privata, affondano nel 17° secolo. Allora questo grazioso mobiletto veniva utilizzato come scrivania, su cui scrivere al lume di candela una lettera d’amore al proprio innamorato. Se volete portare in casa vostra parte del fascino di epoche ormai passate, il secretaire è quello che fa per voi: nonostante le sue radici antiche è infatti ancora un mobile estremamente funzionale che potrà essere sistemato sia in camera da letto, per riporre creme, accessori e gioielli, che nel vostro studio, per conservare ordinatamente carte e documenti importanti. Solitamente realizzato in legno, il secretaire trae ispirazione dai periodi storici più diversi e dalle correnti artistiche del passato, dal Liberty al Recency, dall’Art Deco allo stile Impero.

secretaire

Secretaire: guida agli stili

Lo stile di un secretaire può variare notevolmente a seconda dell’epoca in cui appartiene. Esistono tanti secretaire quanti i secoli e le epoche degli anni passati. L’arte dell’arredo inizia tra il 1400 e il 1500 quandograzie al Rinascimento, questa forma d’arte diventa sempre più importante e i mobili iniziano ad avere funzioni differenti a seconda della stanza a cui sono destinati. Le caratteristiche dell’arredamento di questo periodo è sicuramente la robustezza del legno massello in noce con il quale vengono creati la maggior parte degli elementi. Tonalità scure e profonde sono dovute all’utilizzo di alberi secolari, fonte di questi oggetti d’arredo. Un tempo ebanisti esperti lavoravano il mobile a mano con pialle e altri strumenti appositi e prediligevano realizzazioni a rilievo a tutto tondo con motivi che ricordassero fiori e animali. Via libera quindi a intarsi e lamina d’oro per impreziosire ancor più i mobili con suggestivi arricchimenti estetici.

Col passare dei decenni, con l’arrivo di novità produttive e con l’incremento di ricerche si arriva al 1700, secolo importante a livello storico, ma non meno dal punto di vista estetico formale. L’arredamento cambia, si evolve, si trasforma. L’attenzione alla struttura e alla qualità del legno si intensifica e le decorazioni saranno più discrete. Il secretaire è sicuramente il mobile più interessante di quest’epoca, dotato di tanti cassettini, piccole ante, una ribalta e ripostigli segreti in cui porre carte, documenti, denaro e oggetti personali. I primi anni del 1800 sono caratterizzati degli omaggi a Napoleone, che si sa, si faceva notare! Decorazioni con la lettera N, corone d’alloro e aquile. In seguito con l’Art Nouveau incrementeranno decorazioni floreali e di figure femminili.

Il secretaire: mobile antico ma contemporaneo

Collocare un secretaire nella nostra dimora sarà un’idea nuova e accattivante, un complemento d’arredo contemporaneo che al tempo stesso strizza l’occhio al passato. Manteniamo l’anima dello stile proprio del secretaire, variandola con colori e forme nuove:

  • per una casa che ama lo shabby, il secretaire sarà bianco decapato con finiture e dettagli Country che ricordano la natura campestre;
  • se amate dei tocchi glamour alle stanze, scegliete un secretaire colorato e laccato e osate con nuances sui toni del rosa. Le più audaci potranno completare l’opera con dettagli glitter;
  • il secretaire giusto per una residenza Industrial? Metallo, metallo, metallo! Linee semplici, colori freddi, acciaio o legno rigorosamente grezzo. Vi sembrerà di essere trasportate nelle atmosfere fumose di una grande metropoli;
  • non dimentichiamoci del secretaire per la casa al mare: legno dipinto di blu, indaco e carta da zucchero regaleranno un’atmosfera di rilassante serenità al vostro nido estivo. Provare per credere!

Scegliete il secretaire che più si adatta al vostro stile e alla vostra personalità e portate il fascino discreto delle epoche passate direttamente in casa vostra! Dalani, love your home!

Offerte in arrivo