Scaffale da giardino

Scaffale da giardino

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Scaffale da giardino:scopri di più su Dalani

Profumate piantine aromatiche e splendidi fiori colorati, alberi rigogliosi e aiuole fiorite: prendersi cura del proprio giardino è una delle attività preferite dagli italiani che amano rilassarsi immersi nella natura. E per riporre gli attrezzi da giardinaggio con i quali ci dedichiamo al nostro pollice verde, non c'è niente di meglio di uno scaffale da giardino. Lasciatevi ispirare da Dalani, love your garden!

Scaffale da giardino: pratica funzionalità

scaffale da giardino piante vasi cassetti

Disporre di un giardino nel quale potersi rilassare totalmente e nel quale potersi dilettare con lavoretti legati al giardinaggio è il sogno di molti italiani. Gli amanti della natura che possiedono il pollice verde sanno quanto è divertente e gratificante piantare dei semini, che dopo qualche tempo daranno vita delle piante meravigliose, che col tempo cresceranno sempre più e che resteranno nel tempo. Per poter fare in modo che il proprio giardino possa essere sempre ben curato per accogliere amici e parenti, si ha naturalmente bisogno dei giusti attrezzi da giardino quali cesoie, irrigatorirastrello e spatola, indispensabili per questo tipo di lavoretti esterni. E affinché tutto possa sempre essere al suo posto e ben conservato niente di meglio di uno scaffale da giardino, comodissimo mobile in grado di rendere più semplice le vostre attività di giardinaggio. La scelta del giusto scaffale da giardino sul quale poter riporre tutti gli accessori e gli oggetti legati a questo fantastico mondo greendipenderà dalle vostre esigenze personali, dallo spazio a disposizione e da come si preferisce sistemare il tutto.

Scaffale da giardino: i materiali più utilizzati

scaffale da giardino fiori vaso sedia

La scelta del modello giusto di scaffale da giardino deve essere dettata da diversi fattori legati allo spazio a disposizione, al tipo di arredamento presente all’interno della vostra casa e dal materiale che preferite per gusto estetico. Quelli più gettonati sono realizzati in legno o ferro battuto, ma vi sono anche modelli dal gusto moderno realizzati in resine plastiche:

  • scaffale da giardino in legno: elegante e resistente, il legno è un materiale molto utilizzato sia per gli interni che per gli esterni, perché in grado di rendere l’ambiente rustico ma al contempo ricercato. Bisogna prestare la massima attenzione al tipo di legno scelto perché nel caso in cui non fosse stato trattato con materiali impermeabili finirebbe col perdere la sua bellezza in poco tempo. Optate per del legno wengè se desiderate che il vostro scaffale da giardino abbia un’allure etnica;
  • scaffale da giardino in ferro battuto:  il ferro battuto è un materiale molto resistente e per un utilizzo più pratico. Se si desidera qualcosa di più ricercato, si potrà scegliere un modello con decorazioni eseguite col ferro stesso che addolciranno le linee di questo materiale. Ghirigori voluttuosi verniciati in bianco e motivi floreali daranno vita ad uno scaffale da giardino dal gusto squisitamente vintage;
  • scaffale da giardino in resine plastiche: moderno e resistente, lo scaffale da giardino realizzato in plastica è la versione più contemporanea di questo pratico mobiletto da esterno. Utilizzatelo per riporre al sicuro il vostro annaffiatoio di latta e quei graziosi sottovasi in ceramica.

Lasciatevi ispirare dalle proposte di Dalani e scoprite lo scaffale da giardino più adatto alle vostre esigenze!

Scaffale da giardino: largo al fai da te

scaffale da giardino ceste stivali attrezzi da giardinaggio

Nel caso in cui aveste una buona manualità e, allo stesso tempo, foste desiderosi di creare uno scaffale da giardino con le vostre mani, allora dovete semplicemente affidarvi a questi consigli molto facili da seguire. La parola d’ordine è divertirsi creando e, sopratutto, riciclare tutto ciò che avete stipato all’interno della vostra cantina e che non utilizzate da anni. Se tra le cianfrusaglie che non usate da anni avete un bancale in legno, potete considerarvi allora già a metà dell’opera! Vi basta posizionarne una alla base e un’altra sopra, a circa 1 metro di distanza. Queste due parti dovranno poi essere unite tra di loro tramite delle assi in legno bloccate con dei chiodi. Il numero di ripiani da inserire dipenderà dalle vostre necessità e da quanti oggetti dobbiate posizionarvi sopra. Questo particolare scaffale da giardino diventerà un oggetto esteticamente interessante per la vostra casa, in grado di dare un tocco di eccentricità anche al vostro angolino verde.

Offerte in arrivo