Rame

Rame

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Rame:scopri di più su Dalani

Il rame è un materiale che viene utilizzato per gli usi più disparati: si passa dagli utensili per la cucina ai complementi d’arredo. Se desiderate un prodotto versatile e resistente allora non dovete far altro che venire alla scoperta delle sue caratteristiche principali e dei suoi differenrenti usi e lasciarvi ispirare dalle proposte di Dalani.

Alla scoperta del rame

Quando si parla di materiali sono tantissimi quelli che si possono prendere in considerazione e la cui scelta dipende dall’uso che se ne vuole fare e dal luogo nel quale devono essere posizionati. Vi sono materiali, come la resina, che sono indicati per le zone esterne perché abbastanza resistenti alle intemperie e altri come il rame che che sono invece da utilizzare esclusivamente per luoghi interni, asciutti e riparati. Il rame, il cui nome deriva dal latino aramen, è un elemento chimico ed è probabilmente il metallo utilizzato da più tempo per tantissimi usi. I primi oggetti in rame sono, infatti, datati 8700 a.C.

Si tratta di un materiale molto resistente e versatile che, nello stesso tempo deve essere trattato con cautela perché tende a rovinarsi con molta facilità.E’ eccellente per la realizzazione di oggetti perché offre infinite possibilità nelle fasi di lavorazione. Si tratta dell’unico metallo colorato, insieme all’oro, che ornisce un ampio ventaglio di colori che spaziano dal rosso al marrone.

Il rame in cucina

Il rame è un metallo rosato o rossastro molto resistente che viene impiegato per tantissimi utensili da cucina come mestoli, cucchiai, pentole e padelle. Queste ultime sono molto apprezzate perché sono in grado di cucinare cibi in modo perfetto grazie alla loro capacità di disperdere il calore in maniera uniforme, indispensabili perché sono anche un ottimo oggetto d’arredamento. Esporre gli oggetti in rame è un modo per impreziosire l’ambiente, magari appendendoli alle pareti di casa, specie se di tratta di una casa di campagna dal tocco rustico. Ovviamente richiedono una manutenzione maggiore perché tendono a rovinarsi con maggiore facilità se lavate in modo inadeguato o utilizzate scorrettamente. E’ una lega riciclabile e molto duratura ed è considerato un antibatterico naturale.

Il rame nell’arredamento

Il rame è un materiale dalla forte identità che ha fornito tanti spunti affinché potesse essere utilizzato in altri ambiti che potessero prescindere quello culinario. Proprio per questo sono stati tanti i designer e architetti che lo hanno scelto, nel corso del tempo, come materiale per la realizzazione di oggetti legati alla casa. Il rame, che offre bellezza e personalità, viene utilizzato per la realizzazione di tavoli, sedie, cornici, lampade, grondaie, rubinetti, pomelli, serramenti e soprammobili.  E’ una lega molto apprezzata nell’arredamento perché, essendo molto diversa dalle altre rende un ambiente unico ed originale.

 

 

Offerte in arrivo