Presepe

Presepe

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Presepe:scopri di più su Dalani

Quando si parla di simboli del Natale si deve assolutamente parlare di Babbo Natale, Albero di Natale e ovviamente del presepe. Il presepe ha una storia davvero antica ed affascinante ed esso fa parte della tradizione cristiana. Lasciati ispirare dalle idee e dalle proposte di Dalani!

Storia del presepe

La parola presepe viene dal latino e significa letteralmente mangiatoia, recinto dentro il quale venivano custoditi gli animali La storia del presepe risale davvero a tantissimi anni fa, addirittura al 1200. La descrizione dell’incarnazione di Cristo viene descritta per la prima volta nel Vangelo dagli evangelisti Luca e Matteo, mentre l’abitudine di ricostruire il presepe all’interno delle chiese cominciò a diffondersi nel 1400 a partire dal Regno di Napoli, allargandosi successivamente in tutto il meridione. Il presepe è un simbolo tipicamente cristiano nato con l’intento di celebrare la nascita di Gesù. Il presepe è quindi la ricostruzione di questo evento nella quale vengono riprodotti tutti i vari personaggi e i luoghi più rilevanti come la grotta, i Re Magi, il bue e l’asinello e i vari lavoratori. La rappresentazione può essere sia vivente che iconografica.

Presepe siciliano

Quando si parla di presepe siciliano si parla di vere e proprie opere d’arte.  Il presepe siciliano nasce nel quindicesimo secolo epoca nella quale il presepe rappresentava la nascita di Gesù con statue tridimensionali mobili. La vera svolta avviene non appena si decide di passare dalle figure in legno a quelle in pietra, nella quale le statuine vengono considerate delle vere e proprie opere d’arte disposte secondo un ordine ben preciso ed una teatralità non indifferente. Il presepe siciliano è stato sempre più arricchito con elementi decorativi come la madreperla, l’oro e l’argento che ne risaltano la bellezza rendendo il presepe un elemento decorativo oltre che un oggetto di culto. Sebbene l’arte presepiale siciliana risenta fortemente degli influssi della scuola napoletana è proprio l’utilizzo di materiali preziosi la caratteristica principale che la rende particolare e distaccata dalle altre. Palermo, Messina, Trapani , Acireale, Noto e Caltagirone sono solo alcune delle città note per i maestri che hanno lavorato alla costruzione di presepi. La tradizione presepistica siciliana è inoltre famosa per l’utilizzo della terracotta che viene ovviamente dipinta a mano e le cui decorazioni variano a seconda della diversa città che esegue il lavoro.

Presepe vivente

Il presepe vivente è una delle più belle rappresentazioni mai viste perché i partecipanti riescono a trasmettere il vero senso del Natale, rendendo la scena un momento magico ed indimenticabile. Il primo presepe vivente ha origini antichissime e risale addirittura al 1223 ad opera di San Francesco che decise di mettere in scena la storia legata alla nascita di Gesù presso Rieti, nel borgo di Greccio. Il presepe vivente coinvolge persone che, come in un’opera teatrale, interpretano varie parti per mettere in scena la storia della natività di Gesù Cristo. Tutti quelli che partecipano al presepe vivente sono persone che non fanno questo di mestiere e che si prestano ad interpretare i vari personaggi spinti solamente da tanto amore e tanta fede. Il presepe vivente è generalmente organizzato da interi quartieri o città che ogni anno, in occasione del Natale, si mobilitano per ricreare qualcosa di unico e particolare. Il presepe vivente è in grado, nella sua semplicità, di ricreare atmosfere autentiche valorizzando, nello stesso tempo, il significato più profondo del Natale. Il presepe vivente è ormai diffuso in tutti i paesi che professano la religione cristiana. Durante la rappresentazione sono particolarmente interessanti i costumi, ricostruiti esattamente secondo le antiche usanze, e i mestieri che vengono perfettamente rappresentati. Assistere ad un evento del genere è sicuramente una rappresentazione che lascerà senza fiato e che appassionerà soprattutto i bambini che, affascinati da ciò che vedono, rivivranno antiche storie ed emozioni.

Offerte in arrivo