Portagioie in porcellana

Portagioie in porcellana

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Portagioie in porcellana:scopri di più su Dalani

Chi ha dei gioielli da conservare e da proteggere può metterli al riparo in un portagioie in porcellana: un accessorio di grande lusso ed eleganza, delicato ma prezioso, utile e al tempo stesso grazioso. Registratevi gratuitamente, scegliete il più adatto alla vostra casa e lasciatevi ispirare da Dalani!

Portagioie in porcellana: scrigno di tesori

portagioie in porcellana

I portagioie in porcellana possono accogliere anelli, orecchini, catenine, bracciali, diamanti, ma anche monete e ogni altro oggetto si ritenga di valore; dotati di cassetti e di scomparti, possono essere muniti di un lucchetto per una chiusura ancora più sicura e affidabile. I portagioie in porcellana sono oggetti che riescono ad inserirsi all’interno degli stili d’arredo più disparati: shabby chic, classico, moderno, country o boho sono soltanto alcune delle tendenze che possono accogliere questo prezioso oggetto. Un portagioie in porcellana è un accessorio che non passa di certo inosservato e che rende l’ambiente molto più accurato e ricco di stile e classe. Un portagioie in porcellana lavorato a mano è una vera e propria opera d’arte da esporre in casa, magari su una mensola in rovere o ciliegio.

Portagioie in porcellana, stile in casa

portagioie in porcellana chic

I portagioie in porcellana si fanno apprezzare per la qualità del materiale con cui sono realizzati: trasparente e lucente, in grado di adattarsi a ogni appartamento e a tutti i tipi di arredamento, la porcellana è dura ma fragile al tempo stesso. Si conserva nel tempo senza invecchiare, e con il passare degli anni mantiene tutta la propria brillantezza e la propria compattezza. Per questo i portagioie in porcellana sono longevi, e sono a loro volta degli oggetti preziosi. Le varietà a disposizione sono numerose: si va dalla porcellana avorio, caratterizzata per tonalità di colore poco omogenee che ne assicurano l’autenticità, alla porcellana nera che ha un peculiare colore nero e, di conseguenza, non è trasparente come tutte le altre. Dalla porcellana rosa, conosciuta anche come porcellana rosée, presenta al proprio interno anche dei composti di oro e di manganese, alla porcellana celadon dal colore verde pallido. I portagioie in porcellana possono essere chiusi in un cassetto, nascosti alle eventuali intrusioni di ladri e malintenzionati; ma è davvero un peccato sprecare tale e tanta bellezza in questo modo. Ecco perché varrebbe la pena di mettere in mostra i portagioie in porcellana, con i loro colori e la loro capacità di illuminare metaforicamente gli ambienti.

Portagioie in porcellana, per gli stili d’arredo più disparati

Appoggiato su una mensola o su uno scaffale, ma anche su un pianoforte o su un tavolo, il portagioie in porcellana sa attirare l’attenzione e dare un tocco di fascino alla stanza in cui si trova: sofisticato e grazioso, può essere dipinto a mano o decorato con un nastrino colorato, con del tulle o con del pizzo. Ci si può sbizzarrire con la fantasia, anche perché il portagioie in porcellana si presta alle varianti più diverse. Infine, è bene ricordarsi di pulire e di spolverare i portagioie in porcellana, per evitare che lo sporco ne comprometta la resa estetica: per togliere la polvere, si può ricorrere a un pennellino o a un piumino, che garantiscono un lavoro preciso e certosino.

Offerte in arrivo