Portagioie découpage

Portagioie découpage

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Portagioie découpage:scopri di più su Dalani

Dall’aspetto elegante, romantico e ricercato, un portagioie découpage è molto di più che un pratico contenitore a cui affidare la vostra collezioni di gioielli o i nuovi acquisti. Utilizzate questo accessorio anche come soprammobile, per dare un tocco shabby alle vostre stanze: un dettaglio da esibire con orgoglio soprattutto se l’avete realizzato con le vostre mani. Lasciatevi ispirare da Dalani!

Portagioie découpage: arte a portata di tutti

Il découpage – dal francese découper, ovvero ritagliare – è una tecnica decorativa che è stata introdotta dai mobilieri veneziani e ad oggi è un’arte che si è diffusa anche come hobby. Sempre di più sono libri, eventi e fiere dedicati ad una passione che permette di personalizzare e dare una nuova vita a molti oggetti e complementi d’arredo. Il découpage può essere eseguito su qualsiasi superficie liscia e su diversi materiali: legno, metallo, vetro e ceramica, ma anche stoffa e cartone. Un portagioie découpage è originale e romantico, perfetto come contenitore per bigiotteria e gioielli, vorrete sicuramente esibirlo in casa sopra mensole e scaffali.

Portagioie découpage: peccato di vanità

Qual è la stanza giusta per un portagioie découpage? Sicuramente la camera da letto è il regno in cui segretamente sfilate davanti da uno specchio lungo provando nuovi abbinamenti, ecco perché avere a disposizione un portagioie découpage vi aiuta a completare i look. La verità, però, è che il luogo ideale è sempre vicino ad uno specchio quindi ingresso e bagno sono altri due ottimi candidati che si giocano il portagioie découpage, potrete così avere subito la conferma di quanto il colore rosso si intoni ai vostri occhi.

Portagioie découpage: passione handmade

Un portagioie découpage è un invito a nozze per tutte le amanti del fai da te e degli oggetti handmade, riuscire a resistere alla tentazione di creare il proprio accessorio personalizzato sarà davvero difficile per tutte coloro che hanno ormai acquisito una certa dimestichezza con forbici e colla. Anche chi si vuole avvicinare per la prima volta al fai da te, però, può trovare nel portagioie découpage un’ottima occasione per iniziare e, perché no, per scoprire una nuova passione. Quello di cui avete bisogno è carta da regalo o da parati, vecchie stampe o manifesti, un cofanetto da decorare e molta fantasia. Prima di cominciare assicuratevi che la superficie da ricoprire sia completamente liscia, in caso contrario provvedete subito a pulirla e levigarla, sarà così più facile applicare le decorazioni a un portagioie découpage. Ritagliate con precisione le figure scelte – fiori come rose e girasoli sono un classico intramontabile – e utilizzate abbondante colla vinilica diluita con un po’ d’acqua per fissare le decorazioni. Fate attenzione ad eventuali bolle d’aria che si potrebbero creare, portate un po’ di pazienza e una volta asciugata la colla il portagioie découpage sarà pronto.

Offerte in arrivo