Porta detersivi

Porta detersivi

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Porta detersivi:scopri di più su Dalani

Pratici e utili sia in bagno che in cucina, dei porta detersivi in acciaio o plastica sono la garanzia per una casa sempre pulita e ordinata. Per chi cerca lo stile anche nelle piccole cose, i modelli in metallo hanno un fascino vintage a cui non potrete resistere. Registratevi gratuitamente: ogni giorno online tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la vostra casa con stile. Lasciatevi ispirare da Dalani!

Porta detersivi: mettere in ordine con stile

Se siete delle inguaribili perfezioniste, avrete sicuramente studiato ogni dettaglio dell’arredamento della casa. Dal bagno alla cucina, dalla camera da letto agli esterni, ogni cosa trova la sua ideale collocazione: i centimetri a disposizione vengono sfruttati al massimo, forme e colori sono mescolati in modo armonico e coerente. Ad essere fuori posto, però, sono spesso detersivi e prodotti per il bucato: una volta acquistati, infatti, rischiano di essere dimenticati sul pavimento e non trovare una sistemazione dedicata. Quante volte siete entrati in bagno e vi siete arrabbiate alla vista dell’ammorbidente sopra il mobiletto? Con dei porta detersivi potete essere sicure che queste situazioni non si ripeteranno più!

Porta detersivi: per tutte le esigenze

porta detersivi

Trovare la giusta collocazione ai prodotti per il bucato e per la pulizia dei piatti non è solo una questione di ordine ma anche di igiene. Soprattutto in cucina, dove è essenziale potersi dilettare ai fornelli in totale sicurezza. In base alla struttura e agli spazi presenti nella stanza sarà possibile scegliere il porta detersivi che meglio si adatta alla situazione.

  • porta detersivi estraibile: realizzato solitamente in acciaio inox, questo modello può essere collocato all’interno di qualsiasi mobile: basterà farlo scorrere verso l’esterno e scegliere il prodotto che state cercando. Quando è dotato di separatori si può personalizzare e dividere in scoparti secondo le esigenze;
  • porta detersivi da muro: questi oggetti si applicano alla parete della cucina o del bagno grazie al supporto di ganci o ventole. Pratico ed essenziale questo tipo di porta detersivi è l’ideale soprattutto perché removibile in ogni momento con un semplice gesto ma fate attenzione a non caricarlo con troppo peso.
  • porta detersivi in stoffa: il porta detersivi in stoffa è il modello perfetto da posizionare sopra la lavatrice, per accogliere nei diversi scomparti tutti i vostri detergenti e ammorbidenti e averli sempre a portata di mano. Solitamente dotato di una comoda maniglia, si può facilmente spostare di stanza in stanza a seconda delle esigenze e si rivela molto pratico anche sistemato nel mobiletto sotto il lavello della cucina.

Un elemento che non potrà mai mancare in ogni modello di porta detersivi è la vaschetta in plastica da posizionare sul fondo. Questo dettaglio permette di raccogliere i residui liquidi, inevitabili dopo aver versato l’ammorbidente nell’apposito contenitore della lavatrice: facile da lavare, veloce da ripulire e utile soprattutto se optate per un modello di porta detersivi in acciaio inox.

Porta detersivi: quando sono i dettagli a fare la differenza

porta detersivi

Un porta detersivi può diventare anche un inaspettato elemento decorativo per la stanza. Scegliete un cestino con ricami fatti a mano, pizzi e fiocchi rosa se volete arricchire il bagno con un dettaglio shabby chic. Chi, invece, subisce il fascino del vintage verrà sicuramente conquistato dal sapore retrò di un porta detersivi in metallo: una scatoletta con stampe dai colori un po’ sbiaditi e dall’aspetto vissuto dove poter conservare in completa sicurezza tutti i prodotti per la lavanderia. E che dire dei porta detersivi che richiamano alla mente i fusti di detersivi degli anni 50 e 60? Un dettaglio per vere vintage-addicted, immancabile in un bagno o in una cucina ben organizzati!

Offerte in arrivo