Poggiapiedi

Poggiapiedi

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Poggiapiedi:scopri di più su Dalani

Un accessorio di arredo che mixa funzionalità ed estetica: il poggiapiedi viene riproposto come tendenza nella case attente ai dettagli ricercati e che amano la comodità. Stendetevi dolcemente sul divano ed entrate in un mondo di relax, il pouf poggiapiedi sarà il vostro migliore alleato per rendere la vostra casa ancora più bella! Registratevi gratuitamente: ogni giorno on line tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la vostra casa con stile. Lasciatevi ispirare da Dalani!

Poggiapiedi: variazioni di stile

In una sola parola: comodità. Il poggiapiedi è un complemento di arredo che non si fa notare e che, nelle case minimaliste, è stato quasi abolito. Oggi però questo accessorio viene riscoperto come aggiunta ad un salotto che non dimentica il comfort. Tra morbidi cuscini grigi e tappeti shaggy a pelo lungo, anche le gambe vogliono il loro spazio. Il poggiapiedi è ideale per rilassarsi comodamente sul divano appoggiando le gambe mentre si guarda un film o, in alternativa, se il poggiapiedi ha le dimensioni di un pouf, di utilizzarlo anche come seduta complementare per gli ospiti. Tra i vari modelli di poggiapiedi esistono quelli dotati di un pratico contenitore che permette di tenere a portata di mano le riviste oppure un caldo plaid durante le serate più fresche.

poggiapiedi bianco

Rivisitazioni: il poggiapiedi tra texture e fantasie

Quali trend di arredo seguire per scegliere il poggiapiedi per i proprio living? Non esiste una regola fissa ma bisogna coordinare il poggiapiedi in base allo stile del soggiorno, giocando con materiali e forme:

  • Pelle: il poggiapiedi in pelle, o nella più attuale ecopelle, darà un tocco classico, soprattutto se si sceglie una lavorazione capitonnè con piedi dai rimandi barocchi e lussuosi.
  • Rattan: ideale per gli spazi outdoor come il giardino o il terrazzo, il poggiapiedi in rattan si distingue per preziosi intrecci e forme arrotondate.
  • Tessuto: il poggiapiedi perfetto per una casa Boho è quello con lavorazione patchwork. Un mix di colori, stampe e influenze per arricchire il soggiorno con un vortice di sfumature e stile.
  • Legno: perfetto per case rustiche e ispirate alla tradizione. Il poggiapiedi in legno avrà un piccolo cuscino per aggiungere comodità.

Oltre che da collocare nel living, il poggiapiedi è un accessorio di arredo molto utile anche per la zona studio. Lavorare con un appoggio che migliora la postura delle gambe aiuterà la concentrazione, soprattutto quando si passa gran parte della giornata seduti alla scrivania.

Pouf poggiapiedi: relax con stile

pouf poggiapiedi

Un pouf è la soluzione perfetta per aggiungere ad ogni stanza della casa un dettaglio di colore e una seduta aggiuntiva, per unire un tocco di design a un funzionale accessorio. Il pouf è un complemento d’arredo che occupa poco spazio e si adatta ad ogni ambiente: è perfetto in soggiorno vicino al divano o nella cameretta dei bambini come una seduta in più per i loro piccoli amici. In bagno, inoltre, è ottimo come appoggia vestiti e, in caso di pouf contenitore, può anche essere usato per riporre soffici asciugamani. Il pouf poggiapiedi non può mancare nella vostra lista dei desideri: è un accessorio fondamentale in ogni soggiorno, per permettere un comodo appoggio quando si è rilassati sul divano a guardare il proprio telefilm preferito o a leggere un bel romanzo.

Pouf poggiapiedi: qualche consiglio

Esistono moltissimi modelli di pouf poggiapiedi per permettere a tutti di scegliere quello che più si addice allo stile della casa e al proprio gusto personale. Sono diversi i materiali in cui si possono trovare questi funzionali accessori:

  • Tessuto: si tratta dei pouf più comuni, realizzati in cotone o in fibre tessili resistenti e facilmente smacchiabili. L’aspetto di questi pouf poggiapiedi è solitamente molto elegante e, se si opta per tinte neutre come bianco e beige, è la scelta migliore per donare un aspetto curato a tutta la zona living. Scegliete un pouf poggiapiedi in tessuto dello stesso colore della stoffa del divano e il risultato sarà perfetto;
  • Pelle ed ecopelle: questo pouf poggiapiedi ha solitamente un aspetto molto raffinato ed è perfetto per chi cerca un materiale pregiato anche per i dettagli più piccoli. Ottimo da accostare a un divano nero in pelle o posizionato in una camera da letto in stile Glamour. È un materiale che necessita di qualche attenzione in più, è quindi sconsigliato per le camerette dei più piccoli;
  • Rattan: un pouf poggiapiedi in rattan è la scelta perfetta per gli esterni o per il bagno. Infatti, questo materiale così duraturo e robusto resisterà al meglio sul terrazzo, sopportando l’umidità e i cambiamenti di clima e temperatura. Si consiglia di abbinare il pouf poggiapiedi in rattan a una panchina in ferro battuto o a un giardino che richiami lo stile Etnico;
  • Metallo: esistono anche pouf poggiapiedi in metallo, ottimi per le abitazioni che si ispirano a uno stile Industrial e vogliono dare un tocco di modernità e design a tutto l’ambiente. A forma di barattolo, di cesta o in alluminio martellato, sarà un dettaglio che darà carattere all’intera stanza.

Sedetevi sul divano con una calda tazza di tè fumante e allungate le gambe sul vostro nuovo pouf poggiapiedi: il vostro momento di relax sarà perfetto!

Offerte in arrivo