Piattaia

Piattaia

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Piattaia:scopri di più su Dalani

Tutte le volte che decidiamo di inserire un mobile all'interno della nostra casa dobbiamo ovviamente scegliere quello che ben si inserisce nel nostro tipo di arredamento. La piattaia è un mobile abbastanza versatile in quanto può andare bene sia per uno stile più classico che moderno. La piattaia risulta particolarmente azzeccata per uno stile Shabby chic o Provenzale. Registratevi gratuitamente e lasciatevi ispirare dalle idee e proposte di Dalani!

Caratteristiche della piattaia

Generalmente quando si decide cosa includere in una lista nozze è praticamente impossibile non includere un servizio di piatti, bicchieri e posate. Tutti questi accessori saranno indubbiamente pregiati e decorati in maniera particolare e quindi rinchiuderli dentro un mobile sarà veramente un peccato. Quando decidiamo di comprare o riceviamo in regalo un bellissimo servizio di piatti sarebbe sempre bene poterlo esporre perché la sua bellezza altro non farebbe che arredare la nostra casa dando un tocco di eleganza e attenzione per i particolari. Un buon modo per conservare al meglio i nostri piatti potrebbe essere quello di riporli nella piattaia, mobile che ci aiuterà a tenere sempre in ordine i nostri piatti dandoci al tempo stesso la possibilità di metterli in evidenza.

Tipologie di piattaia

Se desideriamo esporre i nostri piatti, allora dovremo assolutamente acquistare una piattaia, mobile che riuscirà ad esaltare i nostri piatti riuscendo nello stesso tempo ad arredare la nostra stanza in maniera eccelsa. La piattaia può essere di due tipi:

  • Piattaia da appendere: la piattaia da appendere risulta essere una buona soluzione nel caso in cui lo spazio non fosse sufficiente o nel caso in cui volessimo riempire una parete rimasta vacante. Ovviamente questo tipo di piattaia potrà contenere un numero limitato di piatti e non dovrà essere appesantita eccessivamente. Inoltre bisognerà controllare che i piatti siano ben poggiati per evitare di farli cadere per terra.
  • Piattaia da pavimento: la piattaia in questo caso è costituita da un mobile e questa scelta risulterà sicuramente più comoda. In questo caso la piattaia sarà generalmente costituita da un ripiano alto chiuso da una vetrinetta e in ripiano basso nel quale sarà possibile poggiare eventuali soprammobili. Ovviamente questo tipo di piattaia risulta essere più elegante.

Una delle cose fondamentali della piattaia consiste nell’avere delle ante che permettano ai nostri piatti di essere protetti dalla polvere in modo tale da averli sempre puliti e pronti ad un eventuale uso.

Piattaia in stile Provenzale

Nel caso in cui volessimo arredare la nostra casa in stile provenzale, potremmo tranquillamente inserire la nostra piattaia, che ben si adatta in questo tipo di arredo. Lo stile provenzale è lo stile tipico della Francia del sud che impone determinate caratteristiche che devono essere assolutamente rispettate se si intende avere uno stile originale. Le piattaie in stile provenzale dovranno rispettare le seguenti caratteristiche:

  • Legno: la piattaia in stile provenzale deve assolutamente essere in legno, perché rievoca proprio questo stile. Sarà possibile utilizzare diversi tipi di legno tra cui: frassino, noce, palissandro.
  • Colori: i colori delle piattaie potranno variare a seconda di quello che preferiamo e del tipo di colore già presente all’interno della nostra cucina. I colori possono essere divisi in: tinte pastello, per cui si potrà optare per il viola, la lavanda o il verde, e colori neutri che includeranno i colori che vanno dal beige al legno naturale. I colori neutri non faranno che dare eleganza e un tocco chic al nostro ambiente.
  • Decorazioni floreali: nella piattaia le decorazioni floreali sono quasi sempre utilizzate per rievocano proprio lo stile provenzale che richiede l’uso di molte decorazioni.

La Provenza con i suoi colori e profumi non smetterà mai di affascinarci e incantarci. La piattaia in stile provenzale è perfetta per una cucina che vuole essere elegante e funzionale.

Creare una piattaia in stile Shabby Chic

Lo stile Shabby Chic è uno stile abbastanza di moda in quest’ultimo periodo e se la vostra intenzione è quella di possedere una piattaia in stile Shabby Chic allora avete fatto centro. Si tratta di uno stile che, grazie all’uso di colori chiari e allo stile trasandato, non farà che richiamare un’atmosfera nostalgica e romantica, che vi verrà voglia di respirarla e viverla in tutta la casa. I mobili in stile Shabby Chic sono caratterizzati dalla lavorazione decapé, che consiste nell’eliminazione della superficie esterna del mobile, e nello stesso tempo nel rendere i nostri mobili fintamente usurati, cercando quindi di imitare l’effetto che il tempo ha sul materiale. Nel caso in cui doveste disporre di una piattaia che vorreste rendere in stile Shabby Chic dovrete seguire pochi semplici passi. La prima cosa che dovrete fare sarà recuperare il materiale che vi sarà utile per lavorare che consiste in:

  • Vernice lavagna
  • Carta abrasiva
  • Cera scura e cera neutra

A questo punto potrete procedere con la lavorazione. Dopo aver lavato per bene il mobile procedete con lo stendere più mani di vernice lavagna. Una volta che la vernice sarà ben asciutta si potrà procedere con il grattare in maniera energica gli angoli dei mobili con la carta abrasiva per renderli tondeggianti. Nel caso in cui lo si volesse si potrebbe passare della cera scura stendendola piano piano per poi rimuoverla immediatamente con la cera neutra aiutandosi con un panno. A questo punto la vostra piattaia sarà in perfetto stile Shabby Chic e sarà pronta per accogliere i vostri splendidi piatti!

Offerte in arrivo