Pentole in ceramica

Pentole in ceramica

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Pentole in ceramica:scopri di più su Dalani

Le pentole in ceramica, al pari delle tradizionali pentole antiaderenti, vi permettono di cucinare in modo gustoso e salutare. Dalani vi parla delle loro proprietà e “virtù” per cucinare con gusto in tutta salute. Divertitevi ai fornelli con tante nuove e appetitose ricette! Registratevi gratuitamente: ogni giorno online tantissime proposte di mobili e accessori per rendere la vostra casa sempre più bella! Love your home! 

Il nuovo trend delle pentole in ceramica

Con l’arrivo delle feste il pentolame a vostra disposizione per sfornare manicaretti dolci e salati deve assolutamente essere al completo. Accanto all’acciaio e all’alluminio si stanno facendo largo nelle credenze degli italiani anche le pentole rivestite in ceramica, che al pari dei classici tegami antiaderenti, presentano la caratteristica dell’“anti-aderenza” per la quale i cibi non si attaccano al fondo della padella. Le pentole in ceramica sono caratterizzate da un rivestimento multistrato di nano-ceramiche che risulta essere molto più resistente a graffi e abrasioni, rispetto al Teflon delle tradizionali padelle antiaderenti. Questo aspetto è di fondamentale importanza per chi si sta orientando all’acquisto di pentole in ceramica antiaderenti; è da riconoscere, infatti, come le tradizionali padelle in Teflon incontrano spesso un giudizio severo proprio per la facilità con cui il loro rivestimento antiaderente sia soggetto a scrostamento in seguito a scheggiature, facendo diventare la cottura nella padella antiaderente pericolosa. Le pentole in ceramica al contrario hanno un rivestimento davvero resistente contro scheggiature e graffi, il che costituisce un vantaggio in termini di longevità della pentola stessa e dunque un motivo in più per investire in un oggetto destinato a diventare compagno fedele di tante avventure in cucina.

Pentole in ceramica: tradizione in cucina

La ceramica è un materiale inorganico formato da diversi composti reperibili in natura. Chi non ha almeno un piatto, un vassoio o addirittura un intero servizio di pentole in ceramica per la cucina realizzato con questo materiale totalmente naturale? Sono tantissime le ricette a cui ci si può dedicare grazie alle pentole in ceramica: dai primi ai secondi, dagli antipasti ai contorni, dalla pasta al riso, dalla carne al pesce, si può lasciare lavorare la fantasia in base alle proprie esigenze e ai propri gusti. Le pentole in ceramica si fanno apprezzare, tra l’altro, per la loro capacità di durare molto a lungo nel tempo: il materiale del rivestimento è completamente sicuro e garantisce un effetto antiaderente anche dopo anni.

Vantaggi delle pentole in ceramica

Pentole in ceramica

La caratteristica dell'”antiaderenza” ha certamente contribuito a fare assumere alle pentole in ceramica un’importanza crescente nelle nostre cucine: con l’utilizzo di poco olio è possibile cucinare in tutto gusto e salute. Per la preparazione di verdure, carni, pesce oppure delle uova nelle pentole in ceramica, vi basterà un cucchiaio d’olio, qualche spezia saporita ed il fuoco basso della fiamma. Grazie all’ottima conducibilità termica delle pentole in ceramica riuscirete a cucinare in modo omogeneo i vostri alimenti e preparare deliziose pietanze leggere ma gustose: cucinate in una pentole in ceramica che strizzano l’occhio al gusto e alla linea.

Modelli e prezzi disponibili delle pentole in ceramica

Le pentole in ceramica sono presenti sul mercato in differenti misure e forme: casseruole, tegami ma anche padelle dal diametro più o meno grande. I manici possono essere in metallo oppure in plastica, l’interno invece si presenta sempre nel caratteristico colore bianco che ci ricorda la ceramica comune. Certamente le pentole in ceramica rappresentano un nuovo trend sul mercato delle padelle antiaderenti e costituiscono una buona alternativa per chi, scettico di fronte all’impiego delle tradizionali padelle antiaderenti in Teflon, non deve così rinunciare ai vantaggi della cottura in questo tipo di pignatta.

Come pulire le pentole in ceramica

Il rivestimento delle pentole in ceramica non va assolutamente scalfito in nessun modo! Nel prenderci cura della loro pulizia, quindi, bisogna evitare tutti gli utensili abrasivi come  pagliette e spazzole a setole dure. Per una corretta manutenzione, ricordatevi di non tagliare mai gli alimenti direttamente nelle pentole in ceramica: coltelli e altri utensili taglienti non devono entrare mai in diretto contatto con il rivestimento ceramico. Più che lavarle dal cibo “attaccato” sul fondo, con le pentole in ceramica bisogna prevenire ogni tipo di incrostazione: assicuratevi che gli alimenti in fase di cottura contengano una minima quantità di umidità residua, così da non aderire al fondo o peggio, bruciarsi.  Per un corretto impiego, pentole in ceramica e padelle con rivestimento dello stesso materiale non vanno mai lasciate vuote sul fuoco: la pentola non va riscaldata! Pentole in ceramica e cibo vanno messi contestualmente sul fornello perché le pentole raggiungono temperature molto elevate nel giro di poco tempo. Ultimo avvertimento, ma non meno importante: non tutte le pentole in ceramica sono adatte per il lavaggio in lavastoviglie, per cui leggete bene l’etichetta.

Scoprite su Dalani le pentole in ceramica più belle e funzionali per la vostra cucina!

Offerte in arrivo