Orologi da parete vintage

Orologi da parete vintage

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Orologi da parete vintage:scopri di più su Dalani

Gli amanti dei dettagli retrò non potranno non innamorarsi di nostalgici orologi da parete vintage, che scandiscono il tempo con un gusto di altri tempi. Forme ovali, quadrate o un classico quadrante rotondo: scegliete il modello che più vi piace e regalate a tutto l’ambiente un romantico accessorio dai rimandi di tempi passati. Lasciatevi ispirare dai consigli di Dalani per rendere la vostra casa ogni giorno più bella: love your home!

Orologi da parete vintage: un tuffo nel passato

Il tempo si muove in una direzione, i ricordi in un’altra
(William Gibson)

Il tempo scorre velocemente in avanti, mentre i ricordi riportano ancora più rapidamente all’indietro. Per unire questi due moti opposti e complementari possiamo scegliere per la nostra abitazione un romantico orologio da parete vintage. Questo funzionale dettaglio arrederà con stile, creando un originale punto focale che darà nuova vita ad ogni ambiente. Ogni ospite verrà catturato dal ritmico ticchettio dei vostri orologi da parete vintage, che accompagneranno con stile inimitabile e fascino retrò le giornate di chi vive la casa: in questo modo arriverete sempre in perfetto orario ad ogni appuntamento.

orologi da parete vintage

Orologi da parete vintage: consigli di stile

Tutti i modelli di orologi da parete vintage oggi in vendita presentano una varietà infinita di forme e materiali, per permettere a chiunque di trovare il dettaglio adatto per la propria casa. Solitamente realizzati in legno o in ferro battuto, si possono trovare anche orologi da parete vintage in ottone o metallo, per adattarsi ad ogni ambiente. In un living che ama ispirarsi allo stile Shabby Chic si inserirà alla perfezione un orologio da parete vintage in legno bianco decapato, con un quadrante color seppia arricchito da numeri romani e piccoli fiorellini di campo che si intrecciano con delicate farfalle: posizionatelo al di sopra del camino e arricchite la mensola con un semplice candelabro e una cornice portafoto in porcellana. Per un bagno che si ispira ai colori della Provenza scegliete invece orologi da parete vintage a forma di antico timone, con la struttura in ferro e ottone, per regalare alla toilette un dettaglio originale in perfetto stile marinaro.

orologi da parete vintage

Orologi da parete vintage per esterni

Per gli esterni meglio optare per orologi da parete vintage ispirati ai quadranti delle vecchie stazioni inglesi: ore in numeri romani, forma rotonda e struttura semplice in ferro battuto arricchita da morbide volute per un risultato davvero chic. Appendete questi orologi da parete vintage sul muro esterno del garage o prima dell’ingresso di casa e lasciate che la struttura venga avvolta dall’edera o da un profumato gelsomino. Avrete ottenuto così un delizioso angolo di puro romanticismo che accoglierà tutti i vostri ospiti, riportandoli indietro nel tempo: lasciatevi ispirare!

Orologi da parete vintage, come verniciare gli orologi di porcellana

Un orologio da parete vintage in porcellana richiede molte cure, soprattutto nel caso di un modello antico e appartenuto alla propria nonna. Se desiderate ridargli nuova vita e un aspetto più gradevole non dovrete fare altro che acquistare dei colori a tempera e passarli fino a farli aderire alla superficie. Nel caso di una verniciatura a fuoco è consigliabile inserire gli orologi da parete vintage in forno per pochi minuti mentre, nel caso della vernice a freddo è necessario utilizzare del flatting per donare lucentezza.

Orologi da parete vintage, legno e bronzo

Siete amanti dello stile retrò e, curiosando in un mercatino di antiquariato, vi siete decisi ad acquistare un orologio da parete vintage? Sia esso di legno o bronzo lo si può rimettere a nuovo per quanto riguarda la struttura esterna. Esistono in commercio delle vernici speciali, realizzate specificatamente per questo tipo di prodotto, che possono essere scelte in base al materiale con cui sono state in origine trattate. La prima cosa da fare consiste nel recuperare tutto il necessario per la lavorazione:

  • vernice acrilica;
  • vernici ad acqua;
  • pennelli;

Nel caso di un orologio in legno è possibile verniciarlo scegliendo il colore più adatto alla tonalità preesistente, così da evitare di creare un effetto poco gradevole. Bisogna però prima sverniciarlo, carteggiare la superficie in maniera accurata per poi passare i vari strati di colore. Meglio optare per la vernice acrilica o ad acqua perché fornisce una colorazione naturale del legno oltre al fatto di non essere nociva. Se l’orologio da parete vintage è invece in bronzo naturale o dorato è possibile restaurare la parte più superficiale utilizzando delle bombolette spray o un compressore. Un trucchetto molto utile consiste nell’utilizzare del talco (subito prima di verniciare) perché consente di praticare una leggera azione abrasiva in grado di eliminare le antiestetiche porosità della vernice spray.

Offerte in arrivo