Atmosfera Scandi Chic in Città

Nuvole di luce. Nell’appartamento scandi chic di Constanze Hallenslebens a Berlino ci si sente avvolti da un’ondata di luce incredibile. Le sue camere luminose e arredate in perfetto stile nordico sembrano fondersi grazie alle delicate sfumature delle pareti che creano meravigliosi giochi visivi.

Una casa Scandi Chic

Qua e là, piccole opere d’arte collezionate da Constanze danno un tocco di personalità all’ambiente. Nella vita, la padrona di casa è fondrice di Crema, una guida internazionale online delle principali città europee (tra cui Berlino, Amburgo, Copenaghen e Zurigo). Nella sala da pranzo è presente una grande finestra, incorniciata da due cornici gotiche di artisti francesi, acquistate durante una vacanza in Provenza. Le tende, abbondantemente ripiegate sul pavimento, danno una luce speciale alla stanza, grazie anche alla nuance rosa.

La stanza di suo figlio, la zona pranzo e il soggiorno sono comunicanti: l’insieme è molto arioso e piacevole. I raggi del sole accarezzano il rosa impalpabile che continua ad emergere – dai tulipani, dalle tende o dalle candele – e dà alla sala da pranzo una luce particolarmente chiara e rilassante. Il design senza fronzoli e i colori delicati si combinano per creare un armonioso mix scandi chic.

I più raffinati oggetti decorativi possono essere trovati sugli scaffali: in uno di questi ci sono solo vasi bianchi che Constanze raccoglie da anni. “Li ho sistemati lì per una questione di comodità e per dare la sensazione di uno spazio più arioso, ben definito“, dice la proprietaria. Nello scaffale opposto la passione per il deco continua con una serie di figurine in miniatura, scatole di fiammiferi provenienti da Rio o piccoli burattini di legno. Ogni pezzo porta con sé la propria storia ed è un bellissimo ricordo di un viaggio del passato.

La luce del soggiorno dà la giusta visibilità al divano, morbido e accogliente, affiancato ad una sedia per bambini – altro oggetto che Constanze ama collezionare, sistemato anche in camera da letto.

Nelle guide Crema sono raccolte attrazioni da non perdere, ristoranti e consigli per lo shopping nelle località recensite. Lei stessa aggiorna costantemente la guida di Berlino, proprio dalla scrivania che è posizionata in salotto tra uno spazio e l’altro. La presenza di piccoli ricordi e delle sue opere d’arte l’aiuta nella concentrazione.

Un’idea sfiziosa che scoviamo nel salotto è quella di usare pile di libri come tavolini, sistemati uno sopra l’altro accanto al divano. Il tutto si completa con boccette e oggetti d’arte e, in questo caso, una lampada dell’artista francese Roland Roure.

Nel bagno, il rosa e il bianco continuano a regnare. Il fenicottero della carta da parati Cole & Son e il semplice lavabo rettangolare si completano a vicenda. Ad una grande lampada, Constanze ha preferito in bagno delle lampadine a bulbo, in una composizione di differenti altezze.

Anche in camera da letto, l’equilibrio dato dagli arredi scandi chic è essenziale: qui niente è troppo o troppo poco. Colori rilassanti come il crema e il grigio del copriletto sottolineano l’equilibrio che lo spazio comunica. Completano l’ambiente un seggiolone, una lampada da terra e il dipinto di un paesaggio.

I pochi colori e i dettagli divertenti evocano un’atmosfera spensierata e serena. La carta da parati in bagno e i cuscini in camera da letto ammorbidiscono un ambiente apparentemente formale, in cui la luce è la protagonista principale, con un tocco decisamente girlie.

Foto: Westwing 2014

Stefania Tagliaferri

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline