La casa vintage di Fanny Moizant

Da sei anni Fanny Moizant è a capo di Vestiaire Collective, uno shop online dedicato agli amanti del vintage. Siamo andati ad intervistare la giovane imprenditrice nella sua casa vintage di Londra: un rifugio famigliare in cui moda e interior design si fondono alla perfezione.

Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective

La casa vintage di Fanny Moizart – Arredamento e moda da vivere con Vestiare Collective

Fanny Moizart ci parla del suo look personale, della sua carriera e dei segreti alla base del successo di Vestiaire Collective, vintage shop online che non poteva non fornirci un’anteprima dello stile preferito dalla giovane donna in carriera, anche per la casa.

Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective

Qual è il tuo concetto di stile quando parliamo di moda e design?

Il mio approccio alla moda e al design d’interni è molto simile. Mi riconosco nel motto “Less is more”. Mi piace abbinare dettagli appariscenti, che sappiano attirare l’attenzione, a degli elementi base, indispensabili in una casa vintage“.

Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective

Casa vintage in 3 parole – Londra capitale della moda con Vestiare Collective

Chic, contemporanea e vintage. Questa la definizione del living di Fanny.

Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective

Qual è l’ambiente preferito della tua casa?

Io adoro il salotto che ha due grandi terrazze da cui si gode di una vista spettacolare su Londra. Passo molto tempo in quella stanza, lavorando e facendomi ispirare dal panorama. Nelle giornate estive facciamo dei barbecue in terrazza con tutta la famiglia riunita“.

Come arredare casa in stile vintage

Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective

Hai qualche cimelio o pezzo d’antiquariato di cui non puoi fare a meno?

Ho degli oggetti che mi stanno molto a cuore: sono stati conservati dai miei genitori e io li ho recuperati. In particolare sono affezionata ad un armadio con 36 cassetti utilizzato in passato nel negozio di un barbiere per lo storage degli asciugamani e degli strumenti di lavoro. Era a casa della mia famiglia e adesso amo vederlo ogni giorno“.

Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective

Da dove prendi l’ispirazione per arredare la tua casa vintage?

Penso che la chiave di tutto sia scegliere qualcosa di originale e insolito, che spicchi in mezzo ad elementi leggeri e semplici. Cercate di nascondere i potenziali difetti della casa e di evidenziare i punti di forza. Io ad esempio ho dato risalto alle persiane georgiane che caratterizzavano le finestre già in origine“.

Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective

Quali sono secondo te i must have per l’arredamento di una casa?

E’indispensabile la presenza di uno spazio comune in cui tutta la famiglia si possa riunire in un clima di assoluto relax. In salotto ho un grande divano e alcune sedie su cui anche i bambini amano riposare“.

Quali sono invece gli errori da evitare nell’home decor?

Secondo me non bisogna essere troppo “rigidi” e fissarsi con un solo stile e gli stessi brand. Io sono per gli abbinamenti: il mix tra vintage e design moderno mi fa impazzire“.

Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective
Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective

Tu hai inserito gli accessori in casa in modo molto vistoso e decorativo? Hai qualche consiglio prezioso da dare ai nostri lettori in fatto di decorazione?

Non ha senso nascondere gli oggetti in scatole, lontano dalla vista. Nella mia camera da letto ho un portariviste che utilizzo per le mie pochette, un albero al quale appendo i miei cappelli e una mano in legno per gli anelli e i braccialetti. Questi oggetti mi permettono di avere i miei accessori sempre a portata di mano quando mi preparo per uscire“.

Qualche consiglio per arredare la cameretta dei bambini in una casa vintage?

Grazie per la domanda. Sto proprio pensando in questi giorni di rifare il look alla camera delle bambine. Louise è un’appassionata lettrice, quindi mi piacerebbe creare uno spazio dove possa raccogliere i suoi libri e leggere in tranquillità. Jeanne ha un sacco di giochi e vuole che siano sempre ordinati, pronti all’utilizzo. Le ho comprato tante scatole colorate e ho ricavato un grande spazio libero in cui giocare“.

Come si organizza il perfetto guardaroba in una casa vintage?

Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective

Nel mio armadio ogni cosa ha il suo posto. Con un guardaroba ben organizzato risparmierete un sacco di tempo nel prepararvi prima di uscire la mattina presto. Il mio armadio è organizzato per stagioni (l’abbigliamento vintage, i vestiti anni ’70 e gli accessori fuori tempo li conservo in alcune scatole), oggetti e colori. Per ottimizzare lo spazio, ad ogni cambio di stagione, mi sbarazzo degli abiti che non indosso“.

Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective
Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective

La tua casa vintage è piena di quadri e opere d’arte. Al momento qual è il tuo artista preferito?

“Il mio artista preferito è Piere Soulages. Mi piace molto il suo modo di giocare con la luce usando solo colori scuri. Sì, è bello circondarsi di arte: ho alcune foto di Damon Heath e alcuni quadri di Cervera, un pittore francese che viene dall’Herault, la mia regione d’origine nel sud della Francia. La fotografia è probabilmente la forma d’arte che preferisco”.

Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective

Come è possibile combinare opere artistiche di diversi generi e culture in una casa vintage?

Mi piace viaggiare e torno sempre a casa con qualche souvenir, a volte addirittura con qualche mobile per la mia casa vintage. Niente mi affascina più di un oggetto con una storia alle spalle. In questo senso, consiglio a tutti di circondarsi di oggetti e arredi che abbiano un significato, che sappiano evocare ricordi belli e piacevoli“.

Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective

Perché hai deciso di fondare Vestiaire Collective? 

Sei anni fa ho notato che la gente utilizzava i blog per vendere prodotti “fuori stagione” ma vedevo che non c’era un sito di riferimento che garantisse qualità, autenticità e prezzi onesti. Per questo, con altri 5 co-fondatori, abbiamo deciso di lanciare Vestiaire Collective, partendo dalla valorizzazione dei pezzi del nostro stesso guardaroba. Molto più di un classico vintage shop online! Una vera passione…

Casa-vintage, Vintage, Casa, Londra, Moda, Stile, Vestiare-collective

Tre consigli fondamentali per una donna che vuole fare carriera?

Per prima cosa circondatevi delle persone giuste: il successo non è mai qualcosa di individuale ma è il frutto di un lavoro di squadra. Siate passionali: una carriera può essere lunga e volte ma è fondamentale amare ciò che si fa. Ascoltate gli altri (clienti, partner, amici): per me il business è imparare continuamente, condividere esperienze e punti di vista, per proseguire nella crescita“.

Foto: Dalani

Giovanni Deponti

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App