A nordic story - Il volto cozy di una casa scandi

Una casa avvolta nelle atmosfere dell’inverno in un paesaggio ghiacciato del Nord, riscaldata da piccoli tocchi fai da te e tante idee deco. Dalani vi racconta il lato più caldo e avvolgente dello stile scandi, all’insegna del bianco creativo.

Casa scandi, Casa, Stile, Scandi, Inverno

Una casa scandi? 3 miti da sfatare

  1. Nordico significa freddo
  2. La prima impressione è di un’accoglienza debole
  3. Lo stile scandi è poco attuale

Smentiamoli insieme…

Una casa scandi – Lo stile Nordico è cozy

  • Uno dei luoghi comuni più diffusi è quello secondo il quale scandi, o nordico più in generale, sia sinonimo di freddo. Se da un lato è vero, in termini di suggestioni, dall’altro, l’origine dello stile conferma l’esatto opposto. Nato per sopperire alla mancanza di luce, e spesso di spazio, nelle case dei paesi del Nord, vede nel legno il proprio materiale d’elezione. Oltre ad essere un elemento tipico di quei luoghi, ha il compito di riscaldare la casa e la sua atmosfera, grazie al potere isolante, certo, ma anche al richiamo alla natura. Una delle scelte più frequenti in questo genere di abitazioni è quella del bianco come colore portante negli ambienti, per la sua capacità di riflettere la luce naturale, proveniente dall’esterno, e quella artificiale. Con il passare del tempo, ha anche assunto la connotazione di una palette particolarmente rassicurante e accogliente, la quale, in inverno, diventa evocativa del paesaggio innevato circostante. Ma attenzione, si tratta rigorosamente di un bianco creativo. La base perfetta da personalizzare con accenti di colore o soluzioni decorative. Dando per scontato il grande potere d’arredo di uno strategico utilizzo del ton sur ton, per creare movimento senza rinunciare alla pacatezza tipica di tali ambienti.
Casa scandi, Casa, Stile, Scandi, Inverno
  • Se la prima impressione è quella che conta, una casa scandi sa come lasciare un ricordo indelebile a prima vista. L’ingresso è infatti uno dei luoghi più curati e ricercati in questo genere di abitazioni. Al rientro dal grande freddo, una volta chiusa la porta alle spalle, la sensazione di cui si ha bisogno è quella di un caldo abbraccio. Ecco quindi che tavolini e consolle, spesso estensibili per ovviare ai pochi spazi disponibili, sono incoronati da grandi specchi a riflettere la luce e trasmettere una percezione di maggiore ampiezza. Fiori ed elementi green freschi smorzano poi l’atmosfera onirica e un po’ frozen del contesto. Infine, il ricorso all’ingegno del “fai da te” si rivela sempre una mossa vincente, nel catturare l’attenzione e impreziosire, mentre si distoglie lo sguardo da ciò che mostra qualche carenza in termini di stile. Una stella pendente è un grande must, accompagnato da candele e porta tealight dai riflessi dorati.
Casa scandi, Casa, Stile, Scandi, Inverno
  • Ereditare la tradizione d’arredo dello stile nordico non vuol dire che una casa scandi non possa giocare con il mix&match per acquistare un sapore più contemporaneo. Primo tra tutti, troviamo l’accostamento di complementi in legno naturale per equilibrare la deriva “too much white”. Questi riscaldano ulteriormente l’atmosfera e riescono a giocare maggiormente con linee e geometrie, anche grazie al contrasto cromatico con il bianco intorno. Venature bene in vista e materiali grezzi sono da preferirsi. Ma, a proposito di geometrie, il design diventa il mezzo per introdurre pezzi che si distaccano dall’economia dell’ambiente in termini di stile, introducendosi però in totale armonia. Materiali come il marmo, vengono proposti in una chiave più leggera su tavolini dalle strutture in ferro spoglie ed essenziali. Per la decorazione, gli oggetti in filo di metallo completano il makeover.

Il tocco finale…

Casa scandi, Casa, Stile, Scandi, Inverno

Con il conto alla rovescia per il Natale in arrivo, l’attesa si inganna con il piccolo deco. Stampe e tessuti la fanno da padroni, anche giocando con contrasti optical black and white più decisi. Le lanterne completano il quadro. Un tocco trendy ma ripreso dalla trazione? Corna e trofei, ovviamente in chiave eco-friendly.

 

Foto: living4media

Alessandro Balia

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline