A casa di Vera Totskyi: progettazione ergonomica

Sapete cosa si intende per “appartamento europeo”? Si tratta di un mix di mobili, arredi e tessuti di epoche diverse assemblati con una pianificazione ergonomica dei piccoli spazi. Ce lo racconta Vera Totskyi.

Vera-Totskyi, Casa, Arredamento, Stile, Vintage, Cucina, Soggiorno, Design

A casa di Vera Totskyi

Un affascinante processo creativo ha convinto la russa Vera Totskyi, proprietaria di una bella casa a Mosca, a scegliere una nuova professione nel campo del design.

Vera-Totskyi, Casa, Arredamento, Stile, Vintage, Cucina, Soggiorno, Design
Vera-Totskyi, Casa, Arredamento, Stile, Vintage, Cucina, Soggiorno, Design

Tutto è iniziato con la ricerca, attraverso riviste e internet, di alcuni interior designer che condividessero il mio stile e la mia visione di arredamento d’interni. Gli interni di Nadya e Givi, i progettisti coinvolti, erano un po’ diversi da quelli che volevo, ma sentivo che avrebbero trovato la soluzione perfetta per me“, dice Vera. “Le loro opere erano vivide, originali e piene di un sottile senso di bellezza“.

Vera Totskyi e la passione per il design europeo

Vera-Totskyi, Casa, Arredamento, Stile, Vintage, Cucina, Soggiorno, Design

Quando abbiamo incontrato una bella coppia giovane che voleva creare un “appartamento europeo”, siamo rimasti molto soddisfatti“, dice l’interior designer Nadya. “Una piacevole sorpresa per noi. Cosa significa? E’ il risultato di una miscela di stili e arredi sempre presenti dal 1940 agli anni ’70”.
L’unico inconveniente per i progettisti era la geometria poligonale della casa. “Purtroppo, negli edifici moderni, si presta spesso più attenzione alla facciata, trascurando la comodità dello spazio interno“, osserva Nadya. “Quando abbiamo visto questo appartamento abbiamo scoperto che una stanza ha un angolo molto acuto rispetto alle altre, e abbiamo dovuto gestire la cosa per girarla a nostro favore“.

A casa di Vera Totskyi – Stile ergonomico tra cucina e soggiorno

Vera-Totskyi, Casa, Arredamento, Stile, Vintage, Cucina, Soggiorno, Design

Di conseguenza, l’appartamento di 160 metri quadrati è stato diviso in due aree: una zona privata e una pubblica. Dall’ingresso, queste zone seguono diverse direzioni. Dal soggiorno, combinato con la cucina e la sala da pranzo, abbiamo le più belle viste panoramiche su Mosca. La stanza con l’angolo acuto è stata trasformata in una camera da letto. Un ambiente dotato di quattro finestre, dove le tende appese lungo le pareti sono riuscite a nascondere l’angolo.
Sono molto felice che la zona privata sia completamente isolata“, dice Vera Totskiy. “Quando abbiamo ospiti, i bambini possono tranquillamente dormire senza sentire nulla.”

Vera-Totskyi, Casa, Arredamento, Stile, Vintage, Cucina, Soggiorno, Design

Il soggiorno è separato dalla cucina da un oggetto di design “double face” sviluppato da Givi. Dal soggiorno si presenta come un armadio a ripiani mentre, dal lato della cucina, è un armadietto.

Vera-Totskyi, Casa, Arredamento, Stile, Vintage, Cucina, Soggiorno, Design
Vera-Totskyi, Casa, Arredamento, Stile, Vintage, Cucina, Soggiorno, Design

Vera Totskyi è stata attivamente coinvolta nel progetto: è stata decisiva nella scelta di tutti i dettagli, anche in quella delle lampade. “Ci piace davvero quando il cliente è coinvolto nel processo e partecipa divertito“, afferma Nadya. “Specie quando scopre qualcosa di nuovo, come ad esempio diversi stili e tendenze“.

Arredamento tra vintage e ispirazioni retrò

Vera-Totskyi, Casa, Arredamento, Stile, Vintage, Cucina, Soggiorno, Design

I clienti sono moderni e aperti a soluzioni inedite“, spiega la designer. “Ecco perché abbiamo scelto una grande miscela di mobili: potrebbero benissimo essere arredi ereditati dalle nonne, vere “chicche” vintage, mentre altri sono nuovi di zecca. Allo stesso tempo, non c’era l’obbligo di acquistare veri oggetti d’antiquariato o d’epoca, poiché repliche eccellenti sono facili da trovare”.

Vera-Totskyi, Casa, Arredamento, Stile, Vintage, Cucina, Soggiorno, Design
Vera-Totskyi, Casa, Arredamento, Stile, Vintage, Cucina, Soggiorno, Design

L’atmosfera retrò è amplificata da un pavimento color miele, simile a quello degli appartamenti degli anni ’50, e dalla presenza di tweed e jacquard con stampe grafiche anni ’60 e ’70.

Vera-Totskyi, Casa, Arredamento, Stile, Vintage, Cucina, Soggiorno, Design

Vera ammette che questo appartamento le piace molto e non ha nessuna intenzione di cambiare: “Per noi, questo è il più bello dei complimenti“, conclude Nadya. “Quando il tempo passa, e l’interno che abbiamo progettato è ancora amato e utilizzato volentieri”. E non è tutto. Poco dopo aver ultimato il progetto, Vera, ispirata dall’opera, ha studiato design d’interni e adesso lavora come decoratrice. Un degno lieto fine…

Foto: Pauline  Kholodov

Giovanni Deponti

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App