Taschen - Arte, architettura, design e altre storie

Taschen nasce a Colonia nel 1980, come una piccola casa editrice. Benedikt Taschen, il suo fondatore, è ai tempi un neo diciottenne, appassionato e grande collezionista di fumetti. Il suo piccolo mondo nasce lentamente diventando nel giro di pochi anni un gioiello dell’editoria, con opere tradotte in oltre 20 lingue. La sua mission? Realizzare libri dedicati all’arte, design e costume, dal grande potere estetico e ad un prezzo accessibile. Entriamo in punta di piedi nell’estroverso e colorato mondo di Taschen.

Dalani, Taschen, Idee, Design, Arte, Style, Moda

Piccole idee crescono – I primi passi di Taschen

I primi anni sono preziosi per creare collaborazioni e gettare le basi dei grandi successi, degli anni a venire. Dall’uscita del primo comics: Sally Forth, alla prima collana inedita: le avventure del detective Ray Banana. A metà anni ’80 Taschen compie un passo avanti e scopre l’arte moderna, la fotografia. Il primo ad entrare nella grande famiglia è Renè Magritte. Segue nel 1984 Annie Leibovitz con una raccolta di fotografie su Woodie Allen.

Dalani, Taschen, Idee, Design, Arte, Style, Moda

La fine degli anni ’80 e l’avvento del design

Alla vigilia del crollo del muro di Berlino, Taschen abbraccia il grande mondo del design con una raccolta corale 20th Centure Furniture Design di Peter Gössel, prima opera dedicata all’ampio tema dell’arredamento. Si sa, il design è fortemente legato all’architettura, per questo non poteva mancare un altrettanto degno omaggio: Architecture in the 20th Century del 1990.

Dalani, Taschen, Idee, Design, Arte, Style, Moda

Gli anni ’90: Arte e luxury style

Gli anni ’90 sono già ricordati come un decennio provocatorio, colorato. Taschen non ha smentito le attese. E’ la volta di Jeff Koons, artista contemporaneo vicino al mondo del fumetto, autore delle famose opere realizzate con effetto palloncino, raffiguranti cuori, cagnolini ed elementi fantastici. Il ’94 segna l’avvento del settore luxury, con pubblicazioni dedicate all’interior design. Paris Interior di Angelika Taschen, autrice e anima della casa editrice, è l’opera prima, che l’ha resa famosa in tutto il mondo come la regina dei salotti. Il 1995 è l’anno del Reichtag di Christo e Jeanne Claude…

Dalani, Taschen, Idee, Design, Arte, Style, Moda

Christo e Jeanne Claude incontrano Taschen

Un’incontro fortunato quello tra la coppia di artisti Christo e Jeanne Claude e la casa editrice di Colonia. Un sodalizio iniziato nel 1995, quando i due noti esponenti della Land Art “impacchettarono” letteralmente la sede del municipio di Berlino, dando vita all’opera Wrapped Reichstag. Un’installazione fatta di tessuti, tele e lunghi fili conduttori, fisici e virtuali, che hanno portato Taschen a seguire il grande operato artistico della coppia in giro per il mondo. Seguono raccolte delle opere più importanti, fino al volume interamente dedicato all’ultima creazione: The Floating Piers sul lago d’Iseo.

Dalani, Taschen, Idee, Design, Arte, Style, Moda

Per saperne di più, leggete il nostro articolo: Sulle acque con Christo – The Floating Piers.

Oltre la moda – Fotografia, musica, attualità…

Seguono anni di forsennato design e di grandi collaborazioni, come quella con Philippe Starck, che nel 2000 progetta il nuovo negozio parigino di Taschen nel quartiere di St.Germain. La bellezza dei luoghi è il tema della collana The Great Escapes Series, la fuga in mondi lontani e meravigliosi. Ogni pagina è un invito alla calma e alla gioia, alla scoperta del mondo. La musica non può mancare nel variopinto mondo Taschen, con grandi omaggi a Paul MacCartney, ai Rolling Stones e a David Bowie. La moda risponde, con una collana completa e approfondita sulle grandi firme del nostro tempo: da Vivienne Westwood a Raf Simons.

Dalani, Taschen, Idee, Design, Arte, Style, Moda

Nel 2015 Taschen ha inaugurato il suo negozio milanese in via Meravigli. Una piccola culla di stile e storia del nostro tempo, da visitare ed ammirare, ancor prima di sfogliare.

Foto: Taschen / http://christojeanneclaude.net/

 

Stefania Tagliaferri

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App