Una terrazza a Marrakech - Stile en plein air

Ci sono città dall’anima nascosta che vanno scoperte piano piano, altre che incutono timore e rispetto, altre ancora che si specchiano vanitose nella loro storia e poi… c’è Marrakech. Il fascino e lo stile della città marocchina è unico e incredibile, per goderne a pieno vi basta semplicemente aprire gli occhi e lasciarvi travolgere da un’ondata di pura bellezza.

Marrakech, Riad, Stile, Oriente, Cucina, Food, Terrazza a Marrakech

Una terrazza a Marrakech – Come arredare l’outdoor in stile Oriente

I colori, i profumi, le voci e i sapori della “città rossa” vi resteranno nel cuore per la vita. Dalani vi accompagna per le sue vie, alla scoperta dei luoghi simbolo e di altri angoli che meritano una visita. Un itinerario alla ricerca dell’essenza di quello che è stato ribattezzato stile “moho” (dalla fusione dei termini “moroccan” e “bohemienne”).

Marrakech, Riad, Stile, Oriente, Cucina, Food, Terrazza a Marrakech

Marrakech è un luogo meravigliosa da visitare, ma e anche soprattutto da contemplare. Le sue linee, le geometrie inconfondibili, i colori: tutto concorre a creare un vero e proprio stile Marrakech. Una terrazza con vista sulle sue strade è quindi un’icona di eleganza. Un’atmosfera facile da ricreare, seguendo una serie di elementi caratterizzanti. Un angolo outdoor ispirato alla città della Medina non può fare a meno di sedute che ripercorrono il perimetro del vostro spazio en plein air. I grandi cuscini che le ricoprono con colori accesi, spesso in fantasie multi-cromatiche, a volte in intensi abbinamenti ton sur ton, rappresentano un vero invito alla convivialità, perfettamente in linea con la cultura rituale del tè. Al centro dell’ambiente, è immancabile un tavolo dalle forme geometriche, meglio se dalle rifiniture spiccatamente materiche, quali esibizioni stilistiche del forte legame con la terra. Non dimenticate, infine, qualche pianta esotica di contorno e tante, tante candele a suggellare il tutto.

Perdersi nella Medina – Alla ricerca di tesori nei “suk” di Marrakech

La “Medina” è il quartiere antico della città. Cominciate la vostra visita da piazza Jamaa el Fna: da qui affidatevi al vostro istinto e perdetevi nella vita brulicante tra venditori ambulanti, incantatori di serpenti e suonatori di tamburi. Un benvenuto caloroso e folkloristico che non dimenticherete!

Marrakech, Riad, Stile, Oriente, Cucina, Food, Terrazza a Marrakech

A nord della piazza principale troviamo i “suk”, mercati coperti in cui si vende praticamente di tutto: dalle spezie ai tappeti, dalle pelli ai mobili. Percorrete gli stretti labirinti del mercato e, una volta trovato qualcosa, contrattate il prezzo con il venditore: una tradizione locale da rispettare. Volete decorare la vostra casa in stile “moho”? Nei bazar trovate tessuti dai colori fantastici, tappeti patchwork, cuscini e tanti accessori che fanno al caso vostro.

Visitare Marrakech – Soggiornare in un Riad

Marrakech, Riad, Stile, Oriente, Cucina, Food, Terrazza a Marrakech

A Marrakech non mancano certo gli hotel di lusso dotati di ogni comfort ma il consiglio è di dormire in un tipico “riad”, per secoli le abitazioni tradizionali urbane marocchine. L’arabo “riyad” significa letteralmente giardino ma anche “ricreazione” e “svago”. Per voi sarà l’oasi di relax in cui rifugiarsi a fine giornata. L’arredamento di queste “case-gioiello” è in puro stile “moho” con divani bassi, cuscini colorati, argenteria e tappeti colorati. Rilassatevi sul terrazzo o nei giardini, respirando il profumo di oli essenziali e incensi.

Fare una pausa ai giardini Menara

Tra i must see di Marrakech, di sicuro il giardino Majorelle, una delle perle della città marocchina. Il paradiso blu lodato da Yves Saint Laurent non è l’unico parco da non perdere. Se volete prendervi una pausa dal caos e dalla frenesia incessante della “Medina” il luogo ideale sono i Giardini Menara. Rilassatevi passeggiando tra orchidee, palme, alberi da frutta e ulivi. Ammirate il panorama dal padiglione cinquecentesco che affaccia sul lago e offre una vista mozzafiato dei giardini e delle montagne dell’Atlante sullo sfondo.

Marrakech, Riad, Stile, Oriente, Cucina, Food, Terrazza a Marrakech

Il menù? Speziato e speciale! La cultura del food marocchino

Se siete amanti dei cibi speziati Marrakech è il vostro paradiso! La cucina locale è basata sull’utilizzo del Ras el hanout, una miscela di 30 spezie diverse tra cui il peperoncino, cannella, noce moscata e curcuma. Il piatto più conosciuto è il tajin, carne in umido condita con limone, olive, pomodori o prugne, ovviamente insaporita con le spezie. Riso e couscous non possono mancare e se volete viziarvi con un dolce optate per gli shebakia, deliziosi biscotti con sesamo e spezie.

Marrakech, Riad, Stile, Oriente, Cucina, Food, Terrazza a Marrakech

Dire addio con un tramonto

Volete rendere il vostro soggiorno in Marocco ancora più indimenticabile? Prima di partire concedetevi un tramonto tutto per voi. A fine giornata sono davvero tanti gli “spot” in cui godersi il “calar del sole”. Salite su una terrazza dei bar e ristoranti che circondano piazza Jemaa El Fnaa per osservare le mille sfumature del cielo nell’ora del crepuscolo, sorseggiando un té alla menta. Se volete uno scenario da immortalare su Instagram andate al Palmerai, il più grande palmeto della città, per restare in estasi davanti al sole che scompare dietro alle palme millenarie: un ricordo indelebile della vostra vacanza a Marrakech.

Marrakech, Riad, Stile, Oriente, Cucina, Food, Terrazza a Marrakech

 

Foto: living4media, Getty Images, Fotolia, Shutterstock, Stockfood

Giovanni Deponti

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App