Soggiorno d'agosto

Il modo migliore per vivere l’estate anche tra le mura domestiche si riassume in una parola: essenziale. Spazi in libertà, in un perfetto equilibrio tra necessità e assenza di superfluo. Questa zona living punta sulla semplicità, attraverso una disposizione degli elementi che pretende di apparire casuale, ma che risponde a un preciso progetto per godere di tutte le possibilità offerte dalla stanza. Al suono delle onde che si infrangono sulla spiaggia…

Optic white

Il grande divano a L arreda definendo gli spazi della sala e il loro significato. La tonalità bianco ottico esalta la freschezza estetica di un ambiente che non rinuncia all’estate, in una lussuriosa esplosione di cuscini.

Letture coloniali

Estetica coloniale e tutto il calore del legno per un mobile-libreria che impreziosisce concettualmente un ambiente altrimenti troppo distaccato. La tonalità beige richiama il colore delle pietre del grande camino.

Spettacolo fiammante

Il camino in pietra assicura un’aura rustica alla stanza, imponendosi come prospettiva obbligata per romantici momenti sul divano. Le fiamme garantiscono la giusta atmosfera in barba alla stagione.

Misteri d’oriente

Il grande vaso di ispirazione orientale allarga il campo concettuale di un ambiente leggero e immediato. Le evoluzioni bombate arredano occupando con voluttuosa eleganza i grandi spazi della zona.

Riflessi d’azzurro

Parola d’ordine: luce. Le ampie vetrate scorrevoli catturano la magia di un panorama fatto di onde perpetue e sole che vi rimbalza. Una soluzione ideale per rendere spettacolare tanta semplicità.

Eleganza in prima fila

La poltrona in pelle nera equilibra lo stile del soggiorno apportando un tocco di modernità. La disposizione ad angolo mette in risalto la zona, garantendo una visuale esclusiva sullo spettacolo naturale.

 

Testo: Alessandro Balia
Foto: decostreet.blogspot.it

Margot Zanni

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App