Salotto Lù - Un sogno diventato realtà

Vivere un piccolo angolo di casa tra gli ambienti di un ospedale. Un grande sogno che trova la sua realtà al quinto piano dell’Istituto nazionale dei Tumori di Milano. Un progetto nato dalla volontà di Nicoletta e Niccolò e dall’incontro con Dalani.it e Margot Zanni. Lo scorso 24 febbraio 2016 inizia l’avventura del Salotto Lù. Vogliamo raccontarvi questa esperienza attraverso le parole della signora Nicoletta. Una bellissima favola di Natale.

Dalani, Salotto Lu, Casa, Progetto, Milano

Salotto Lù – Un piccolo angolo di casa

Lo scorso 24 febbraio è stato inaugurato all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano il Salotto Lù. Da dove è nata l’idea?

L’idea è nata in seguito alla scomparsa di mia sorella Luciana, proprio nel reparto di Onco-Ginecologia di questo istituto. Per me e suo figlio Niccolò ha significato tanto, un ringraziamento speciale a tutto lo staff del reparto. A dare inizio concretamente al progetto è stato l’incontro di Niccolò con Margot durante la realizzazione di uno spot Dalani. Non ci è voluto molto ad intraprendere quest’avventura e nel giro di pochi mesi il Salotto Lù ha preso vita.

Dalani, Salotto Lu, Casa, Progetto, Milano

Può raccontarci il prima e il dopo del Salotto Lù?

La stanza dove ora inizialmente era un luogo di passaggio, dove personale medico e pazienti si trovavano a soggiornare nei momenti di pausa. Quello che più ci ha colpito era il vuoto di questo ambiente, arredato solo con qualche sedia ed un tavolo. Volevamo renderlo un posto accogliente, dove tutte le persone in cura del reparto potessero trascorrere qualche ora di relax durante le loro terapie mediche. Posso dire con certezza che ora il Salotto Lù è proprio così, uno spazio meraviglioso frequentato da tutti i ricoverati dell’istituto. Per noi una grande gioia e soddisfazione.

Dalani, Salotto Lu, Casa, Progetto, Milano

Salotto Lù – Un sogno, un progetto

Immagino abbiate riscontrato delle difficoltà…

Certo, realizzare il Salotto Lù non è stato sempre facile. Abbiamo affrontato problemi tecnici e burocratici, sopratutto nella scelta dei materiali, delle vernici e poi la richiesta di vari permessi, ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Il 24 febbraio scorso, giorno del compleanno di mia sorella Luciana, abbiamo inaugurato. Quel giorno erano presenti proprio tutti, il presidente della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori: Enzo Lucchini, il direttore dell’Unità di Oncologia Ginecologica
Fransceso Raspagliesi e tutto lo staff, che ha assisitito Luciana durante la degenza. Sarà sempre commuovente pensare a quel giorno.

Dalani, Salotto Lu, Casa, Progetto, Milano

Cosa possono trovare oggi i pazienti che entrano al Salotto Lù?

Un luogo accogliente e di pace, dove vivere una piccola pausa tra una cura e l’altra e dove soprattutto poter staccare la mente. Qui l’ambiente è luminoso, pulito, arricchito da un caldo parquet in legno chiaro, accoglienti poltroncine, tavoli, lampade, una macchinetta per tè e caffè, libri, album da colorare, piantine colorate. Un piccolo momento di pace all’interno dell’ospedale.

Dalani, Salotto Lu, Casa, Progetto, Milano

Mi piacerebbe fare i miei sentiti ringraziamenti a tutto lo staff medico che ha assistito Luciana durante la sua malattia. In particolare il primario e direttore dell’Unità di Oncologia Ginecologica: il Dott. Francesco Raspagliesi, la Dott.ssa LoRusso, il Dott. Lepore, la Dott.ssa Maltese.

Nicoletta

Foto: Francesco Romeo

Si ringraziano: Nicoletta Lamperti e Niccolò Brioschi

Stefania Tagliaferri

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App