Pulizia del divano: i preziosi consigli di Rolf Benz

Volete sapere come pulire un divano correttamente e a che cosa si dovrebbe prestare particolare attenzione? Gli esperti di Freistil Rolf Benz cercano di chiarire le nostre domande e ci offrono suggerimenti utili per la pulizia del divano.

rolf benz

Quali materiali devono essere puliti con cura maggiore?

Le fibre naturali: per cotone, lino, viscosa, lana e seta utilizzate sempre un detergente a pH neutro. Si consiglia una dissoluzione del bucato a mano con del detergente e acqua distillata tiepida.

Fibra artificiale: la temperatura dell’acqua non deve superare i 30 e 40 ° C.

Lana: non utilizzate mai detergenti alcalini che potrebbero distruggere le fibre.

L’aria calda può danneggiare i divani in pelle?

Sì, se l’umidità nella stanza è inferiore al 45%, la pelle rischia di rovinarsi e di diventare fragile molto rapidamente. L’elasticità della superficie pittorica si perde e possono crearsi alcune crepe.

Come si possono rimuovere le macchie di inchiostro e di bevande da un divano?

Dipende molto dall’inchiostro e dal grado di sporcizia del tessuto. Le macchie d’inchiostro possono in parte essere rimosse con della lacca per capelli, le macchie di bevande in genere possono essere rimosse dalle fibre a mano, con l’aiuto di un detergente.

rolf benz

È vero che…

Sapone per i piatti, il lievito e la schiuma per tappeti possono essere utilizzati per la pulizia dei divani?

La schiuma per tappeti, in generale, è adatta per la pulizia dei tessuti per l’arredamento. Il sapone per piatti deve essere utilizzato solo come un alcalino neutro. Fate attenzione con il bicarbonato di sodio, perché non si sa mai come reagisce al cotone, alla viscosa di lino ecc… Per la lana può essere usato diluito per la rimozione delle macchie.

Il bicarbonato è buono come detergente, smacchiatore, neutralizzatore di odori e disinfettante?

La soda può essere utilizzata per neutralizzare gli odori e disinfettare, ma poi deve essere assorbita con un aspirapolvere. Come detergente e smacchiatore non sono ancora state confermate le sue potenzialità.

Anche la luce artificiale può danneggiare e asciugare la pelle e i tessuti dei divani?

Sì, perché la componente UV della luce è in grado di distruggere i coloranti. Si dovrebbe sempre proteggere i mobili dall’esposizione diretta ai raggi UV.

rolf benz

Che altro dovrebbe essere considerato durante la pulizia?

Il prodotto che intendiamo utilizzare per la pulizia dovrebbe essere testato prima su un punto invisibile o su un piccolo pezzo di tessuto.

Quali ulteriori consigli ci potete dare per la cura dei nostri divani?

Aspirate regolarmente e poi pulite con un panno umido, un asciugamano o una spugna calda. Questa umidità protegge le fibre e la pelle dalla disidratazione e anche dalle cariche elettrostatiche.

Foto: Freistil Rolf Benz

Giovanni Deponti

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline