Storie di viaggio e di casa con Donnavventura

Viaggiare oggi. Rendere il viaggio un’esperienza che esce dai confini temporali e rimane, costante, legata alla propria personalità e alla propria casa. Ma cosa significa viaggiare? Lo abbiamo chiesto ad una vera esperta e veterana delle celebri spedizioni targate Donnavventura. Abbiamo incontrato Ana Saranovic.

Dalani, Donnavventura, Ispirazioni, Vintage, Tv, Casa, Provenza, New York, Oriente

Ispirazioni… Ana e Donnavventura

La vita è un viaggio e chi viaggia vive due volte. Ti riconosci in questa citazione del poeta Omar Khayyam? 

Mai frase potrebbe essere più appropriata ed in questo caso non parla solo la Donnavventura che è in me, ma la mia anima e la mia persona. La ricchezza interiore che si acquisisce viaggiando non ha paragoni. Ho sempre ritenuto importante uscire dai propri confini e sperimentare nuove avventure, per allargare gli orizzonti e misurarsi con i propri limiti. Il viaggio per me, oltre ad essere un arricchimento a livello personale, è soprattutto condivisione. E’ vita, vera, vissuta fino all’ultimo respiro. Ciò che pesa di più al ritorno è il mio bagaglio di ricordi, che porterò con me per sempre, consapevole di essere cresciuta, di aver appreso una molteplicità di cose nuove, di aver catturato momenti e sensazioni, volti e paesaggi e soprattutto di essere cambiata. Perché un viaggio è scoperta, non solo del luogo che si va a visitare, ma soprattutto di se stessi.

Dalani, Donnavventura, Ispirazioni, Tv, Casa, Provenza, Vintage, New York, Oriente

Dal 2013 sei capospedizione di Donnavventura. Cosa significa essere a capo di un’avventura al femminile?

La prima parola che mi viene in mente se penso al mio ruolo di capospedizione è onore, seguita subito dopo da orgoglio. Si, perché sono onorata e orgogliosa del privilegio che mi è stato dato. Donnavventura in pochissimo tempo è diventata la mia seconda famiglia. Il mio ruolo di capo esula un po’ dall’ordinario. Sono forse semplicemente una specie di supervisore. Avendo viaggiato tanto, è più facile aiutare le ragazze con cui parto nell’affrontare la quotidianità di un viaggio fuori dal comune, lontano da casa, senza contatti, con molte regole e compiti da rispettare.

Alcuni scatti dell’ultima spedizione 2016

Voglia di partire con Donnavventura – Gli Stati Uniti

Hai un luogo del cuore a cui sei più affezionata?

E’ molto difficile identificare un luogo solo. Ogni viaggio mi ha lasciato tanto e ad ognuno sono affezionata in maniera particolare perché ho ricordi ben definiti nella mente che mi fanno emozionare ogni volta che ci ripenso. Ricordo il mio primo viaggio con Donnavventura: gli Stati Uniti. La mia prima esperienza, che mi ha segnato tanto. Ricordo poi con molto trasporto il Madagascar, la lontana isola dalla terra rossa, che non avrei mai immaginato potesse lasciarmi tanto.

Dalani, Donnavventura, Ispirazioni, Tv, Casa, Provenza, New York, Oriente, Vintage

Il viaggio e la dimensione di casa

Il viaggio è scoperta. Quali sono i tuoi alleati durante ogni spedizione?

Non parto mai senza penna e taccuino. A casa ho un quadernetto per ogni viaggio che ho affrontato. Una piccola collezione di racconti delle mie avventure. Ogni sera in viaggio annoto tutto. Dalle cose più tecniche come i chilometri percorsi, le città visitate, le tappe intermedie; a quelle più emotive e sentimentali, come i pensieri che mi accompagnano durante la giornata, le sensazioni che vivo e ciò che provo. Inoltre, i miei quaderni di appunti mi servono per non perdermi niente di ciò che vedo e così annoto anche informazioni riguardanti i luoghi che visito, le pietanze che mangio, le persone che incontro…

Una buona abitudine che ti aiuta a vivere meglio i momenti di pausa tra un viaggio e l’altro…

Certo, ogni tanto mi piace riprendere in mano qualche quaderno di tanti anni fa e ripercorrere con la mente quei momenti. Mi siedo sul divano, leggo qualche pagina e torno indietro nel tempo. Mi sembra così di essere nuovamente in viaggio. Rinfresco la memoria e ripercorro gli attimi vissuti. E’ un esperimento che mi piace fare per vedere quanto sono cambiata grazie ai miei viaggi.

Dalani, Donnavventura, Ispirazioni, Tv, Casa, Provenza, New York, Oriente, Vintage

Da grande viaggiatrice, qual è il tuo rapporto con la casa?

Potrebbe suonare strano per una viaggiatrice come me, ma io amo casa. Non c’è luogo al mondo che ti  faccia sentire altrettanto protetto e al sicuro. Dopo tanti mesi in giro per il mondo è sempre bello tornare tra mura “amiche”, prendersi un attimo di tempo per rielaborare le esperienze e la vita vissuta a mille all’ora, ricaricare le energie… e… ovviamente ripartire!!

Viaggiare vintage – New York, Provenza, Oriente…

Essere Globetrotter. Dai grandi esploratori del passato a chi ancora oggi molla tutto per girare il mondo. Cosa spinge l’uomo all’esplorazione?

Credo che l’uomo abbia una naturale inclinazione al viaggio e alla scoperta. Forse un po’ di quella sana paura dell’ignoto e la sensazione di sfida che spinge i giovani a tuffarsi in avventure non programmate è la chiave vincente per il successo e l’arricchimento personale dal punto di vista del sapere. Al giorno d’oggi poi la tecnologia, i mezzi di trasporto e di comunicazione agevolano gli spostamenti e forse aumentano la voglia di sperimentare. Conoscere il diverso e scoprire il mondo. Vedere luoghi che fino a non molto tempo fa potevano sembrare inaccessibili o irraggiungibili sono sicuramente privilegi che abbiamo noi oggi e che dobbiamo sfruttare. L’importante è essere sempre consapevoli che ogni cosa va fatta e affrontata in maniera saggia e ponderata.

Dalani, Donnavventura, Ispirazioni, Vintage, Tv, Casa, Provenza, New York, Oriente

Alcune delle tantissime città visitate da Donnavventura nel corso delle diverse edizioni dal 1998 ad oggi

Donnavventura indietro nel tempo…

Se potessi fare un viaggio indietro nel tempo, dove vorresti essere?

In questo momento vorrei poter chiudere gli occhi schioccare le dita ed essere… in Siria. Donnavventura mi ha regalato un’emozione unica quando ho visto da lontano Palmira. Direi che non servono parole o descrizioni, per me esistono solo sensazioni e immagini. Porterò quel viaggio con me e nel cuore per sempre, per ciò che ha rappresentato, per quello che è stato, per quello che mi ha donato. Cultura, bellezza, spensieratezza, risate e amicizie inossidabili.

Dalani, Donnavventura, Ispirazioni, Vintage, Tv, Casa, Provenza, New York, Oriente

Pronti a partire?

Foto: DONNAVVENTURA® – living4media

 

Stefania Tagliaferri

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline