Il Quadrilatero della moda - Il volto urbano delle passerelle

E’ l’icona incontrastata dell’immaginario fashionista a Milano. Il Quadrilatero della moda, creativo crocevia di grandi brand, vetrine scintillanti, trend e architettura nel cuore della città. Un percorso prêt-à-porter che detta stile anche nell’Home and Living. Dalle passerelle alla casa. La founder di Dalani Westwing Germania, Delia Fischer, ci accompagna tra le sue atmosfere, attraverso la sua storia…

Dalani-quadrilatero-della-moda10

Il Quadrilatero della moda: dalle passerella alla casa

Quadrilatero della moda, Fashion, Casa, Moda, Design

Chiamato così perché delimitato da quattro strade, via Monte Napoleone, via Alessandro Manzoni, via della Spiga e Corso Venezia, il quadrilatero della moda è considerato il più grande department store a cielo aperto del mondo. Un luogo reso iconico dall’immaginario alimentato non solo dalle grandi vetrine che lo animano, ma da un’infinita serie di eventi mondani, omaggi cinematografici e tesori architettonici. Perché proprio questa parte della città meneghina conserva alcuni degli edifici storici più belli, dove agli spazi commerciali si alternano case che hanno saputo far convivere l’anima più tradizionale con quella più fashion del luogo.

Quadrilatero della moda, Fashion, Casa, Moda, Design

Già, perché il Quadrilatero della moda è la trasposizione metropolitana di ciò che le passerelle propongono e, al tempo stesso, fonte di ispirazione per le collezioni dei più grandi stilisti. Creativi, designer e semplici turisti si susseguono esibendo look che riprendono quelli proposti dalle sfilate o azzardandone di personali. Tutto inizia da via Monte Napoleone, al quinto posto nella classifica mondiale delle cosiddette “high streets”, le strade più lussuose del mondo.

Fashion e design nel Quadrilatero della moda

Quadrilatero della moda, Fashion, Casa, Moda, Design

Le luci calde delle vetrine patinate, il fascino degli antichi atelier e l’atmosfera glamour che fanno eco ai grandi nomi che firmano le vie del centro, via Monte Napoleone deve il suo nome alla dominazione napoleonica, nel 1804. Già a quei tempi brulicava di stranieri che la affollavano, per affari o per piacere, ma è a partire dagli anni Cinquanta che si impone come una delle strade più importanti dello shopping mondiale. Anche via Alessandro Manzoni era già considerata uno dei luoghi più prestigiosi di Milano.

Quadrilatero della moda, Fashion, Casa, Moda, Design

Una casa in stile Quadrilatero della moda

All’interno del Quadrilatero della moda, si diramano una serie di piccole viuzze, come via Borgospesso, via Santo Spirito, via Gesù, via Sant’Andrea e via Bagutta, particolarmente ricche anche dal punto di vista culturale. Qui hanno sede numerosi edifici storici, quali le case-museo Poldi Pezzoli, Palazzo Morando, sede del nuovo museo del costume e della moda, e il Grand Hotel et de Milan, in cui hanno alloggiato personaggi come Giuseppe Verdi.

Quadrilatero della moda, Fashion, Casa, Moda, Design

Le numerose case che si trovano incastonate tra le terrazze e i palazzi, sono oggi un perfetto connubio di storia e modernità. Spesso diventano un’estensione dell’atmosfera respirata nel Quadrilatero, grazie alla continua contaminazione tra impulsi creativi e flussi di vita. Gli interior ne assorbono e rispecchiano l’essenza, trasformando ogni casa in un concentrato di tradizione, ma mai scontata, sempre al passo con i trend del momento.

Quadrilatero della moda, Fashion, Casa, Moda, Design

Soffitti alti, parquet a lisca di pesce, boiserie e bugnature: i connotati strutturali più classici si combinano con elementi più fluidi, effimeri, ma di grande impatto come lampade di design, pouf ottomani in simil pelle lucida o effetto cocco, cuscini “furry”. Dettagli stravaganti, chic ed eleganti che in tali contesti trasformano la loro natura esclusiva in piccoli slanci quotidiani. I tessuti hanno un ruolo fondamentale, perché una casa ispirata alla moda si indossa, è avvolgente.

Quadrilatero della moda, Fashion, Casa, Moda, Design
Quadrilatero della moda, Fashion, Casa, Moda, Design

Sempre più spesso, fashion e design operano in sinergia, in un unico processo creativo. Una stilosissima trinità: la moda detta, il design progetta, la casa vive. L’astratto diventa reale per cambiare la quotidianità, con gusto e funzione. Questi i dettami di una casa nel Quadrilatero della moda, o che si ispira ad essa. Senza dimenticare che, a fare la differenza, è sempre la personalità di chi la abita.

 

Foto: Dalani / living4media

 

Alessandro Balia

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline