Open Design Italia 2016: Idee in movimento

Life is short, don’t be lazy. La vita è breve, non essere pigro. Questo il motto di Open Design Italia 2016. Dedicato al design autoprodotto e di piccola serie e giunto alla sua sesta edizione, è un vero punto d’incontro per creativi, designer, artigiani italiani e internazionali. Un luogo di confronto e dialogo, volto a farsi conoscere e fare impresa. E a grande sorpresa, tra i protagonisti di questa edizione, c’è anche la nostra Style Director Margot Zanni.

Dalani, Open Design Italia, Made in Italy, Progetto, Idee, Ciità

Open Design Italia: Sfida a colpi di Idee

Iniziativa nata nel 2010, si è da sempre dedicata ad attività di scouting nell’ambito del design autoprodotto e di networking con associazioni di categoria ed istituzioni. Ogni edizione, una città diversa, in modo da sviluppare il più possibile scambi e sinergie, dialoghi e workshop.

Dalani, Open Design Italia, Made in Italy, Progetto, Idee, Città

Una storia in continua crescita anno dopo anno e in diverse città:

  • 2010 Modena, Foro Boario: sono stati selezionati ben 51 designer dei settori urban, fashion, interior, product. Tantissimi eventi collaterali Off.
  • 2011 Bologna – Hotel dei Portici: location nel cuore della città, diventata protagonista con numerosi eventi culturali, conferenze e workshop.
  • 2012 Venezia – Magazzini Ligabue, Salone Europeo della Cultura. Al via il gemellaggio con il festival del design indipendente DMY Berlin e alla partnership con il CNA di Vicenza, ancora oggi attivo.
  • 2013 Venezia – Terminal San Basilio. Luogo ristrutturato per l’occasione proprio da Open Design Italia. Al via numerosi incontri con professionisti del settore come Seletti, Leucos, Diesel e vari dibattiti con Matteo Ragni, Sam Baron, Giorgia Zanellato e tanti altri.
  • 2015 Trento – Fiera. In questa edizione, grandi le sinergie con le istituzioni locali, il Museo delle Scienze (MUSE) e oltre 200 conferenze volte a sostenere la micro-imprenditorialità creativa. Tra le figure di spicco: Jannelli&Volpi, Lineabeta, Venini, Buru Buru.
Dalani, Open Design Italia, Made in Italy, Progetto, Idee, Città

Il prossimo appuntamento è alla Basilica Palladiana di Vicenza, il 10-12 giugno.

Open Design Italia 2016 – Le città, i casting

Grande novità di questa edizione è il metodo di selezione attraverso i casting. Un viaggio lungo la penisola alla ricerca di nuove idee, attentamente selezionate da un importante comitato selezionatore. Ecco le tappe:

Dalani, Open Design Italia, Made in Italy, Progetto, Idee, Città
  • Milano: 14/15 Aprile al SIAM durante il Fuori Salone;
  • Roma: 28/29 Aprile al Museo MAXXI;
  • Napoli: 05/06 Maggio alla Camera di Commercio. Le iscrizioni resteranno aperte fino alle ore 18.00 del prossimo 2 maggio.

Open Design Italia 2016 On stage – Idee, Progetto, Made in Italy

Ogni partecipante ha solo 4 minuti di tempo per esporre il proprio progetto e sarà giudicato da un team di esperti tra cui giornalisti, retailer, progettisti, aziende e dirigenti delle CNA locali. Sono tanti i criteri di selezione, come originalità, innovazione, funzione tecnica, tecnologia e sostenibilità, comunicazione e potenzialità di vendita sul mercato. I talenti selezionati parteciperanno alla mostra evento presso la Basilica Palladiana di Vicenza, dove potranno promuovere gratuitamente i loro prodotti e assistere ad incontri formativi legati a business, marketing e comunicazione. Infine nella tre giorni vicentina, una Giuria Internazionale selezionerà i progetti migliori a cui assegnare premi e menzioni speciali.

Dalani, Open Design Italia, Made in Italy, Progetto, Idee, Città

Dalani e Open Design Italia

Tanti i protagonisti dell’edizione 2016. Marc Sadler e Denis Santachiara a Milano. Catharina Lorenz, designer e fondatrice di Lorenz + Kaz a Roma e Aldo Cibic a Napoli. Margot Zanni, fondatrice e Style Director di Dalani.it è parte del comitato selezionatore nelle tre città e della Giuria Internazionale a Vicenza.

Creatività da raccontare. E’ sempre più importante avere persone che si confrontano con modernità e vivere contemporaneo…

Margot Zanni

 

 

Foto: Giacomo Brini – Foto Basilica Palladiana: David Nicholls 2005

 

 

Stefania Tagliaferri

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App