Il mondo del caffè in una capsula... Nespresso

Tutto inizia trent’anni fa. Il 1986 infatti è l’anno della prima capsula di caffè. Una rivoluzione per il palato, le abitudini di casa e il mondo del design. Tutto sotto la buona stella di Nespresso. Ma come nasce questo mondo così affascinante? Lo abbiamo chiesto ad un Coffee Ambassador del brand: Massimiliano Marchesi.

Dalani, Nespresso, Viaggio, Casa, Design

Nespresso – La strana coppia Caffè e Design

Come si diventa e chi è un Coffee Ambassador Nespresso?

Un Coffee Ambassador in Nespresso è una figura preposta alla comunicazione del caffè Nespresso, internamente ed esternamente. Mi occupo moltissimo di degustazioni, di training interno e di abbinamenti con il caffè, anche insoliti. Il mio backgruond è piuttosto inusuale, sono un ingegnere, ma la mia passione sono i sensi ed il mondo gourmet. Sommelier, assaggiatore di vino e di birre, amo abbinare il caffè anche a queste bevande. Avete mai provato con il salato? L’abbinamento caffè-formaggi è una chicca, un gioco sensoriale pronto a stupire.

Il particolare rapporto tra caffè e design, come è espresso al meglio da Nespresso?

Il nostro brand è molto conosciuto e spesso associato al settore lifestyle, forse anche come un brand di design, per il look accattivante delle nostre macchine. Questo ha messo troppo poco in luce fino a questo momento l’eccellenza della materia prima che trattiamo, ovvero il caffè gourmet delle nostre capsule.

Dalani, Nespresso, Viaggio, Casa, Design

Caffè, Capsula, Macchina – I magnifici 3

Cosa caratterizza il caffè, le capsule e le macchine Nespresso?

Il segreto di Nespresso e della qualità del nostro caffè è una trilogia che si compone di Caffè, Capsula e Macchine. Il Caffè è il primo pilastro di questa trilogia. Partiamo infatti da una materia prima di assoluta eccellenza, accuratamente selezionata tra i più pregiati e rari caffè al mondo. Una volta scelte le origini per il nostro prossimo Grand Cru, seguiamo i produttori in 12 luoghi di origine attraverso un programma chiamato Nespresso AAA Sustainable Quality TM. Tale programma ci permette di garantire la qualità, la sostenibilità e la produttività di tutte le attività svolte nei luoghi di origine. Ad esso aderiscono oggi più di 70.000 coltivatori di caffè, seguiti da Nespresso attraverso una rete di più di 300 agronomi che li accompagna in un percorso virtuoso verso la qualità. Sono 296 i criteri che richiediamo ai coltivatori di soddisfare, creando qualità per Nespresso, sostenibilità sociale, per il business e per l’ambiente e maggiori guadagni per i coltivatori stessi. Essi infatti coltivando caffè di alta qualità per il nostro brand, percepiscono dal 30 al 40% in più di quanto percepirebbero coltivando un caffè commerciale, di media qualità.

Dalani, Nespresso, Viaggio, Casa, Design

La capsula è il secondo pilastro, fondamentale per garantire la freschezza del caffè. L’ossigeno infatti è il peggior nemico del caffè, portando a degradare le sue caratteristiche aromatiche soltanto pochi minuti dopo il contatto con la sua polvere e portando alla nascita di cattivi sentori solo dopo due giorni dal contatto. La capsula in alluminio tiene invece il caffè ad atmosfera controllata dal momento della torrefazione fino a quello dell’erogazione in tazza. Ciò regala freschezza e aromaticità.

Dalani, Nespresso, Viaggio, Casa, Design

Le macchine Nespresso sono lo strumento che  porta alla loro espressione gli oltre 900 aromi gelosamente custoditi all’interno delle capsule Nespresso. Senza le macchine non sarebbe quindi possibile gustare ogni giorno la qualità del nostro caffè. Esse sono poi colorate ed hanno un design accattivante. Diventano quindi un ricercato oggetto di arredamento per le nostre case.

Ispirazioni Nespresso – Un viaggio verso il futuro

Le innovazioni e le scommesse sul futuro del vostro brand.

La scommessa di Nespresso è la qualità del caffè. Parleremo sempre più delle origini e della varietà che il mondo del caffè può offrire, concetto non scontato per il grande pubblico. Un caffè non è semplicemente un caffè, ma crea un rituale e delle sensazioni che si possono apprezzare anche al di fuori dei momenti di consumo canonici. Perché non variare le nostre abitudini di consumo a seconda del momento della giornata, oppure a seconda di ciò che accompagna il nostro caffè? E perché non un ottimo decaffeinato la sera, se questo ha gli stessi livelli qualitativi di un espresso classico? Vogliamo trasmettere attraverso i nostri Coffee Specialist gli strumenti per apprezzare tutto questo, distinguendo opportunamente un caffè di qualità da uno difettoso, magari ossidato, oppure bruciato.

Dalani, Nespresso, Viaggio, Casa, Design

Vivere il caffè a casa. Capsula o Moka?

Cosa si racchiude all’interno di una capsula? Quali le differenze con la classica Moka?

La capsula in alluminio custodisce gelosamente gli oltre 900 aromi contenuti nella polvere di caffè al riparo dall’ossigeno, dall’umidità e dalla luce, i nemici principali del caffè che portano i suoi aromi a degradare nel giro di pochissimi minuti. A seconda del “terroir” scelto, del trattamento del caffè nei Paesi di origine, della torrefazione, della miscelatura e della macinatura scelta dai Maestri Torrefattori Nespresso, varieranno gli aromi che percepiremo durante la degustazione. Da aromi freschi, fruttati o floreali ad aromi più intensi che richiamano il cioccolato, il tabacco, le spezie, passando per una varietà di profumi di cereali freschi o tostati o prodotti da forno. Questo è il mondo delle sensazioni di un caffè Nespresso. La moka è lo strumento tradizionale di estrazione del caffè per noi italiani, legato ad un rituale di suoni e profumi, che non ci toglierà nessuno, ma che molto raramente è associato ad un caffè di qualità. A prescindere infatti dalla qualità del caffè che utilizziamo, che supponiamo ottima, apriamo sempre una confezione di caffè nuova per farci un caffè? La maggior parte delle volte il caffè sta in una confezione aperta, già attaccata da ossigeno, umidità e luce, un vero e proprio attacco agli aromi. Inoltre la temperatura di estrazione della moka è oltre i 100 gradi, decisamente troppo elevata per non bruciare i profumi più delicati della miscela che stiamo utilizzando.

Dalani, Nespresso, Viaggio, Casa, Design

Curiosità: il caffè ha una forma?  

Il chicco di caffè è un seme di una pianta che produce dei frutti che assomigliano a delle ciliegie e che possono essere rosse o gialle. Ogni ciliegia generalmente produce due semi verdi, che hanno la forma di una semisfera di forma ovale, diversamente allungata a seconda della varietà. Più allungata e più grossa l’Arabica, più tondeggiante la Robusta. Questi sono i chicchi di caffè, che opportunamente lavorati, tostati e macinati saranno la nostra miscela.

Dalani consiglia: una capsula Nespresso al giorno….

Perché scegliere Nespresso?

Per poter godere di un espresso di alta qualità tutti giorni senza essere al bar e senza avere competenze da barista. Il tutto in pochi gesti e con una praticità senza paragoni.

Dalani, Nespresso, Viaggio, Casa, Design

Come descriverebbe le diverse varietà del caffè Nespresso?

Nespresso offre oggi 24 Grand Cru permanenti, oltre alle Limited Editions ad uscita periodica. Una tale ampiezza di gamma ci permette di coprire tutto lo spettro di sensazioni che una tazzina di espresso può offrire e di soddisfare così tutte le esigenze. Si va dai Grand Cru più delicati, con tenui sensazioni fruttate o floreali, a quelli più decisi, più corposi, con una lunga persistenza in bocca. Passando per i cosiddetti “mild”, i Grand Cru dal corpo intermedio e dalle sensazioni di cereali, per arrivare ai lunghi, agli aromatizzati e agli ottimi decaffeinati. Alcuni Grand Cru sono molto decisi, maschi e forzuti, mentre altri sono più gentili, più delicati perché più leggeri. Altri sono molto vivaci per la loro acidità, alcuni divertenti per la loro aromaticità, altri ancora molto dolci perché aromatizzati con note di pasticceria. Non c’è un solo Grand Cru per ognuno di noi, ma ce n’è uno per ogni momento della nostra giornata, uno per ogni stato del nostro umore ed un altro ancora per ogni accompagnamento che vogliamo dare alla nostra tazza, sia esso un dolce, uno stuzzichino salato o un vero e proprio piatto gourmet.

Foto: Nespresso

Stefania Tagliaferri

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App