Linda Tol - Vita da trendwatcher

In principio fu Maria Antonietta. Trendsetter, ovvero colui che detta tendenze o è socialmente definito in grado di riconoscerle. Ma com’è la vita di chi è tanto capace di influenzare usi e costumi semplicemente con un sì? Dalani lo ha chiesto a Linda Tol, nuova icona internazionale posta al confine tra “ciò che è in è ciò che out”. Scoprite con noi quanto siete trendy!

Linda-Tol, Casa, Dalani, Estate, Fashion, Style, Trend, Blogger, Fashion-blogger, Trendwatcher

Linda Tol per Dalani: vita da trendwatcher

Maria Antonietta docet. Primo personaggio femminile della storia globalmente riconosciuto come trendsetter, nel senso più contemporaneo del termine. La regina di Francia è stata, infatti, la prima a dettare mode e tendenze semplicemente esercitando l’arte di esistere. Gli antenati dei feuilleton dell’epoca, i mitici inserti che corredavano le pubblicazioni, ne riportavano le gesta quotidiane in chiave romanzata, in un vero e proprio gossip agli esordi dal quale nascevano mode e stilosofie.

Linda-Tol, Casa, Dalani, Estate, Fashion, Style, Trend, Blogger, Fashion-blogger, Trendwatcher

Da allora, si è passati attraverso diverse definizioni della stessa figura: icone di stile, trendwatcher, fino al termine 2.0 “web influencer”. Dalani ha incontrato la perfetta somma di tale percorso, in grado comunque di differenziarsi dal trend stesso che spesso diventa la trappola di chi dovrebbe anticiparlo. Linda Tol, una delle più autorevoli figure sul panorama internazionale nello stabilire il destino fashion, in termini di “in e out”, di ciò che si affaccia sul mercato e sulla società di riferimento.

Linda Tol Style: trend, fashion blogger e Pop Art

Un’ipnotica combinazione di look androgino e di carisma estetico che a noi di Dalani ricorda la Pop Art di Andy Warhol, incontriamo Linda Tol ad Amsterdam, città nella quale la web influencer risiede, per chiederle di raccontarci la vita di una trendwatcher.

Iniziamo dai fondamentali. Come definiresti Linda Tol?

Androgina, con un twist femminile. Amo il mix&match tra i diversi stili. Trovare un perfetto balance tra loro è per me la sfida più stimolante“.

Tu sei oggi una delle più autorevoli trendwatcher a livello internazionale. Quando hai capito di avere la “vision”?

L’ho capito davvero quando ho iniziato a ricevere e-mail nelle quali la gente mi chiedeva consigli su come vestirsi e sui loro outfit. Nello stesso periodo, quelle persone hanno iniziato a fermarmi per strada per complimentarsi con me, definendomi una grande ispirazione per loro“.

Linda-Tol, Casa, Dalani, Estate, Fashion, Style, Trend, Blogger, Fashion-blogger, Trendwatcher

Insomma, dacci oggi il nostro stile quotidiano. Ma come accade che Linda Tol diventa Linda Tol?

In realtà sono sempre stata incredibilmente affascinata dalla moda, sin da molto piccola. Tagliavo e coloravo i capelli delle mie barbie perché le trovavo troppo noiose e anonime. Dopo la laurea, ho iniziato a lavorare come PR nell’industria del Fashion. Qui, ho imparato a costruire un network, ho scoperto i segreti dello styling e come svilupparne uno del tutto personale“.

In che modo la tua città, Amsterdam, ha influenzato i tuoi gusti in termini di stile e il tuo modo di percepire i nuovi trend?

Pensando ad Amsterdam, amo il mix tra il look diffuso delle donne parigine a quello essenziale dello stile scandi. In questo senso, credo che la mia si possa definire una combinazione tra la moda italiana (con quel tocco di colore) e lo stile parisienne delle donne francesi, così semplice eppure così sofisticato. Amsterdam è una città molto internazionale. Ogni giorno vengo ispirata dal suo mix di culture diverse, chiaramente visibile nell’arte, nel design, nel fashion e nel lifestyle“.

Linda-Tol, Casa, Dalani, Estate, Fashion, Style, Trend, Blogger, Fashion-blogger, Trendwatcher

Ci consiglieresti una guida Top 3 dei luoghi imperdibili di Amsterdam? Dove mangiare, dormire e cosa vedere secondo Linda Tol?

  1. Dove mangiare: Toscanini, un ristorante italiano. Ma ci sono così tanti posti cool ad Amsterdam. Ne aprono di nuovi ogni settimana“.
  2. Dove dormire: Conservatorium Hotel“.
  3. Cosa vedere: Salon Heleen Hulsmann, il miglior negozio di design e fashion di seconda mano in città“.
Linda-Tol, Casa, Dalani, Estate, Fashion, Style, Trend, Blogger, Fashion-blogger, Trendwatcher
Linda-Tol, Casa, Dalani, Estate, Fashion, Style, Trend, Blogger, Fashion-blogger, Trendwatcher

Nel tuo blog, lindatol.com, scrivi “I believe in pink”. Total look o solo un accento di colore?

Un tocco di colore. “I believe in pink” è una citazione personale che riflette al meglio la mia personalità. Il rosa è un colore positivo per definizione, e si abbina alla perfezione con tutti gli altri“.

Il living secondo Linda Tol: come arredare una casa trendy?

Linda-Tol, Casa, Dalani, Estate, Fashion, Style, Trend, Blogger, Fashion-blogger, Trendwatcher

A proposito di casa, quale stile hai scelto per la tua?

Ho scelto arredi in stile industrial. Una base bianca abbinata ad un deciso tocco di colore. Gli interni della mia casa riflettono in sostanza il mio stile nell’abbigliamento“.

Qual è la tua icona di stile?

Caroline de Maigret. Così semplice ma così cool“.

I consigli di Linda Tol per l’estate 2015

Linda-Tol, Casa, Dalani, Estate, Fashion, Style, Trend, Blogger, Fashion-blogger, Trendwatcher

I consigli di Linda Tol per un viaggio last minute?

Partite portando con voi solo il necessario. In questo modo sarete preparati per ogni evenienza“.

Il tuo colore Must Have per questa estate?

Blu. In particolare nella versione denim“.

Parola di trendwatcher. E se lo dice Linda Tol…

Foto: lindatol.com / Westwing

 

 

Alessandro Balia

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline