Italia Autentica - L'Abruzzo è qualità ed innovazione

Tutto ha inizio nella splendida Valle Peligna, in Abruzzo. Insieme a Maximo Ibarra, uno dei quattro manager fondatori di Italia Autentica, andiamo alla scoperta di questo interessante progetto di cooperazione e sviluppo nel cuore dell’Italia centrale.

Italia Autentica – L’inizio di una grande avventura

Nel 2013, quattro manager hanno deciso di avviare una nuova realtà di cooperazione, basata sulla sinergia e sulla valorizzazione del bene più prezioso: ciò che nasce dalla terra. Un patto con la loro regione d’origine e quelle piccole realtà di nicchia ancora poco valorizzate. Un progetto che preserva e divulga il vero Made in Italy, attraverso la promozione delle eccellenze eno-gastronomiche locali. L’esperienza di quattro manager abruzzesi a capo di grandi realtà internazionali ha dato vita ad un forte sodalizio, una vera e propria infrastruttura, pronta a guidare e a supportare il lavoro delle micro-imprese presenti sul territorio. Tutto ciò in difesa della Valle stessa, della sua storia e della sua Qualità. Questa, in breve, è l’identità del progetto, ora diventato un brand: Italia Autentica.

Dalani, Italia Autentica, Passione, Progetto, Made in Italy, Qualita, Abruzzo

Italia Autentica – Dalla Valle Peligna, all’Italia, al mondo

Un territorio dai forti contrasti, patria dell’antico popolo dei Peligni e cuore pulsante del capoluogo abruzzese. La Valle Peligna ha davvero tantissimo da raccontare. Qui si possono visitare diverse città d’arte, come la celebre Sulmona, Introdacqua, Corfinio, Pacentro, oltre ad esplorare veri e propri tesori naturali: le Gole di San Venanzio e il Passo di San Leonardo tra i tanti. Una Valle, una grande terra, capace di offrire vere prelibatezze, valorizzate in giro per il mondo dal progetto Italia Autentica. Un piccolo luogo, la culla di un grande patrimonio.

Dalani, Italia Autentica, Passione, Progetto, Made in Italy, Qualita, Abruzzo

Eremo di S. Onofrio del Morrone

Italia Autentica e Dalani – Un incontro fatto di Passione

Passione per la terra abruzzese, passione per il management, passione per le sfide, per l’eccellenza Made in Italy, passione per le nuove tecnologie e per il web. Questi i punti di incontro tra il progetto Italia Autentica e Dalani Home & Living. Anche in questo caso, la creazione di una sinergia è alla base di tutto. Internet diventa il luogo ideale, dove l’offerta delle piccole eccellenze locali abruzzesi può incontrare una vasta domanda, dentro e fuori i confini nazionali.

E per celebrare al meglio questo incontro, abbiamo incontrato uno dei manager fondatori di Italia Autentica: Maximo Ibarra.

Dalani, Italia Autentica, Passione, Progetto, Made in Italy, Qualita, Abruzzo

Maximo Ibarra è uno dei quattro fondatori del progetto Italia Autentica, insieme a Mauro Cianti (CEO Don The Fuller Jeans), Silvio Lancione (D.G. Banca di Credito Cooperativo) e Roberto Marinucci (CEO Fater Spa). La sua carriera manageriale si sviluppa principalmente nel settore delle telecomunicazioni, con incarichi di rilievo in grandi aziende, come Telecom Italia, Wind e Vodafone. Lo scorso maggio è stato premiato come Manager dell’anno 2016 da Acd Group, per il suo contributo all’economia digital.

Italia Autentica – Un progetto locale e nazionale

“Dal progetto all’azione. L’agire locale con un pensiero globale” è il titolo della conferenza da cui ha avuto inizio Italia Autentica. Questa è ancora la vostra mission?

Dalla nascita di Italia Autentica ad oggi sono successe molte cose. Quella straordinaria voglia di agire con la quale ci siamo messi in gioco insieme ai tanti produttori locali, si è via via consolidata, fino a costruire una rete di eccellenze nel food, che ha superato i confini regionali. Abbiamo, di fatto, tracciato la strada sulla quale far crescere il brand Italia Autentica.

Quali sono i passaggi che legano i produttori locali ad Italia Autentica? Come rendere nazionale ciò che nasce come locale?

Abbiamo messo a disposizione, pro bono, il nostro networking, oltre che la nostra esperienza manageriale per provare ad aprire nuovi mercati. La dimensione locale non è, infatti, sufficiente se si vuole “scalare” la produzione e provare a fare il salto di qualità. Siamo sulla buona strada ma c’è ancora tanto da fare.

In che cosa vi sentite innovatori? Quali invece le sfide ancora aperte?

Il concetto di rete, il “fare sistema” tra le produzioni locali della Valle Peligna. Questa è la vera innovazione di Italia Autentica. Un asset che possiamo e dobbiamo ulteriormente consolidare. Di sfide aperte c’è ne sono ancora molte, ma credo che su tutte prevalga l’esigenza di migliorare la nostra azione commerciale e qui il web può darci una grossa mano.

Dalani, Italia Autentica, Passione, Progetto, Made in Italy, Qualita, Abruzzo

Abbazia Celestiniana, Sulmona

Italia Autentica – La qualità del vero Made in Italy

Quali sono i vostri parametri di Qualità?

Prediligiamo le produzioni incentrate sulla qualità dei processi di lavorazione e sulle materie prime. Questa è la chiave di successo dei tanti artigiani del food di cui è ricca la nostra terra.

Quali sono le eccellenze del territorio abruzzese su cui punta Italia Autentica?

Sono tante, è difficile citarle tutte. L’olio extra vergine, il miele, lo zafferano, l’aglio rosso, gli insaccati, i prodotti caseari, le pizzelle, il pan dell’orso… Sono tutti prodotti di eccellente qualità e genuinità, dalla lavorazione artigianale e dal forte legame con il territorio. Dalla costa adriatica, agli Appennini abruzzesi.

Dall’Italia all’estero, in molti parlano di Voi. Come rendere internazionale la vostra attività attraverso la comunicazione?

Prima ho fatto riferimento al web, come canale naturale di comunicazione del nostro brand. Dobbiamo usarlo in modo intelligente, innovativo. Italia Autentica deve essere un portale di emozioni, non solo un market place di prodotti locali. Chi ci guarda deve avere la voglia di scoprire il territorio, oltre che il piacere di acquistare ed assaggiare le eccellenze del nostra filiera produttiva legata al cibo.

Italia Autentica – Scoprire l’Abruzzo

L’Abruzzo è una regione italiana ancora poco conosciuta, come mai? Quali sono i punti di forza, i tesori ancora da scoprire?

Credo che questa sia una terra straordinaria. Dal punto di vista paesaggistico e naturale presenta dei veri e propri gioielli, diventati nel tempo mete turistiche importanti. Però, si può fare molto di più, come migliorare l’offerta alberghiera e “l’industria” del tempo libero. Questo senza snaturare la bellezza dei luoghi e la magia dello scorrere del tempo, che fa dell’Abruzzo un luogo speciale. Qui il turista può apprezzare anche la qualità del silenzio della nostro territorio.

Lei ha origini sulmonesi ed è da poco alla guida della neonata fusione Wind e 3 Italia. Pensando ad Italia Autentica, quanto conta avere un forte know-how nel settore digital ed un legame con il territorio abruzzese?

Oggi sul digitale si gioca il futuro della nostra economia. E questo non vale solo per le grandi aziende o per il sistema Paese, ma può essere uno straordinario motore di sviluppo proprio per le piccole realtà, quelle che fanno più fatica ad uscire dall’anonimato e a farsi conoscere. Per questo, quando siamo partiti con Italia Autentica, abbiamo subito pensato al digitale come strumento di valorizzazione delle nostre attività. Siamo a buon punto, ma la nostra proverbiale determinazione ci spinge a fare di più, molto di più.

Quali insegnamenti può apprendere un grande manager come lei dalle piccole realtà con cui lavora? Viceversa, quale valore aggiunto può dare l’economia 2.0. alle piccole realtà?

Cura del dettaglio, passione per quello che si fa e capacità di lavoro sono gli ingredienti chiave delle tante realtà abruzzesi affermate nei loro segmenti di mercato. E questo è quello che porto con me nella mia esperienza alla guida di una grande azienda come Wind Tre. Perché si può e si deve imparare da tutti, anche dalle eccellenze delle micro imprese. Solo così si può continuare ad essere un brand di successo.

Dalani, Italia Autentica, Passione, Progetto, Made in Italy, Qualita, Abruzzo

Pettorano sul Gizio, L’Aquila

Foto e Video: italia-autentica.net

 

Stefania Tagliaferri

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App