Convivenza: la guida definitiva

Andare a vivere insieme è un passo importante. A volte capita che una delle sfide più grandi sia quella di decidere come arredare la vostra nuova casa. Per facilitarvi le cose ed iniziare questa nuova fase della vita di coppia con stile, ecco alcuni consigli da cui prendere spunto per una convivenza da manuale!

convivenza cucina

1. Parlate!

In una relazione comunicare è l’unico modo per far funzionare le cose. Ognuno ha i propri gusti, perciò siate sinceri tra di voi e fate sapere all’altro cosa vi piace e cosa no, senza farvi problemi.

2. Compromessi cercasi

I vostri gusti in fatto di arredamento sono uno l’opposto dell’altro? Niente paura. Cercate di trovare una via di mezzo, prendete ispirazione dai viaggi fatti insieme, dai film che amate e createvi il vostro stile unico e personalizzato.

3. Selezionate

Se prima ciascuno aveva la propria casa, ora vi ritroverete a convivere sotto lo stesso tetto. Per evitare di riempire ogni metro quadro disponibile, fate una cernita delle vostre cose e buttate, date in beneficenza o riciclate ciò che non vi serve.

4. Progetto comune

Cercate l’equilibrio tra di voi: la nuova casa dovrà essere il risultato di scelte condivise ed esprimere entrambe le vostre personalità in egual misura. La sua poltrona preferita si abbina alla perfezione alla vostra lampada di design? Ecco fatto, il meglio dei vostri mondi nella stessa stanza.

convivenza camera da letto

5. No ai doppioni

Se siete così fortunati da avere non uno ma ben due mobili dello stesso tipo (divani, armadi, tavoli da pranzo), dovrete scegliere quale tenere. Nel caso non riusciate a decidervi, valutate questi tre aspetti: migliori condizioni, qualità, grandezza. Ancora niente? È ammesso anche il lancio della monetina.

6. Il valore emotivo della casa

A volte, certi oggetti li portiamo con noi ovunque andiamo per il significato che racchiudono. Ciascuno di voi scelga dei pezzi che dovranno assolutamente far parte della vostra casa, poi insieme cercate di trovare la disposizione ideale.

7. L’importanza dei colori

Mobili di stili diversi troveranno la giusta armonia grazie ad alcuni colori guida. Scegliete 4 o 5 colori che vi piacciono e usateli per dipingere le pareti, per scegliere tende o oggetti di design. Una tavolozza di colori omogenea è un’eccellente base di partenza.

8. Questione di tempo

Arredare richiede un buon allenamento e tanta pratica. Non disperatevi se il risultato non vi soddisferà subito, datevi del tempo e le cose miglioreranno!

convivenza coppia

Foto: living4media

Alessia Sommariva

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline