Good Food - Le ricette di Csaba dalla Zorza per la felicità

La felicità conquistata attraverso il cibo parte da un’equazione infallibile: autentico + semplice = sano. Parola di Csaba dalla Zorza. La food writer torna su Dalani per raccontarci il suo nuovo libro Good Food, un’inedita chiave di lettura dell’alimentazione contemporanea, della quale ci svela i segreti fondamentali e sfata i falsi miti.

Good food, Ricette di Csaba dalla Zorza, Libro di Csaba dalla Zorza, Libri, Ricette, Food

Good Food: il libro di ricette di Csaba dalla Zorza – Semplicemente sani e felici

Good food, Ricette di Csaba dalla Zorza, Libro di Csaba dalla Zorza, Libri, Ricette, Food

Good Food è un libro che racconta un nuovo approccio al cibo e all’alimentazione. Perché adesso?

“Il mio desiderio era scrivere un libro che parlasse di una cucina vera, di cibo concreto, evitando una deriva troppo specialistica. E volevo fortemente che “semplicità” fosse la chiave di lettura per la salute. La mia priorità era rimanere fedele a me stessa, al mio percorso fin qui, ma allo stesso tempo volevo dare una chiave di lettura più salutistica, non solo grazie al racconto dell’utilizzo di ingredienti diversi dal solito, ma anche attraverso una differente scelta stilistica, a partire dalle foto. L’obiettivo finale era comunque quello di rivelare il segreto della forma fisica di chi, come me, ha capito che bisogna mangiare di tutto, dalla torta al cioccolato alle frittelle di carnevale, ma consapevoli di dover bilanciare gli eccessi con ricette “good food”.

Cosa ti piace di più di questo libro?

“Questo è il mio 15esimo libro. Sono particolarmente felice di essere riuscita a spiegare con semplicità il concetto alla base della nostra alimentazione, nutrizione e felicità. I 3 macronutrienti di cui il nostro organismo ha bisogno, zuccheri, grassi e proteine animali, vengono infatti “attaccati” a turno dalle mode del momento. È importante sapere che in realtà non possiamo fare a meno di nessuno di loro. Una scelta bilanciata è l’unico modo per essere sani e felici”.

Good food, Ricette di Csaba dalla Zorza, Libro di Csaba dalla Zorza, Libri, Ricette, Food

“A questo proposito Good Food vuole essere un’inedita chiave di lettura dell’alimentazione contemporanea. Sì a tutto quello che è goloso ma cucinato in maniera diversa, consapevoli dei trucchi per alleggerire le ricette tradizionali. In passato, per esempio, i grassi venivano utilizzati per non far attaccare gli alimenti alle padelle. Oggi, con le nuove tecnologie, non ne abbiamo più bisogno”.

E a proposito di semplicità, il libro Good Food appare come una sorta di guida ai miti da sfatare sul cibo. Qual è oggi il grande errore nell’approccio all’alimentazione?

“La cosa più sbagliata è pensare che mangiare sano sia complicato, che richieda una sorta di impegno ad imparare. In realtà significa semplicemente non privarsi di nulla, dosare le quantità in modo ragionevole e conoscere in maniera approfondita ciò che mangiando introduciamo nel nostro organismo”.

Good food, Ricette di Csaba dalla Zorza, Libro di Csaba dalla Zorza, Libri, Ricette, Food

Parli anche del “Paradosso del mangiare bene”. Ci spieghi cosa significa?

“Da un lato la nostra è la generazione storicamente più attenta a tutto ciò che è “light”, agli integratori e al lifestyle in generale. Dall’altro, la percentuale di obesi è la più alta, condizione rafforzata dal credo ingiustificato che mangiare sano richieda appunto sempre l’aiuto di un esperto. Invece è una cosa davvero semplice. Come dice Michael Pollan, giornalista statunitense autore di diversi libri-inchiesta sul cibo che cito in Good Food, basta fare la spesa pensando di avere accanto la bisnonna e, nelle scelte d’acquisto, immaginare quali sarebbero le sue opinioni in merito ai singoli prodotti”.

In Good Food ti definisci Flexitarian…

“Con il termine Flexitarian mi riferisco ad una persona che durante la settimana segue diversi stili di vita alimentare, dal vegetariano all’onnivoro, passando per il vegano, il senza glutine e l’alcalino. Uno stile, appunto, flessibile. Io non credo in un’alimentazione monotematica. Mangiare è uno dei veri piaceri concreti connessi al nostro essere umani. Sicuramente di tratta di una filosofia percorribile da tutti visto che non richiede grandi rinunce, se non per 24 ore al massimo”.

Good food, Ricette di Csaba dalla Zorza, Libro di Csaba dalla Zorza, Libri, Ricette, Food

Burrata Indimenticabile – Ricetta vegetariana a base di burrata con melograno

Uno dei grandi temi di Good Food è quello della cucina alcalina. Un vero mondo che si svela agli occhi della maggior parte delle persone. Ce lo spieghi meglio?

“Il credo della cucina alcalina è quello di curare le infiammazioni dell’organismo attraverso un adeguato regime alimentare. E anche qui, ancora una volta, è la semplicità a farla da padrona. Ogni cibo può essere infatti misurato in base al suo ph: si va dal più acido al più alcalino. Se all’interno del proprio corpo si mantiene un ambiente più alcalino si dorme più profondamente, si digerisce con maggiore facilità, si è più concentrati al lavoro. Insomma, si vive meglio. Questo non significa mangiare solamente alimenti alcalini, ma sicuramente bilanciare. Un’insalata con foglie verdi, ad esempio, è alcalina di per sé: condita con limone o aceto di mele lo diventa ancora di più. Se si utilizza l’aceto balsamico perde un po’ delle sue caratteristiche”.

Good food, Ricette di Csaba dalla Zorza, Libro di Csaba dalla Zorza, Libri, Ricette, Food

Quinoa con cavolfiore e menta – Ricetta alcalina

“La cucina alcalina si basa sulla conoscenza di un gruppo di alimenti, ne bastano una cinquantina. In Good Food ho cercato soprattutto di proporre ricette che fossero innanzitutto buone e realizzate con prodotti italiani; fattibili, che non richiedano quindi la caccia all’ingrediente perduto; che possano costituire dei piatti unici. Anche perché, se si decide di seguire questo regime, è meglio prolungarlo il più a lungo possibile, magari per tutta la giornata, per godere al massimo dei suoi benefici”.

Due ultime domande molto pratiche. La prima: come possiamo imparare a fare la spesa?

“Bisogna uscire dal cliché del comprare sempre le solite cose. Cambiate spesso supermercato, scoprite i mercatini nelle strade vicino a casa vostra. Cercate inoltre, dal punto di vista del fresco, solo quello che è realmente di stagione, non basandovi solo su ciò che vedete esposto in bella mostra. E poi provate, osate, siate curiosi. Pensate alla pasta: ce ne sono tantissime tipologie: di farro, senza glutine, di segale. Basta informarsi”.

Come partire nel modo giusto dal mattino?

“Facendo colazione. Gli italiani si concedono ancora troppo poco tempo al mattino, preferendo la classica tappa al bar per un cappuccino e una brioches. Svegliarsi dieci minuti prima per mangiare del cibo “vero” e sano risolve almeno il 50/60% dei nostri problemi di salute”.

Good food, Ricette di Csaba dalla Zorza, Libro di Csaba dalla Zorza, Libri, Ricette, Food

Un’ultima curiosità?

“Consiglio questo libro anche agli uomini, in questi anni più attenti rispetto alle donne alla connessione tra piatto salutare ed estetica. Good Food è perfetto soprattutto per un uomo sportivo, che cucini o meno, il quale, nella suddivisione in capitoli dedicati a ricette proteiche, vegetariane, senza glutine ecc., può trovare una guida ideale”.

Foto: Francesco Romeo per Dalani

 

Alessandro Balia

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App