Geometrie in cucina

L’eleganza veste la cucina con una composizione morbida e lineare. Un gioco di volumi e staticità che ricrea un piccolo angolo di contemplazione. Armonia e rigore si sposano davanti a una vetrata a parete che illumina l’ambiente, valorizzando la tenue colorazione delle superfici lisce, dal sapore corda ed ecrù. Ecco una soluzione moderna ed estremamente femminile, dove gli spazi si reinventano a tempo di irregolare attenzione alle forme.

Tutto in un’isola

Il piano a isola centrale sfrutta al massimo lo spazio, grazie alla sua forma a ferro di cavallo e alla doppia base d’appoggio, che separa l’angolo cucina dalla zona food.

Parete capiente

Come valorizzare una parete? Basta impreziosirla con una serie di cassettini quadrati, disposti ad alveare, per un effetto che appaga l’occhio e mantiene l’ordine. La tv al plasma è l’ape regina.

Luci preziose

L’illuminazione è tutto. Un’ampia vetrata a scomparsa, aperta sul panorama esterno, dona un tocco naturale. Al resto ci pensa il piano superiore con faretti laterali e piattaforma centrale.

Dettagli cilindrici

I vasi in vetro trasparente valorizzano il piano living con un tocco di semplice modernità. Veri protagonisti del decoro light, si estendono in altezza, esaltando la vivacità di fiori e piante.

Sgabelli slim

Gli sgabelli bar mostrano l’anima minimal grazie alla sottile sezione inferiore e alla sinuosa postazione a tinte chiare. L’incontro con la luce retrostante accentua la linearità e l’effetto gloss delle superfici.

 

Testo: Stefania Tagliaferri
Foto: home-designing.com

Margot Zanni

Hai giĆ  scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App