Francia da Red Carpet: Christian Lacroix

“E’ la cosa più comoda che abbia mai indossato”. Così dichiarava l’affascinante Helen Mirren sul Red Carpet di qualche anno fa. Accolto dalla stampa come uno dei migliori abiti mai apparsi sulla fotografatissima passerella, diede adito a piccanti pettegolezzi che lo resero un’icona sexy e femminile. La star del cinema, eletta in quella edizione degli Oscar Best Dressed oltre che Best Actress, indossava per l’occasione un abito di haute couture color champagne, firmato Christian Lacroix. Venite in Francia con noi?

Dalani racconta: storia di un successo

Dalani, Design, Moda, Parigi, Relax, Style, Francia, Christian-Lacroix

© Zio Paolino, 2011

Incline sin da bambino all’arte e alla creatività, Christian Lacroix sognava da grande un futuro come curatore di musei e da costumista. E infatti, dopo gli studi alla Sorbona e all’École du Louvre, dal 1978 venne iniziato al mondo della moda lavorando come assistente in prestigiosi atelier, tra cui quelli di Guy Paulin, Hermés e Jean Patou. Finalmente, nel 1987, fondò la Maison che porta il suo nome. Le prime creazioni non passarono di certo inosservate perché, a differenza dell’alta moda dell’epoca, si distinse traendo ispirazione dalle tradizioni gitane, catturò tra trame e tessuti il fascino del sud della Francia e i colori della Provenza, nascose tra pizzi e tessuti regali la magia delle maschere di Venezia e inventò abiti somiglianti a fiabe. Il successo fu immediato.

Parigi nel mondo

Dalani, Design, Moda, Parigi, Relax, Style,  Francia, Christian-Lacroix

Le collezioni di alta moda di Christian Lacroix sono veri e propri viaggi intorno al mondo. La sua creatività innata ha preso vita attraverso tessuti sontuosi e trame coloratissime, imbastite su stoffe rubate al Rinascimento più ricco. Una giostra poliedrica che gira intorno al mondo abbracciando epoche e culture diverse e portando come souvenir velluto, satin e taffetà declinati nei pattern onirici simboli della Maison. Un french touch che non si è arrestato tra le pareti della roccaforte quale è il mondo dell’haute couture ma si è esteso nel campo della lingerie, tra fragranze, gioielli, uomo e ovviamente casa, tutte linee seguite al prêt-à-porter. In tutto questo una Francia da sogno a fare da cornice.

Mix & Match

Dalani, Design, Moda, Parigi, Relax, Style, Francia, Christian-Lacroix

Sofisticato, teatrale e colorato. In queste tre parole si codifica il DNA della Maison Christian Lacroix. “Il marchio distintivo di Christian Lacroix si posiziona al crocevia tra due aspetti. Da una parte una grafica energica e colorata, dall’altra una fortissima personalità, riconoscibile e molto amata. Christian Lacroix non è un brand noto per il logo, ma per la sua identità.” E’ questa la definizione che ne dà Nicolas Topiol, amministratore delegato della casa di moda francese, in occasione dell’apertura dello shop “Mix and Match” a Place Saint Sulpice. Il braccio destro di Lacroix continua “Il negozio di Place Saint Sulpice è stato concepito come un vero e proprio concept store. L’idea era di esporre tutti i prodotti invitando alcuni designer le cui creazioni fossero coerenti con le nostre. La varietà presente nel nostro shop riflette la dicotomia storica del brand: un contrasto perenne tra l’austero e il barocco. Questo ambiente è stato realizzato quando abbiamo creato la collezione per la casa. Prima d’allora l’arredamento delle boutique Christian Lacroix è sempre stato molto impegnato fino, a volte, a trascurare l’essenza stessa delle creazioni che doveva incorniciare. Abbiamo voluto rompere con il passato, pur creando una continuità. L’eclettica identità della Maison si ritrova infatti sulle pareti ricoperte con foglia d’oro.”

Haute Couture Hotel

Dalani, Design, Moda, Parigi, Relax, Style, Francia, Christian-Lacroix

Casa, per l’appunto. Nel cuore del quartiere di Parigi, Saint Germain Des Prés, sorge l’hotel firmato Christian Lacroix, il Bellechasse. Progettato nel 2007 dallo stesso couturier, questa residenza di lusso racchiude al suo interno la fusione tra l’esuberante stile della Maison e l’eleganza romantica della Rive Gauche. Il Bellechasse è arredato con una personalità vivave ed eccentrica, quasi a voler creare un microcosmo sognante ed estraneo al normale svolgimento del tempo. Cosa c’è dietro? Lo spiega proprio Christian Lacroix: “L’idea era che ognuna delle camere raccontasse l’inizio di una storia la cui fine fosse scritta dai viaggiatori“.

Cuore della Francia

Dalani, Design, Moda, Parigi, Relax, Style, Francia, Christian-Lacroix

La classica facciata di un edificio storico, costruito nel 1840, nasconde in realtà un hotel esclusivo. Le Bellechasse incarna lo stile di vita parigino che ruota intorno la pittura, i caffè letterari e la cucina. “Un hotel dovrebbe sempre riflettere pienamente il carattere della città, il quartiere e la strada che lo ospita, offrendo ai turisti un viaggio nel viaggio. Per assaporare l’essenza de la Rue de Bellechasse, si pensi alla vecchia stazione del Museo d’Orsay, ai mobili antichi di famosi antiquari, al neo-classicismo che incontra le gallerie d’arte. Forze opposte e contrarie si congiungono in equilibrio tra tradizione e audacia, passato e presente, borghesia e dolce vita. Tutto questo è lo spirito intrinseco della Francia”, spiega Christian Lacroix.

Dormire nella culla del lusso

L’hotel Bellechasse è il risultato di un’alchimia misteriosa. Tra audacia e tradizione, l’arredamento è culla di tentazioni e curiosità. All’ingresso, un enorme lampadario di rami bianchi corteggia l’ospite, proprio come i pesciolini che adornano le pareti della reception. Christian Lacroix ha creato sette universi, tutti da vivere nelle 33 camere. Qui contrasti, opposti, asimmetrie e discordanze si scontrano e si fondono come per magia. Contemporanea, rustica, nostalgica verso il passato o futuristica, ogni camera ha una propria identità, unica ed irripetibile. Senza dimenticarsi di osare, il risultato finale è un mosaico inaspettatamente armonioso e in equilibrio: ogni dettaglio, anche il più piccolo, contribuisce a creare la particolare atmosfera dell’hotel di lusso. “Come nella sartoria, l’armonia si crea in un puzzle d’ispirazioni in cui il nostro tempo si nutre degli elementi del passato e in cui la modernità vive la tradizione del presente.” E’ questo il segreto di Lacroix.

Tra moda e design

Patchwork di colori sgargianti, creazioni di design, mobili di grandi dimensioni, disegni stravaganti, rimandi storici e ispirazioni bohémien, materiali setosi e naturali… Le Bellechasse trae la sua originalità dal mix dei molti stili presenti. Christian Lacroix ha creato un luogo unico dove i riferimenti alla haute couture non potevano mancare, come le famose strisce di Sonia Rykiel o la scacchiera black&white di Coco Chanel. Un luogo magico in cui inoltrarsi per lasciarsi catturare dalla poliedricità di stili e incantesimi diversi, dalle fantasie oniriche diventate realtà e in cui perdersi in un viaggio nel viaggio nel cuore della Francia. E dato che il Natale è ormai alle porte… Avete già preso impegni per la notte di Capodanno?

Testo: Cristina Allegretto
Foto: Christian Lacroix
Foto copertina: Moyan Brenn, 2007

Cristina Allegretto

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App