Arredo casa disperatamente

Agente immobiliare, star della tv, icona glam. Quando si pensa a Paola Marella, la mente fa ricorso ad una seria quasi infinita di definizioni e contesti che si inglobano e si completano a vicenda. Perché lei, architetto di formazione con il “vizietto” dello stile, trasforma in oro tutto quello che tocca, scoprendosi celebrità mediatica quasi per caso, senza prendersi troppo sul serio. Due trasmissioni di successo su Real Time, “Cerco casa disperatamente” e “Vendo casa disperatamente”, e ora un libro, “Arredo casa disperatamente”, una bibbia per i fedeli dell’”home and living”, per reinventare la casa in poche, e poco costose, semplici mosse.

Libro edito da: Rizzoli
EUR 21,50

Come nasce il libro “Arredo casa disperatamente”?

“Arredo casa disperatamente” nasce perché Rossella Biancardi, la mia editor di Rizzoli, ha creduto che io potessi iniziare un’avventura del genere. In principio ero molto spaventata perché, anche se laureata in architettura, lo scrivere un libro mi incuteva un timore reverenziale. In seguito, essendo una persona a cui piace essere preparata, ho rispolverato i miei vecchi testi per arrivare a dare vita ad un manuale che non vuole essere tale.

paola marella libro

Quale deve esserne la chiave di lettura?

Il risultato si è tramutato in una serie di suggerimenti per chi vuole affrontare piccoli lavori in casa senza ricorrere all’aiuto dell’architetto. Non stiamo parlando di ristrutturazione, per la quale è necessaria l’assistenza di una figura professionale, ma di leggeri interventi mirati, alla portata di tutti. Una sorta di piano strategico per un’azione di abbellimento a costi ridotti.

marella paola

Quali sono le criticità ricorrenti lamentate da chi deve arredare una casa?

La maggiore paura è quella di trovarsi davanti a grandi spese o lavori impegnativi. Sia con il libro che attraverso le trasmissioni vogliamo far passare il messaggio che, se eseguiti in maniera organizzata, si tratta di interventi fattibili in modo autonomo e a costi contenuti. In un momento come questo, rinnovare la casa può essere molto gratificante: è la nostra coperta di Linus, e riscoprirla non può che far trovare nuovo entusiasmo.

design

E’ possibile tracciare una serie di piccole regole con le quali cavarsela in ogni situazione?

Sicuramente bisogna fare attenzione al colore, ciò che conferisce più personalità alla casa. La scelta non deve essere troppo eterogenea: meglio optare per un paio di varianti declinate in diverse sfumature. Evitiamo di mischiarne troppe nella stessa stanza. Possiamo osare su una parete singola, senza esagerare. In seguito, bisogna puntare sugli oggetti, anche reinventando quelli vecchi, magari con l’aiuto di tessuti. Bisogna fare degli interventi mirati, che rendano tutto un po’ più personale.

marella paola


 

Foto: Monica Rosanò / Web
Testo: Alessandro Balia

Margot Zanni

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline