Wabi-Sabi - La bellezza dell'imperfezione

Wabi-Sabi, ovvero “la bellezza dell’imperfezione”. Uno dei pilastri della cultura esteta giapponese è stato di recente riscoperto dall’interior design, diventando un vero mantra nella progettazione, significazione e, soprattutto, nell’arredo di una casa che, mutevole e dinamica, rispecchia il percorso di chi la abita.

Wabi-Sabi, Arredamento, Casa, Design, Oriente, Stile

Wabi-Sabi: la bellezza dell’imperfezione

Il concetto di Wabi-Sabi non è facile da tradurre. Il termine “Wabi” si riferiva originariamente alla solitudine della vita nella natura; “Sabi” significava “freddo, povero”. Nel corso dei secoli, tale pensiero si è evoluto assumendo connotati estremamente più positivi.

Wabi-Sabi, Arredamento, Casa, Design, Oriente, Stile

Secono tale filosofia, la bellezza rappresenta un mondo silenzioso e mutabile, capace di rivelarsi in modo del tutto inaspettato fino a stravolgere l’idea di un oggetto fino a quel momento considerato brutto o non di nostro gusto. Ovviamente, una significazione tanto intangibile mal si addiceva all’iper pragmatico mondo occidentale, il quale gli ha attribuito una serie di caratteristiche fisiche perfettamente riconoscibili e incasellabili, trasformandolo in uno standard facilmente esportabile, e replicabile, nel mondo della creatività. Oggi più che mai, in quello della casa.

Una casa in stile Oriente – Il Wabi-Sabi nel design e arredamento

Assumendo la connotazione di paradigma, la scoperta e riscoperta del Wabi-Sabi nel design e nell’arredamento della casa passa molto velocemente dalla dimensione di trend alla reinterpretazione di un grande classico della tradizione Home and Living italiana, e non solo. Quella che emerge è infatti un’estetica imperfetta e vissuta, dove il tempo che passa è capace di aumentarne il valore aggiungendo elementi narrativi relativi alla storia di un particolare mobile o oggetto.

Wabi-Sabi, Arredamento, Casa, Design, Oriente, Stile

Un graffio accidentale, un solco nel legno consumato, un angolo smussato. Tutto concorre a delineare le caratteristiche di una filosofia d’arredo mai statica, che cambia accompagnando le esperienze di vita le quali riempiono i momenti vissuti tra le pareti domestiche.

Ecco quindi che l’associazione al filone rustico è spontanea ed estremamente funzionale in termini di accettazione della cultura Wabi-Sabi nell’arredamento contemporaneo. Un vero ritorno alla tradizione, con particolare attenzione alla lavorazione artigianale, da sempre custode di preziosi saperi tramandati per generazioni.

Le 3 caratteristiche del Wabi-Sabi

Wabi-Sabi, Arredamento, Casa, Design, Oriente, Stile

Nell’economia della casa, il Wabi-Sabi crea sicuramente un’atmosfera intimista e molto confortevole, arrivando a delineare 3 caratteristiche fondamentali che ne definiscono l’essenza, in relazione dalla natura, universo dalla quale mutua il proprio elemento sovrano, il legno.

  1. Nulla è perfetto
  2. Nulla è permanente
  3. Nulla è completo

Tra punti cardinali che, in fondo, sembrano riassumere la vita nella sua dinamica essenza. Gli arredi in “stile” Wabi-Sabi appaiono a primo impatto asimmetrici, rozzi, con superfici irregolari e colori non uniformi, dichiaratamente realizzati a mano. Sensibilità e attenzione sono requisiti fondamentali per cogliere la perfezione ideale che è raccontata proprio dall’imperfezione materica, da questo aspetto “non finito”.

Una casa Wabi-Sabi

Una casa Wabi-Sabi predilige colori naturali, palette che ripercorrono i toni della terra, alternati a bianchi candidi ed estremamente versatili. Le luci soffuse sono un must, così come tessuti dalla lavorazione grezza e molto materica, come plaid a trama grossa o plaid tricot.

Wabi-Sabi, Arredamento, Casa, Design, Oriente, Stile

Grande spazio anche agli accessori importanti, nella composizione più che nelle dimensioni: pietra, argilla, cemento fanno da cornice a legni di svariata natura. Una capacità di adattarsi più che confermata dalla facilità di abbinamento con pezzi moderni, come un piano in vetro trasparente dal taglio estremamente asciutto che, in modo molto intuitivo, può richiamare, ad esempio, lo stile coastal, se giocato su tonalità adatte.

Wabi-Sabi, Arredamento, Casa, Design, Oriente, Stile

Wabi-Sabi? Una nuova prospettiva di casa

Una vera filosofia di stile per un trend che cresce, rispecchiando il bisogno di ritornare ad una dimensione più intimista da parte di una casa vissuta come incrocio di stimoli infiniti.

Wabi-Sabi, Arredamento, Casa, Design, Oriente, Stile

… se un oggetto può provocare dentro noi stessi una sensazione di serena malinconia e un ardore spirituale, allora si può dire che quell’oggetto è Wabi-Sabi!

Andrew Juniper

 

 

Alessandro Balia

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App