Maison et objet: Parigi di tendenza

Parola d’ordine: lussuria. Questo l’imperativo con cui si è concluso Maison&Objet, che dal 7 all’11 settembre ha trasformato Parigi in un centro nevralgico di stile. Colori, materiali, decorazioni: tutto tradisce la vanitosa tendenza di un autunno che pretende di essere caldo e ricco, da vivere e decorare.
 

Cromie da parati

Particolari

Una palette di toni viola, fucsia e verde, alternati ad accenti di blu notte e melanzana, ha sancito le tendenze del prossimo autunno. Il legno, invecchiato, assume una patina dal sapore neutro, base ideale per le stravaganze cromatiche di carta da parati e tappeti Kilim. Ricchezza nei dettagli dei pellami cuciti a mano, trapunte scamosciate in tonalità caramello e cognac, dei pizzi ricamati.
 

Carezza leather

carezza in pelle

La pelle si conferma un must che non conosce tramonti. I toni corrono sulle corsie preferenziali del cognac, caramello, naturale, fondendosi con il carattere di cuscini e pellami accessori in montone e pelliccia (che rincorre un’etica eco-chic), in tonalità più scure della stessa famiglia. I mobili in legno vi si stringono intorno come una carezza calda in un autunno dal tepore country.
 

Sapori country

waffles

Il mood è “Country-style”. L’ispirazione è quella dei vecchi manieri inglesi, da ricreare in un appartamento metropolitano, in un loft o in campagna. Il sapore rustico incomincia dalla tavola. Ceramiche, porcellane dai toni pastello, che eleggono il turchese ambasciatore d’autunno. I piatti si concedono textures geometriche in toni elettrici, con un gusto decisamente vintage.
 

Metallo outdoor

candele

Antracite e turchese sono gli accenti su un metallo che diventa elemento privilegiato in una estetica vissuta e ricercata. Il vetro ne rappresenta un irrinunciabile alter-ego in tutte le sue varianti, soffiato, di Murano o opaco. La scelta cromatica si fa satura, importante, per un outdoor che si configura come un caldo rifugio anche negli autunni più rigorosi.
 

Capitale d’eleganza

Bene o male, l’importante è che se ne parli. Tra polemiche su costi eccessivi e mancata varietà nelle offerte, Maison&Objet si conferma un appuntamento imperdibile per gli appassionati dell’Home Decor. Un evento reale e mediatico che punta i fari su Parigi capitale di stile. La metropoli francese si candida così a contendere lo scettro di icona d’eleganza a Milano. Le proposte per l’autunno non lasciano dubbi: Country. Colori caldi, pellami, tappeti. Una tendenza che si propone come soluzione per una crisi che sembra lasciare la presa, attraverso la riscoperta di una eleganza “d’altri tempi”.

Colui che contempla le profondità di Parigi è preso da vertigine. Nulla è più fantastico. Non c’è niente di più tragico. Non c’è niente di più sublime.
Victor Hugo, poeta
 
 
 

Testo: Alessandro Balia
Foto: Flamant

Margot Zanni

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App