Moroso - Artigianato e design dal 1952

Moroso, un grande brand italiano, dal 1952 punto di riferimento del design a livello internazionale. Una storia nata dall’intuito di Agostino Moroso, che nei primi anni del dopoguerra ha saputo creare una piccola realtà dell’arredamento, già forte di un grande know-how e tradizione. Alla scoperta della bellezza del design.

Dalani, Moroso, Design, Arte, Casa

Divano Gentry by Patricia Urquiola 2011

Moroso – Storie di eccellenza italiana

Moroso nasce nel 1952 a Tricesimo, vicino ad Udine. Un periodo, il dopoguerra, fatto di rinascite e di grandi scommesse sul futuro. Un piccolo laboratorio, fondato da Agostino Moroso, già forte del grande supporto da parte di designer ed esperti. L’azienda sviluppa la sua produzione di divani, poltrone e complementi d’arredo, affermandosi negli imbottiti. La lavorazione artigianale è affiancata da un grande impulso creativo. Il giusto mix per spiccare il volo e affermarsi a livello internazionale. Il brand diventa così portavoce del saper fare italiano nel mondo e approccia nuove filosofie produttive. Gli anni ’80 vedono l’arrivo della seconda generazione, con un forte interesse per il design d’autore, mentre gli ultimi anni sono all’insegna del design internazionale, dell’haute-couture, che lo impongono come leader nel settore.

Dalani, Moroso, Design, Arte, Casa

Divano My Beautiful Backside by Nipa Doshi & Jonathan Levien, 2008

The beauty of Design – L’anima di Moroso

La bellezza del design. Questo è il cuore pulsante di un brand capace di far parlare gli oggetti che produce. Il progetto è vissuto come un’inclinazione alla vita, come uno specchio della visione del mondo. Un punto di vista che esalta la diversità e la vive come un vero e proprio valore per la casa. I suoi valori hanno un alto tasso valoriale, legato all’anima stessa di ogni singolo elemento d’arredo. Tutto abbraccia il mondo della cultura e dell’emozione. Tutto ha capacità propria di espressione. Un modo nuovo di parlare di arredamento, che trova espressione nei grandi pezzi iconici del marchio, firmati da Patricia Urquiola, Ross Lovegrove e tanti altri. La bellezza coinvolge, supera il concetto di apprezzamento, porta all’emozione.

Dalani, Moroso, Design, Arte, Casa

Divano Redondo by Patricia Urquiola, 2010

Moroso – Il grande rapporto con Patricia Urquiola

Grande è il rapporto con Patricia Urquiola, designer e architetto spagnolo, da anni a fianco della produzione dell’azienda udinese. Suoi anche gli arredi della casa di Patrizia Moroso, art director. Tra i grandi must have della sua produzione, vi sono sicuramente il divano Gentry, la seduta Fjord, il divano M.A.S.S.A.S., divano e poltrone Redondo.

I pezzi iconici – L’arte incontra gli arredi di casa

Nel corso della sua storia, Moroso firma grandi pezzi di design, esposti anche nei grandi musei del mondo, dal MoMa di New York, alla Biennale di Venezia. Tra i grandi must, ecco le poltroncine Victoria&Albert di Ron Arad, la seduta Diatom di Ross Lovegrove e la sedia Shadowy di Tord Boontjie, nata del 2009 e vista in versione rinnovata nell’ultima edizione del Salone del Mobile di Milano.

La storia di Moroso è la storia delle relazioni con i designer, gente che il mondo sta cercando di cambiarlo positivamente, con intelligenza e con quella febbre che muove sempre gli artisti davanti alla bellezza. Chiedo loro di immaginare un mondo, non solo un oggetto, e di metterlo in relazione con il futuro.

Patrizia Moroso

 

Foto: Ufficio Stampa Moroso

Stefania Tagliaferri

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App