Giardino Zen

I riflessi del sole rimbalzano sulla scorza delle arance, nutrendo un immaginario dall’aroma di mirto e salato come il mare più bello del mondo. La Sardegna supera i suoi confini attraverso un viaggio fatto di elementi naturali e petali sbocciati, in un giardino dalla spiritualità Zen…

Elementi in equilibrio

Si chiama Suiseki, significa “pietra lavorata dall’acqua”. La fusione degli elementi naturali e il raggiungimento del loro equilibrio è un punto cardine della filosofia Zen. Il legame con la natura è sancito dai rami che avvolgono il grande piatto in cui riposano i sassolini. Un potente dettaglio messo in risalto dall’iconica statuina che lo veglia.

equilibrio

Sentieri interiori

Il sentiero in pietra è un rimando materiale ad un percorso interiore che si compie con il raggiungimento di una meta, qui rappresentata dalla statua del Buddha. I suoi confini sono segnati dalle grosse pietre che lo separano dalla vegetazione in fiore. Una lanterna posta lungo il tragitto illumina con una fiamma che arde di atmosfera e profondità visiva.

sentieri

Tempio di bamboo

La statua del Buddha è il cuore di un tempio costruito con canne di bamboo e intrecci in legno, poggiati su un pavimento in pietra. Un incastro di strutture cilindriche in cemento costruisce l’altare, che richiama la composizione dei vasi geometrici da cui è circondato. Una fantasia di piccoli sassolini ne impreziosisce l’estetica dando risalto al contenuto.

tempio

Paesaggio in fiore

Un paesaggio composto da piante di Ibiscus e Magnolia sboccia immergendosi nello spettacolare contesto naturale del luogo. L’intensa cromia verde dello sfondo è interrotta dal calore del sentiero in pietra che lo attraversa e dall’energia in fuxia dei petali che vi si affacciano gioiosi.

paesaggio

Riti e cerimonie

Il Chozubacki è una vasca in pietra che accoglie il rito della purificazione prima della cerimonia del the. Il mestolo in bamboo, chiamato Hishyaku, è un elemento fondamentale in tale passaggio, capace di creare una continuità visiva con la struttura del tempio. Il candore dei petali sull’acqua richiama l’abito della statuina alla base della struttura.

riti e cerimonie

Specchio d’acqua

L’acqua è uno dei simboli della filosofia Zen. E’ sinonimo di pace e profondità, ma è estremamente potente e caratterizzata da un moto perpetuo. Una cornice di sassi disegna il bordo del laghetto sul quale si riflette il sole del tramonto. Un passaggio di pietre rappresenta il cammino sulla superficie liquida, punto focale di diverse religioni e soluzione di grande impatto visivo.

laghetto

Sardegna d’oriente

Un paradiso spirituale immerso nel cuore di una delle località più caratteristiche della Sardegna del Sud, Castiadas. Lo scenario, già mozzafiato, si illumina di una profondità concettuale senza pari, facilitata dallo splendore dei capolavori che la natura del luogo offre. L’immersione nell’universo orientale è totale, immediata, alleggerita solo dall’eco di onde cristalline che si infrangono su spiagge che sembrano dipinte. E in tanta filosofia, un terreno sentimento di invidia attraversa il cuore e lo spirito…

“L’acqua è uno dei simboli della filosofia Zen. E’ sinonimo di pace e profondità, ma è estremamente potente e caratterizzata da un moto perpetuo. Una cornice di sassi disegna il bordo del laghetto sul quale si riflette il sole del tramonto“

 

Testo: Alessandro Balia
Foto: Thomas Mullano

Margot Zanni

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App