Cosa vedere a Parigi? La guida di Elise Simian

Una città dalle molteplici anime. Non solo chic, non solo Boho, non solo Green! Parigi è così… Un luogo dove ogni sogno di stile può essere realizzato. Oggi Elise Simian, Style Director di Dalani Francia, sarà la nostra guida d’eccezione in questo inedito viaggio alla scoperta di cosa vedere a Parigi.

Cosa-vedere-a-Parigi, Dalani, Style, City-Tour, Parigi, Mappa, Percorso, Guida, Cosa-vedere, Indirizzi

Cosa vedere a Parigi: Boho, anzi BoBo (Bohémien Bourgeois)

Incontriamo Elise davanti all’Hôtel Henriette, lungo la celebre Rive Gauche, per dare inizio al nostro vademecum su cosa vedere a Parigi. Questo hotel dall’animo bohemien è un vero e proprio scrigno del tempo. Le sue 32 camere, tutte diverse tra loro, sono state minuziosamente curate dalla designer Vanessa Scoffier: complementi originali degli anni ’50, rifiniture vintage e dettagli bohémien.

Cosa-vedere-a-Parigi, Dalani, Style, City-Tour, Parigi, Mappa, Percorso, Guida, Cosa-vedere, Indirizzi

Mi sono innamorata all’istante della lobby in stile anni ’70, il giardino d’inverno nascosto con il suo patio pieno di fiori. Un angolino davvero accogliente”, ci svela Elise.

Cosa vedere a Parigi: il Louvre, un sogno senza fine

La seconda tappa del nostro percorso ci porta sull’altra riva della Senna. Scorgiamo di lontano la celebre Piramide di vetro, unico segno di contemporaneità in un luogo in cui ancora oggi è presente il fascino sfarzoso della Parigi settecentesca. Un passato in cui nei giardini di Tuileries passeggiavano re e regine ammirando quello che era il palazzo reale e oggi è forse il museo più famoso al mondo: il Louvre. Monumento all’arte mondiale che, stagliandosi sullo sfondo, rende questo momento davvero magico.

Cosa-vedere-a-Parigi, Dalani, Style, City-Tour, Parigi, Mappa, Percorso, Guida, Cosa-vedere, Indirizzi

Déjeuner a Parigi: una piccola pausa al Café Pinson

Arrivata l’ora di pranzo, Elise ci consiglia una vera chicca, per celebrare con uno spirito davvero green la nostra guida su cosa vedere a Parigi. “Siete in cerca di un frullato di frutta e verdura, di una torta vegan o di un muffin di vaniglia e nocciole, rigorosamente senza glutine? La vostra meta sarà il Café Pinson! Qui si può pranzare in modo sano e leggero in compagnia di hipsters e belle ragazze di Haut-Marais. Se non trovate posto per sedervi, non vi preoccupate! Si può tranquillamente ordinare e portare via”, ci racconta Elise mentre prendiamo posto in questo locale davvero originale.

Fashion style: l’Hôtel du Temps e il fascino bohemien

Dopo pranzo ci concediamo ancora una tappa bohémien style. Una sala da te’ retrò al piano terra, un bar accogliente appena sotto e delle camere bohémien-chic salite le scale… Ecco l’Hôtel du Temps. “Una tappa dove vorrete fermarvi e non andare mai più via!”, dice Elise.

Cosa-vedere-a-Parigi, Dalani, Style, City-Tour, Parigi, Mappa, Percorso, Guida, Cosa-vedere, Indirizzi

Quando ho saputo che Alix Thomsen si è occupata dell’allestimento, ho capito perché questo hotel è diventato il quartier generale di tutto il mondo della moda”.

Dalani loves Paris: Pigalle e il Sept Cinq

Ma questo vademecum su cosa vedere a Parigi non sarebbe veramente Dalani style senza concedersi un po’ di shopping! Elise ci porta nella parte sud di Pigalle – SoPi, come lo chiamano i parigini – dove si può trovare un concept store davvero particolare: Sept Cinq. Qui si possono trovare solo prodotti 100% Made in Paris!

Cosa-vedere-a-Parigi, Dalani, Style, City-Tour, Parigi, Mappa, Percorso, Guida, Cosa-vedere, Indirizzi

Un’accurata selezione di oggetti, accessori e prodotti culinari dal cuore esclusivamente parigino. Imperdibile! Dopo lo shopping, poi, questo quartiere coloratissimo, offre un’ampia scelta di sale da te’ per una dolce pausa.

Cosa vedere a Parigi – City Tour nella Belle Epoque

La nostra guida su cosa vedere a Parigi ci fa scoprire l’anima dolce e chic della Ville Lumiere: basta fermarsi da Angelina.

Cosa-vedere-a-Parigi, Dalani, Style, City-Tour, Parigi, Mappa, Percorso, Guida, Cosa-vedere, Indirizzi

Un salon de thè dove rivive tutto il fascino della Belle Epoque parigina e dove assaporare una tipica cioccolata calda accompagnata dalle prelibatezze della casa, come il Mont Blanc: un dolce con base di meringa e un top di crema di nocciole e panna montata. Una tappa davvero indimenticabile!

Il mix perfetto Dalani style: shopping e arte

Da sempre i parigini hanno dettato mode e tendenze… Se state cercando un nuovo modo di fare shopping, ecco il Centre Commercial. Una galleria di boutique e negozi che espongono prodotti eco friendly, accompagnati da vere rarità di antiquariato. E per vivere appieno l’anima Chic di Parigi, manca solo entrare in uno di quei piccoli negozietti di libri, che solo la Ville Lumiere ha saputo conservare.

 

Cosa vedere a Parigi: il cuore dell’arte

Vicino al pittoresco canale Saint Martin, vero cuore della Parigi BoBo, si trova la libreria Yvon Lambert. Fino al 2014, questa libreria era affiancata da una galleria d’arte, ora chiusa. “Questo è il luogo perfetto per chi vuole immergersi in un’esplosione di arte! Si possono trovare libri fotografici, cataloghi di mostre ed esposizioni, poster, pezzi in edizione limitata… La sua selezione curata e attenta attira qui ogni giorno tutti gli amanti d’arte di Parigi”, ci spiega Elise, tra gli scaffali rossi e grigi gremiti di libri.

Gloss up your style!

Unica, inimitabile e sempre affascinante, Parigi riesce sempre ad offrire particolarità che lasciano senza fiato. Ecco il Gloss Up, un beauty bar super colorato in rue Charlot. Qui, mentre si sceglie tra una manicure, una mano di smalto e una lezione di make up si può tranquillamente prenotare il locale per un beauty brunch o un beauty tea time da trascorrere con le amiche. Se avevate un dubbio su cosa vedere a Parigi…

Cosa-vedere-a-Parigi, Dalani, Style, City-Tour, Parigi, Mappa, Percorso, Guida, Cosa-vedere, Indirizzi

Una crociera sulla Senna: happy hour Dalani style

E quando il sole inizia a calare all’orizzonte, perché non dedicarsi un momento di pausa per un happy hour? Ma a Parigi niente è scontanto… E quindi ci godiamo un bel cocktail fresco durante una crociera lungo la Senna. “I battelli per turisti sono sempre affollati!”, ammette Elise, “Il segreto è affittare una piccola barchetta a motore da Marin d’eau douce – senza bisogno di licenza – per navigare tra le acque del Canal de l’Ourcq. E per un vero tocco in più, basta portare con sé tutto il necessario per un ottimo picnic accompagnato da cocktail fruttati, da gustare cullati dalla vista di Parigi”.

Cosa-vedere-a-Parigi, Dalani, Style, City-Tour, Parigi, Mappa, Percorso, Guida, Cosa-vedere, Indirizzi

Cena con vista tra i tetti di Parigi – Perchoir

New York non è l’unica città in cui potersi arrampicare tra i tetti di palazzi e grattacieli. Proprio nella città più famosa per i suoi tetti, non poteva mancare un posto come il Perchoir! Un bar-terrazza con una vista a 360 gradi su Parigi, dove gustare una birra fresca o un cocktail dissetante su divanetti e morbidi cuscini. E per assaggiare piatti indimenticabili, il ristorante è appena un piano sotto, con un menù firmato dallo chef Senderens, uno dei pionieri della Nouvelle Cuisine. Una cena in perfetto Parigi style! Cosa desiderare di più in una guida perfetta su cosa vedere a Parigi?

Cosa vedere a Parigi by night nel cuore di Montmartre

Il nostro vademecum su cosa vedere a Parigi sta volgendo al termine e, per sorseggiare un drink o solo per trascorrere una bella serata, non c’è posto migliore dell’Hôtel Particulier. Nel cuore di Montmartre, questo hotel di 5 suite è appartenuto in passato alla famiglia Hermès. Più chic di così…

Cosa-vedere-a-Parigi, Dalani, Style, City-Tour, Parigi, Mappa, Percorso, Guida, Cosa-vedere, Indirizzi

Attraversato un portone molto discreto, senza insegne né indicazioni, ci si immerge nel verde rigoglioso di un giardino dall’atmosfera quasi tropicale che abbraccia il ristorante e il cocktail bar.

Non solo Tour Eiffel… Elise ci ha svelato il cuore pulsante di questa romantica città dai mille volti. E dopo il nostro tour alla scoperta di cosa vedere a Parigi non possiamo che dire… Paris Je t’aime!

 

Milano o Parigi? Quali saranno le cose in comune, e le grandi differenze, tra le due capitali europee della moda? Scopritelo qui.

 

Foto: Sarah Gruson per Westwing

 

Chiara Floridi

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App